domenica 1 febbraio 2015

GELO all' ARANCIA e CANNELLA

Ingredienti: 500ml spremuta d'arancia, 40g amido di mais, 130g zucchero, 1 stecca di cannella, cannella in polvere, panna montata
Riunire in un pentolino lo zucchero con la maizena; versare a filo la spremuta, mescolando velocemente con una frusta, facendo attenzione a non formare grumi. Unire la stecca di cannella e portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e mescolando cuocere per 3 minuti. Eliminare la stecca di cannella e suddividere il composto in 4 formine di silicone per budino; lasciare raffreddare  a temperatura ambiente, quindi mettere in frigor  il gelo per almeno 5 ore. Capovolgere le formine sui singoli piattini, sformare il gelo, guarnirlo con un bel ciuffetto di panna montata, cospargere con un pizzico di cannella in polvere e servirlo subito in tavola.

sabato 31 gennaio 2015

CORDON BLUE in TEGLIA

Ingredienti: 1kg petto di pollo a fettine, 200g prosciutto cotto affumicato affettato, 200g provola a fettine, 3 cucchiai di pangrattato, 1 uovo, olio, sale, pepe
Separare le fettine di carne in due parti da 500g; adagiare una parte in una teglia unta, battendola delicatamente con un batticarne, creando così un'unico strato compatto. Adagiarvi sopra il prosciutto e la provola. Stendere le fettine restanti di carne su un foglio di cartaforno, batterle come precedentemente per compattarle, e adagiarle come ultimo strato del cordon blue. Compattare pressando delicatamente con il palmo della mano; sbattere l'uovo con un pizzico di sale e di pepe, versarlo sopra i cordon blue e spennellarlo, ricoprendolo interamente. Cospargere il pangrattato, farlo aderire bene, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti; inserire la funzione grill e proseguire la cottura per 5 minuti, fino a che si sarà formata una bella crosticina dorata. Togliere il cordon blue dal forno e lasciarlo intiepidire per 5 minuti, prima di tagliarlo in 4 parti e servirlo in tavola, caldo e filante.

venerdì 30 gennaio 2015

MELE COTTE AFFOGATE

Ingredienti: 500g mele renette a cubetti, 10 prugne secche denocciolate, 50g zucchero di canna, 4 palline gelato alla stracciatella (il mio), cannella in polvere
Riunire in un pentolino le mele con le prugne, lo zucchero, 100ml d'acqua e una generosa presa di cannella; mettere io coperchio e cuocere per 20 minuti dalla presa del bollore, a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Suddividere le mele cotte caldissime in 4 coppette, adagiarvi al centro la pallina di gelato e servire subito in tavola.

giovedì 29 gennaio 2015

GNOCCHETTI di CAROTE in RATATOUILLE

Ingredienti: 800g carote a pezzetti, 400g farina OO, 120g grana grattuggiato, 100g piselli surgelati, 100g zucca a dadini, 100g zucchine a dadini, 50g cipolla tritata grossolanamente, 100g cimette di broccolo, noce moscata, olio, sale
Cuocere le carote a vapore per 40 minuti, quindi schiacciarle e lasciare raffreddare. Incorporarvi 80g di grana, la farina, una bella grattata di noce moscata e manipolare l'impasto fino ad ottenere un composto liscio, di media consistenza. Su un piano infarinato, formare dei filoncini dello spessore di un dito e ritagliare i gnocchetti nella lunghezza di 3cm, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato, lasciando riposare i gnocchi per 30 minuti, prima di cuocerli. Nel frattempo riunire le verdure in una padella con 3 cucchiai d'olio e una presa di sale; lasciare rosolare a fiamma vivace per 5 minuti, quindi diluire con 250ml d'acqua, mettere il coperchio, abbassare la fiamma e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Lessare i gnocchetti in acqua bollente e salata, scolandoli man mano vengono a galla, e riunirli nella padella  con la ratatouille; lasciare insaporire, spadellando delicatamente per 1 minuto, e servire i gnocchetti in tavola, cosparsi con il grana tenuto da parte.

mercoledì 28 gennaio 2015

CIAMBELLE GLASSATE al CIOCCOLATO

Ingredienti: 500g farina OO, 90g zucchero, 80g burro, 150g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, , 100ml latte, 100ml acqua, 300g panna montata, 150g mascarpone, 150g nutella, olio per friggere, 500g cioccolato fondente da copertura a pezzetti, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte e acqua intiepiditi, e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il burro fuso e intiepidito, e per ultimo un pizzico di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti.  Prelevare l'impasto e con l'aiuto di un mattarello, tirare la pasta dello spessore di 1/2cm; con un tagliapasta di 20cm di diametro, ricavarne tanti dischi e creare il buco al centro con un tagliapasta di 2cm. Adagiare man mano su un canovaccio le ciambelle e lasciarle lievitare, coperte da un telo, per 2 ore. Friggere le ciambelle, poche per volta, in abbondante olio bollente, girandole, fino a che saranno dorate da entrambi  lati. Scolare le ciambelle su carta assorbente e lasciarle raffreddare. Nel frattempo sbattere il mascarpone con la nutella e mettere la crema in una tasca da pasticceria. Tagliare le ciambelle a metà, farcirle con uno strato di panna montata e uno strato di crema alla nutella, quindi ricomporle e adagiare le ciambelle su una gratella. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, toglierlo dal fuoco e lasciarlo appena intiepidire; colare il cioccolato sulle ciambelle, ricoprendole. Metterle a rassodare in frigor per almeno 2 ore, prima di servirle in tavola, fino a che la glassa si sarà completamente rappresa. 

martedì 27 gennaio 2015

PENNE al RAGU' di POLLO e SPINACI

Ingredienti: 250g penne, 600g spinaci in foglia spezzettati, 1 spicchio d'aglio, 200g carne macinata di pollo, 100ml vino rosso, 30g parmigiano grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio gli spinaci con l'aglio schiacciato per 3 minuti; unirvi la carne, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, diluire con il vino e cuocere con il coperchio per 30 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Lessare in acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti, scolarla e riunirla al ragù; lasciare insaporire 2 minuti, spadellando, e servire le penne in tavola cosparse con il parmigiano.

lunedì 26 gennaio 2015

BRIOCHE DESIGN al CAFFE' e NOCCIOLE

Ingredienti: 4 cornetti di brioche (i miei), 8 nocciole, 8 confetti di cioccolato, 4 cucchiai di nutella, 2 cucchiai granella di nocciole, 250ml latte fresco, 150g zucchero, 4 tuorli, 100g farina OO, 60g caffè solubile, panna montata, nutella
Montare a crema gonfia e spumosa i tuorli con lo zucchero; diluire a filo con il latte, aggiungere il caffè solubile e sbattere bene fino a che sarà completamente sciolto. Unirvi la farina setacciata, facendo attenzione a non formare grumi; versare il composto in un pentolino e sempre mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo e cuocere la crema per 3 minuti; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso, per evitare il formarsi della pellicina. Coprire con pellicola e metterla in frigo per almeno 3 ore. Nel frattempo spennellare i cornetti con la nutella, distribuirvi la granella di nocciole e metter in frigor a rassodare. Praticare al centro di ogni cornetto un taglio profondo e con l'aiuto di una siringa per dolci con la punta a stella riempire generosamente i cornetti, decorando la superficie con 3 spirali di crema. Adagiare 2 ciuffetti di panna lateralmente alla crema caffè, adagiare su un lato 2 nocciole e sull'altro 2 confetti di cioccolato; colarvi sopra un filo di nutella e servire subito le brioche golose in tavola!

domenica 25 gennaio 2015

ROTOLI al RADICCHIO e SALAME

Ingredienti: 5 fette lunghe per tramezzini (250g), 60g maionese, 500g radicchio a listarelle, 120g provola piccante a scagliette 100g salame sbriciolato, 2 cucchiai di aceto balsamico, olio, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace il radicchio per 5 minuti, salare e univi l'aceto; lasciare brasare per 3 minuti, quindi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Adagiare le fette di tramezzino sovrapposte di 1cm, dal lato più corto e passarvi sopra il mattarello, creando così un unico foglio di pane. Spalmarvi sopra la maionese, distribuirvi il radicchio, la provola e il salame; arrotolare dal lato più lungo, formando un cilindro e compattarlo bene. Tagliare il rotolo in 4 parti e servire in tavola.

sabato 24 gennaio 2015

BOMBOLONI alla CHANTILLY

Ingredienti: 500g farina O, 70g burro, 80g zucchero, 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, la scorza grattuggiata di 1 limone, 125ml latte, 125ml acqua,  500ml panna fresca da montare, 100g zucchero a velo, olio per frittura, sale, zucchero a velo
Tenere in frigor la panna per almeno 24 ore. Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi il latte tiepido, la farina, il burro fuso e intiepidito, la scorza del limone e un pizzico di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, stenderlo  in una sfoglia dello spessore di 1/2cm e ricavarne tanti dischi, tagliandoli con un bicchiere. Adagiarli man mano, distanziati, su un grande foglio di cartaforno, coprirli con un altro foglio di cartaforno e lasciarli liecvtare per 2 ore.  Nel frattempo preparare la chantilly: versare la panna in una ciotola alta e stretta e con uno sbattitore montarla. Quando sarà montata, aggiungere gradatamente lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto soffice, spumoso e ben montato; mettere in frigor fino all'utilizzo. Friggere i bomboloni in abbondante olio bollente, fino a che saranno dorati da entrambi i lati, scolarli e passarli su della carta assorbente. Praticare un taglio centrale profondo e con l'aiuto di una siringa da pasticceria riempire con la crema chantilly. Cospargere con lo zucchero a velo e servire subito i bomboloni in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.

http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://breadandcompanatico.com/

venerdì 23 gennaio 2015

RISOTTO ai CAVOLETTI ed EMMENTHAL

Ingredienti: 350g cavoletti di Bruxelles tagliati a metà, 1 spicchio d'aglio, 200g riso vialone nano, 150ml vino bianco, 600ml brodo vegetale, 100g emmenthal a cubetti, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i cavoletti con l'aglio schiacciato e una presa di sale per 5 minuti; unirvi il riso e tostarlo per 2 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, quindi diluire con il brodo caldo. Correggere di sale, insaporire con una presa di pepe e cuocere il risotto per 15 minuti dalla ripresa del bollore, mescolandolo di tanto in tanto. Unirvi il prezzemolo e l'emmenthal, mescolare, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 22 gennaio 2015

STRUDEL APERTO alla RICOTTA e CONFETTURA

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare (300g), 2 uova, 200g zucchero di canna, 400g ricotta, 50g farina OO, 250g confettura di ciliegie (la mia), 1/2 bustina di gelatina in polvere, 30g zucchero, cannella in polvere
Sbattere a crema le uova con lo zucchero di canna, unirvi la ricotta, la farina setacciata e una presa di cannella, amalgamando bene il tutto. Srotolare la pasta sfoglia e tagliare dal lato lungo del rettangolo una fascia di pasta di 5cm, tenendola da parte. Mettere il rettangolo di pastasfoglia in uno stampo da plumcake rivestito di cartaforno, adagiarvi sopra la crema di ricotta, spalmandola uniformemente, e con un cucchiaio formare un canale centrale, dove verrà versata la confettura di ciliegie. Con la pasta tenuta da parte passarvi sopra il tagliapasta a rete, allargarla delicatamente e adagiarla per tutta lunghezza sopra il ripieno dello strudel. Ripiegare sul ripieno i lembi di pasta sbordanti, sigillando bene. Cuocere lo strudel in forno già caldo a 200° per 22 minuti; toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella.  Mettere in un pentolino la gelatina con lo zucchero, diluire con 120ml d'acqua e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo, cuocere per 1 minuto, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire per 1 minuto. Versare la gelatina sullo strudel, distribuendola uniformemente e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Mettere a riposare lo strudel in frigor per 3 ore, prima di servirlo in tavola.

mercoledì 21 gennaio 2015

FINOCCHI e RADICCHIO al MANDARINO

Ingredienti: 800g finocchi affettati, 350g radicchio tardivo a tocchetti, 160g cipolla tritata grossolanamente, 150ml spremuta di mandarino, olio, sale, pepe
Saltare in padella a fiamma vivace in 3 cucchiai d'olio la cipolla con i finocchi per 5 minuti, spadellando; unirvi il radicchio e cuocere per atri 5 minuti. Diluire con la spremuta, salare, insaporire con una presa di pepe e proseguire la cottura per 10 minuti, a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto. Servire subito in tavola le verdure, irrorando con il sughetto di cottura.

MELE RIPIENE agli AMARETTI

Ingredienti: 4 grosse mele golden, 60g uvetta, 40g amaretti sbriciolati, 50g zucchero di canna, 30g burro, 100ml vino bianco, cannella in polvere
Mettere in ammollo l'uvetta in acqua tiepida per 30 minuti. In una ciotola riunire gli amaretti con lo zucchero, una presa di cannella, il burro fuso e intiepidito, e impastare il tutto; unirvi l'uvetta strizzata, amalgamando bene. Con un cavatorsoli, togliere il torsolo alle mele e riempirle con il composto sbriciolato, pressandolo bene, formando una montagnetta sopra le mele. Versare il vino in una pirofila da forno, adagiravi le mele e distribuirvi attorno il ripieno rimasto. Cuocere le mele in forno già caldo a 200° per 35 minuti; servire subito le mele ripiene in tavola, irrorandole con il sughetto di cottura.

martedì 20 gennaio 2015

VELLUTATA di VERZA al CUMINO

Ingredienti: 900g verza a listarelle, 1 cucchiaino semi di cumino di Altromercato, 50g farina OO, 1 cucchiaino colmo di sale grosso, olio, pepe
Adagiare in una capiente pentola la verza con il sale, il cumino e 1.5lt d'acqua, mettere il coperchio e portare a bollore. Cuocere per 20 minuti, sempre con il coperchio, mescolando di tanto in tanto. Con un frullatore ad immersione frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire la farina, sbattendo bene con una frusta per non formare grumi, insaporire con una generosa presa di pepe e proseguire la cottura per altri 5 minuti, senza coperchio. Suddividere la vellutata nei singoli piatti, condire con un filo d'olio e servire subito in tavola.
Questa ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per una spesa equa e solidale.
http://www.altromercato.it/flex/FixedPages/Common/cat.php/L/IT/art/art-00000091

PANE CHAPATI VELOCE

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 150g farina O, 70ml acqua, 1 cucchiaio d'olio, sale
Sciogliere la pasta madre nell'acqua tiepida sbattendo bene con una forchetta; unirvi la farina, l'olio e impastare vigorosamente per 5 minuti. Unirvi una presa di sale e impastare ancora, fino ad ottenere un'impasto sodo e compatto. Dividerlo in 4 parti di uguale peso, formare delle palline e metterle a riposare sotto un canovaccio infarinato, per 1 ora. Tirare, su un piano infarinato aiutandovi con un mattarello, le palline d'impasto in sfoglie tonde e sottili. Su una piastra rovente cuocere il pane 2 minuti per lato e servirlo subito caldo in tavola.

lunedì 19 gennaio 2015

CRAUTI CASALINGHI

Ingredienti: 1 grosso cavolo cappuccio, 4 foglie di alloro, sale
Togliere le 2 grosse foglie esterne del cavolo cappuccio, lavarlo e asciugarlo bene. Tagliarlo in 4 parti, togliere il torsolo centrale e affettare sottilmente il cavolo. Pesare il cavolo e preparare il sale, che dovrà essere il 3% del peso del cavolo. Mescolare in una capiente terrina di vetro il cavolo con il sale e le foglie di alloro, pressarlo con un pestello, mettervi sopra un piatto, in modo che il cavolo rimanga compresso, e porvi sopra un grosso peso. Riporre la terrina al buio, a una temperatura di 20° per 15 giorni. L'acqua che il cavolo produrrà è dovuta alla sua fermentazione e non dovrà mai essere tolta, e il cavolo dovrà sempre esserne immerso (controllare il piatto e il peso giornalmente). Mettere i crauti in vasetti sterilizzati con l'alloro, pressandoli bene, e coprirli con il loro liquido; chiudere ermeticamente i vasetti, avvolgere ogni vasetto in un tovagliolo e adagiarli in una pentola  dai bordi alti, che li possa contenere tutti in posizione verticale. Versare acqua nella pentola fino a coprire i vasetti e portare a bollore; cuocere per 30 minuti, quindi spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare raffreddare completamente i vasetti, prima di riporli in dispensa al fresco e al buio. Lasciare riposare per 3 settimane, prima di consumare i crauti, sgrondati dal loro liquido.

domenica 18 gennaio 2015

SBRISOLONA all' UVETTA

Ingredienti: 200g farina OO, 200g farina gialla fine (fioretto), 100g mandorle tritate grossolanamente, 100g uvetta, 200g zucchero, 200g burro, 1 uovo, 1 bicchierino di grappa, zucchero a velo
Mettere in ammollo l'uvetta nella grappa per 40 minuti; strizzarla e riunirla in una ciotola con le farine, le mandorle, lo zucchero, e l'uovo. Incorporarvi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, amalgamando velocemente il tutto con la punta delle dita, fino ad ottenere un impasto omogeneo a piccoli grumi. Fare cadere a pioggia l'impasto in una tortiera imburrata, in uno spessore di 2 cm, senza mai schiacciare. Cuocere la sbrisolona in forno già caldo a 180° per 25 minuti, fino a che sarà dorata e asciutta. Mettere a raffreddare la sbrisolona su una gratella, prima di servirla in tavola spezzettata, e cosparsa con poco zucchero a velo; è' migliore il giorno dopo, e si conserva a lungo!

sabato 17 gennaio 2015

ARROSTO con la ZUCCA

Ingredienti: 1kg lonza di maiale, 1kg zucca a cubotti, 150ml marsala, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiai di senape dolce, noce moscata, olio, sale
Spalmare la carne con la senape, adagiarla in una capiente casseruola, irrorarla con 4 cucchiai d'olio e rosolarla 5 minuti per lato. Unirvi la zucca, il rosmarino, e lasciare insaporire per 5 minuti. Salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, irrorare con il marsala, mettere il coperchio e cuocere per 30 minuti. Girare la carne, mescolare la zucca e proseguire la cottura per altri 30 minuti, sempre con il coperchio. Tagliare l'arrosto, adagiarlo su un piatto caldo da portata, distribuirvi sopra la zucca, irrorare con il fondo di cottura e servire subito in tavola.

venerdì 16 gennaio 2015

FILONCINI SOFFICI al LATTE

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 500g farina manitoba, 250ml latte fresco 20g zucchero, 30g burro, 10g sale,
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, metterlo su un piano infarinato e dividerlo in 8 parti di peso uguale; formare dei filoncini della lunghezza di 20cm, adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e metterli a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere i filoncini in forno già caldo a 200° per 18 minuti, con una ciotola di acqua posta sul fondo; togliere i filoncini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://breadandcompanatico.com/

giovedì 15 gennaio 2015

RISOTTO alla ZUCCA e SCAMORZA

Ingredienti: 320g riso carnaroli, 660g zucca a dadini, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 130g ciliegine di scamorza affumicata, 1 rametto di rosmarino, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio la zucca con il rametto di rosmarino e una presa di sale per 10 minuti; eliminare il rosmarino, aggiungere il riso, e farlo tostare per 2 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, quindi diluire con il brodo caldo. Cuocere il risotto per 15 minuti, dalla ripresa del bollore, mescolandolo di tanto in tanto. Tritare grossolanamente la scamorza, serbando da parte 4 ciliegine, e unirla al risotto con una generosa presa di pepe. Mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola, suddiviso in 4 fondine, con la ciliegina di scamorza messa al centro.

mercoledì 14 gennaio 2015

GELO ai MANDARINI e CIOCCOLATO

Ingredienti: 500ml spremuta di mandarini, 40g maizena, 130g zucchero di canna, 20g cioccolato al latte grattuggiato, panna montata
Riunire in un pentolino lo zucchero con la maizena; versare a filo la spremuta, mescolando, facendo attenzione a non formare grumi. Porre sul fuoco e portare a bollore; abbassare la fiamma e mescolando cuocere per 3 minuti. Suddividere il composto in 4 formine di silicone per budino, lasciare raffreddare  a temperatura ambiente, quindi mettere in frigor per almeno 3 ore. Capovolgere le formine sui singoli piatti, sformare il gelo e guarnire con un bel ciuffetto di panna montata e il cioccolato grattuggiato. Servire subito il gelo in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA CIOCCOLATO E. . . AGRUMI.

ZUPPA di FAGIOLI e SALSICCIA

Ingredienti: 200g fagioli rossi secchi, 350g salsiccia di maiale sbriciolata, 80g cipolla tritata, 60g peperone rosso a cubettini, 50g mais lessato, 200g pomodori a dadini, 1 cucchiaio di paprika in polvere, olio, sale
Mettere in ammollo in acqua fredda i fagioli per 12 ore; scolarli, sciacquarli, metterli in una capace pentola, versarvi 2lt di acqua e cuocerli per 40 minuti,dalla presa del bollore, salandoli a fine cottura. Rosolare in 3 cucchiai d'olio la cipolla con i peperoni e il mais per 5 minuti; unire la salsiccia, lasciare cuocere per 10 minuti a fiamma vivace, quindi aggiungere i pomodori, la paprika, 300ml di acqua di cottura dei fagioli e salare. Cuocere con il coperchio, a fiamma moderata, per 1 ora, mescolando di tanto in tanto. Unire i fagioli con la loro acqua e proseguire la cottura per altri 40 minuti, sempre con il coperchio; spegnere il fuoco e lasciare riposare 5 minuti, prima di servire la zuppa di fagioli calda e fumante, in tavola.

martedì 13 gennaio 2015

TORTA ROVESCIATA all' ANANAS e CIOCCOLATO

Ingredienti: 150g farina OO, 150g zucchero, 2 uova, 50ml olio, 50ml latte, 1/2 bustina di lievito per dolci, 180g ananas fresco tritato grossolanamente, 50g cioccolato al latte a scagliette, 15g zucchero di canna, 250g ananas fresco a triangolini
Sbattere le uova a crema gonfia e spumosa con lo zucchero, diluire con l'olio e il latte, aggiungere la farina setacciata con il lievito e per ultimo l'ananas tritato, amalgamando bene il tutto. In una tortiera foderata di cartaforno distribuire lo zucchero di canna, adagiarvi sopra i triangolini di ananas, incastrandoli a mosaico, e versarvi sopra l'impasto, livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, lasciarla intiepidire per 5 minuti, quindi rovesciarla su un piatto da portata e togliere delicatamente la cartaforno. Mettere la torta a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

CARPACCIO di BRESAOLA al MANDARINO

Ingredienti: 100g bresaola di cavallo affettata, il cuore di 1 finocchio affettato sottile (60g), 2 mandarini a spicchi spellati a vivo, glassa di aceto balsamico, olio, pepe
Adagiare su un piatto da portata le fette di bresaola in cerchi concentrici; distribuirvi sopra i finocchi e i mandarini. Irrorare con un 2 cucchiai d'olio d'olio, insaporire con una generosa presa di pepe e cospargere la glassa di acetiobalsamico, Mettere in frigor a insaporire per 1 ora, prima di servire il carpaccio in tavola.

lunedì 12 gennaio 2015

PANFORTE ai DATTERI

Ingredienti: 150g zucchero di canna, 150g miele di acacia, 400g mandorle tritate grossolanamente, 300g arancia candito a dadini, 400 datteri denocciolati tritati grossolanamente, 3 albumi, cannella in polvere, zucchero a velo
In un pentolino con il fondo spesso sciogliere lo zucchero con il miele a fiamma bassa; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Riunire in una terrina le mandorle con i datteri e l'arancia candita, mescolarli con gli albumi sbattuti con una presa di cannella; unire il composto di miele e zucchero, amalgamando bene il tutto. In una tortiera rivestita di cartaforno versare la massa, e pressare bene con il dorso di un cucchiaio, per non lasciare spazi vuoti. Cuocere il panforte in forno già caldo a 160° per 45 minuti; lasciarlo raffreddare nella tortiera, posta su una gratella, prima di sformarlo e spolverizzarlo con lo zucchero a velo. Si conserva a lungo in una scatola a chiusura ermetica, e migliora di gusto nei giorni successivi.

SALSICCE al SUGO con COUS COUS

Ingredienti: 4 salsicce mantovane (400g), 1 spicchio d'aglio, 500ml passata di pomodoro (la mia), 1 cucchiaino di origano essicato, 280g cous cous, olio, pepe, sale
Tagliare le salsicce in 3 parti e metterle in una casseruola con lo spicchio d'aglio, la passata di pomodoro, 100ml d'acqua, salare, insaporire con un a generosa presa di pepe, mettere il coperchio e accendere il fuoco. Cuocere a fiamma bassa per 35 minuti dalla presa del bollore, mescolando di tanto in tanto. Portare ad ebollizione 600ml d'acqua con l'aggiunta di 1 cucchiaino di sale e 2 cucchiai d'olio; spegnere il fuoco, versarvi il cous cous, mescolare, mettere il coperchio e lasciare a riposo per 5 minuti. Sgranare il cous cous con i rebbi di una forchetta, dividerlo in 4 piatti, versarvi sopra le salsicce al sugo, e servire subito in tavola.

domenica 11 gennaio 2015

VELLUTATA di CECI alle UOVA

Ingredienti: 200g ceci secchi, 40g cipolla tritata, 1 rametto di rosmarino, 500ml brodo vegetale, 4 uova sode, 1 cucchiaino di timo essicato, olio, sale, pepe
Mettere in ammollo in acqua fredda i ceci per 12 ore; soffriggere in 2 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti, unirvi i ceci scolati, lasciare insaporire per 2 minuti, quindi diluire con il  brodo e aggiungere il rosmarino. Mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 2 ore e 30 minuti, dalla ripresa del bollore, mescolando di tanto in tanto e salando solo alla fine. Eliminare il rametto di rosmarino, e con un frullatore ad immersione frullare il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Insaporire con una presa di pepe e suddividere la vellutata in 4 fondine; adagiarvi sopra l'uovo sodo affettato a rondelle sottili, cospargere con il timo, irrorare con un filo d'olio, e servire subito la vellutata in tavola.

sabato 10 gennaio 2015

PENNE con FINOCCHI e OLIVE

Ingredienti: 750g finocchi affettati, 100g olive nere denocciolate, 400g passata di pomodoro bio di Altromercato, 300g penne, 50g grana grattuggiato, olio, pepe, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i finocchi con le olive, una presa di sale e una generosa presa di pepe, cuocendo per 15 minuti. Aggiungere la passata di pomodoro, 2 cucchiai d'acqua, correggere di sale, mettere il coperchio e cuocere per 5 minuti. Con un frullatore ad immersione tritare grossolanamente il tutto, rimettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 10 minuti; scolarla, riunirla al condimento e lasciare insaporire per 1 minuto, spadellando. Servire le penne in tavola cosparse con il grana grattuggiato.
Questa ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per una spesa equa e solidale.

venerdì 9 gennaio 2015

PAGNOTTA di SEMOLA al LATTE

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 200g semola rimacinata, 300g farina O, 100ml acqua, 200ml latte, 10g zucchero di canna, 10g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi il latte intiepidito, le farine e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una palla, adagiandola su una teglia rivestita di cartaforno. Con la punta delle forbici praticare 9 tagli a distanza regolare, sul bordo esterno; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 3 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno la pagnotta e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

giovedì 8 gennaio 2015

CONIGLIO alla BIRRA SCURA

Ingredienti: 1 coniglio a pezzi (1kg), 350g cipolle affettate, 500ml birra scura, 50g burro, farina OO, olio, sale
Infarinare il coniglio e metterlo a rosolare in una padella con il burro spumeggiante, per 20 minuti, girando la carne a metà cottura. In una pirofila unta da forno, allargare 1/2 delle cipolle, adagiarvi sopra il coniglio, ricoprire con le cipolle rimanenti, salare e innaffiare con la birra. Cuocere il coniglio in forno già caldo a 180° per 1 ora, nappandolo di tanto i tanto con il fondo di cottura; servire subito il coniglio in tavola con le cipolle, irrorando con il sughetto di cottura.

mercoledì 7 gennaio 2015

GOLOSITALIA & ALIMENT

L'edizione 2015 di Golositalia, la fiera dedicata alle eccellenze del settore enogastronomico, della ristorazione e delle attrezzature professionali giunta alla quarta edizione, si terrà quest'anno dal 21 al 24 febbraio presso il Centro Fiera di Montichiari, in provincia di Brescia.
La grande novità è l'unione con Aliment & Attrezzature, fiera che da oltre 20 anni si rivolge al settore Ho.Re.Ca del territorio, una scelta nata per aggregare ben 450 espositori, nell'imminenza dell'apertura di Expo 2015.
In fiera sarà presente il meglio del settore enologico, la birra artigianale,  il food,  la ristorazione, prodotti di qualità e le attrezzature, e  ci saranno 40 aventi tra showcooking, corsi, degustazioni, dimostrazioni in diretta e seminari.
Le date e gli orari della fiera sono dal 21 al 24 Febbraio, sabato e domenica dalle 09.00 alle 22.00, lunedì e martedì dalle 09.00 alle 19.00.
Io ci vado, venite anche voi?????
http://www.golositalia.it/


RISOTTO alle BIETE e FIOCCHI di LATTE

Ingredienti: 300g riso carnaroli, 800g biete a tocchetti, 1 spicchio d'aglio, 60g lardo a dadini, 100ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 150g fiocchi di latte, olio, sale, pepe
Riunire in una pentola l'aglio schiacciato con le bietole, il lardo, 1 cucchiaio d'olio, una presa di sale, e rosolare il tutto a fiamma vivace per 5 minuti. Unire il riso e farlo tostare per 2 minuti; innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale e cuocere il risotto per 15 minuti dalla ripresa del bollore, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, insaporire con una generosa presa di pepe, unirvi i fiocchi di latte, mescolare bene, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

martedì 6 gennaio 2015

BUDINO al CACAO e MANDARINI

Ingredienti: 300ml latte, 200ml spremuta di mandarini, 200g zucchero, 50g farina OO, 30g cacao amaro bio di Altromercato, 1 uovo,  8 spicchi di mandarini, panna montata
Sbattere l'uovo a crema con lo zucchero; unirvi la farina setacciata con il cacao e diluire a filo con il latte e il succo passato al setaccio. Portare a bollore mescolando, abbassare la fiamma al minino e cuocere per 4 minuti, sempre mescolando. Suddividere il budino in 4 formine di silicone, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi metterlo in frigor, coperto, per almeno 3 ore. Sformare i budini sui singoli piattini, decorarli con un ciuffetto di panna montata e 2 spicchi di mandarino, e servirli subito in tavola.
Questa ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per una spesa equa e solidale.


http://www.altromercato.it/flex/FixedPages/Common/cat.php/L/IT/art/art-00000399

lunedì 5 gennaio 2015

LASAGNE alla VERZA e PROSCIUTTO

Ingredienti: 5 fogli di pasta fresca per lasagne (300g), 350g verza tritata grossolanamente, 320g carote tritate grossolanamente, 160g cipolle tritate, 300g prosciutto cotto affumicato a dadini, 70g burro, 80g farina O, 800ml latte, 250g mozzarella a cubetti, 40g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Riunire in una padella la verza con le carote, la cipolla, il prosciutto, 4 cucchiai d'olio e una presa di sale; rosolare il tutto a fiamma vivace per 15 minuti, spadellando, quindi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Preparare la besciamella fondendo il burro in un pentolino; unirvi la farina, mescolando e facendo attenzione a non formare grumi, quindi diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire (deve rimanere una crema piuttosto liquida). Confezionare le lasagne in una pirofila da forno unta, alternando i fogli di pasta, con il condimento alla verza, la besciamella e i cubetti di mozzarella. Terminare l'ultimo strato con il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; lasciare intiepidire le lasagne fuori dal forno per 5 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.

domenica 4 gennaio 2015

RICCIARELLI all' ARANCIA

Ingredienti: 500g mandorle sgusciate, 150g zucchero a velo, 1 bustina di vanillina, 1 albume, 200g zucchero di canna, la scorza grattuggiata di 1 arancia
Scottare le mandorle in acqua bollente, pelarle e tostarle nel forno già caldo a 180° per 10 minuti, quindi tritarle finemente con 30g di zucchero di canna. In una ciotola riunire le mandorle con il rimanente zucchero di canna, la vanillina, la scorza d'arancia, incorporavi l'albume leggermente sbattuto., amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto a cucchiai sul piano di lavoro cosparso di zucchero a velo, formando tanti rombi lunghi 6cm e larghi 3cm, comprimendo ogni mucchietto con il palmo della mano e regolando i contorni passando la lama del coltello immersa man mano nello zucchero a velo. Adagiare i ricciarelli su una teglia rivestita di cartaforno e lasciarli riposare per 12 ore. Cuocere i ricciarelli in forno già caldo a 50° per 20 minuti, lasciarli raffreddare e cospargerli con lo zucchero a velo rimasto.

sabato 3 gennaio 2015

INVOLTINI di PROSCIUTTO con PEPERONI

Ingredienti: 150g prosciutto di tacchino affettato, 350g falde di peperoni rossi in  agrodolce, 100g cetriolini, 20g capperi, 200g mozzarella a dadini, 1 cucchiaino di origano essicato, olio, pepe
Tritare grossolanamente 150g di peperoni con i cetriolini, i capperi e la mozzarella; condire il trito con 1 cucchiaio d'olio, una presa di pepe, unirvi 1/2 dell'origano, mescolando bene il tutto. Distribuire il composto sulle fettine di prosciutto, richiudere a involtino, e adagiarli man mano su un piatto da portata. Distribuire l'origano rimasto, irrorate con un filo d'olio, e servire in tavola gli involtini con i peperoni tenuti da parte.

BISCOTTINI all' ARANCIA e MANDOLE

Ingredienti: 150g farina di mandorle, 100g farina OO, 130g zucchero, 120g burro, 2 tuorli, 1 cucchiaio di sciroppo all'arancia, 1/2 bustina di lievito per dolci, 100g cioccolato fondente e a pezzetti, 2 cucchiai colmi di zucchero a velo, 1 cuchiaio succo d'arancia
Inserire nel mixer le farine, lo zucchero, il burro ammorbidito, i tuorli, il lievito e lo sciroppo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto morbida. Prelevare l'impasto e tra due fogli di cartaforno tirarlo in un rettangolo dello spessore di 3mm. Con un coppapasta rettangolare ritagliare tanti biscotti, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e cuocerli in forno già caldo a 180° per 8 minuti. Togliere i biscottini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Fondere a bagnomaria il cioccolato, toglierlo dal fuoco e lasciarlo leggermente raffreddare. Capovolgere i biscottini  sulla gratella, spennellarli con il cioccolato fuso e lasciare solidificare, quindi rigirare i biscotti. Mescolare lo zucchero a velo con il succo d'arancia e spennellare la glassa sui biscottini; lasciare solidificare per 3 ore, prima di servire i biscottini in tavola.

venerdì 2 gennaio 2015

RISOTTO all' ANANAS e PANCETTA

Ingredienti: 300g riso carnaroli, 90g pancetta affumicata a dadini, 420g ananas fresco a cubetti, 100ml marsala, 1lt brodo vegetale, 80g grana grattuggiato, pepe, sale
Rosolare la pancetta in una pentola antiaderente per 5 minuti, non aggiungendo nessun condimento; unirvi l'ananas, lasciare insaporire per 2 minuti, quindi aggiungere il riso e farlo tostare per 3 minuti, mescolando. Innaffiare con il marsala, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo e correggere di sale. Cuocere il risotto per 15 minuti dalla ripresa del bollore, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungere il grana, insaporire con una generosa macinata di pepe, spegnere il fuoco, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 1 gennaio 2015

PERE SPEZIATE al VINO ROSSO

Ingredienti: 4 grosse pere sode e sbucciate, 250ml vino rosso, 200g zucchero, 1 stecca di cannella, 3 chiodi di garofano
In un pentolino basso e largo con il fondo spesso, versare il vino con 250ml d'acqua, unirvi lo zucchero e mescolando portare a bollore. Unire la stecca di cannella, i chiodi di garofano e le pere; abbassare il fuoco al minimo e cuocere le pere per 40 minuti, rigirandole da tutti i lati. Togliere le pere, adagiarle su un piatto caldo, e colarvi sopra lo sciroppo caramellato; servirle subito le pere speziate in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST CUCINARE CON LE SPEZIE, AROMI E ERBE AROMATICHE!!! di CINZIA AI FORNELLI.
http://cinziaaifornelli.blogspot.it/2014/11/nuovo-contest-ricette-con-le-spezie-aromi-e-erbe-aromatiche.html

mercoledì 31 dicembre 2014

SFORMATO di PATATE al PROSCIUTTO

Ingredienti: 800g patate affettate a rondelle spesse 1/2cm, 4 fette di prosciutto cotto (80g), 80g parmigiano grattuggiato, 1 cucchiaino di timo essicato, 150ml latte,  olio, sale
In una pirofila unta adagiare metà delle patate, leggermente sovrapposte; salare, distribuirvi 1/2 del parmigiano e adagiarvi le fette di prosciutto, spolverando con 1/2 del timo. Fare un'altro strato con le ultime patate, cospargere il parmigiano e il timo rimanenti, distribuirvi in filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 220° per 20 minuti. Versarvi sopra il latte e proseguire la cottura per altri 20 minuti, fino a che si sarà formata una crosticina dorata e croccante; lasciare intiepidire fuori dal forno per 5 minuti, prima di servire lo sformato in tavola.

martedì 30 dicembre 2014

STELLINE GLASSATE alle NOCCIOLE

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di nocciole, 80ml olio di semi, 150g zucchero, 60ml marsala, 1/2 bustina di lievito per dolci, 300g cioccolato alle nocciole tritato, 50g cioccolato al latte a pezzettini, 20g burro, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, l'olio, il vino e lo zucchero; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e, tra due fogli di cartaforno, tirarlo in una sfoglia alta 3mm; con un coppapasta a forma di stella, ritagliare tanti biscotti e adagiarli, distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 18 minuti. Toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Fondere a bagnomaria il cioccolato alle nocciole con il burro; spegnere il fuoco, lasciarlo appena intiepidire, quindi versarlo sulle stelle per glassarle. Lasciare raffreddare completamento, fino a che la glassatura sia solida. Fondere il cioccolato al latte, e con l'aiuto di una siringa da pasticceria distribuirlo a zig-zag sulla glassatura. Lasciare completamente solidificare, prima di cospargere le stelline con poco zucchero a velo, e  servirle in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST STAGIONIAMO! NOCI E NOCCIOLE di CRUMPETS & CO.
https://crumpetsandco.wordpress.com/2014/09/29/stagioniamo-e-arrivato-il-contest/