venerdì 28 novembre 2014

BRACIOLE con la VERZA

Ingredienti: 4 braciole di maiale (800g), 300g cipolle tritate grossolanamente, 750g verza a listarelle, 1 cucchiaino raso semi di cumino,  30g triplo concentrato di pomodoro, olio, sale
In una larga padella porre le cipolle con la verza, irrorare con 4 cucchiai d'olio, unirvi il cumino, salare e cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il triplo concentrato di pomodoro, diluire con 100ml d'acqua, mescolare e adagiarvi sopra le braciole. Mettere il coperchio e cuocere per 40 minuti a fiamma bassa, girando le braciole a metà cottura. Servire in tavola le braciole con la verza, irrorando con il fondo di cottura.

giovedì 27 novembre 2014

PAN BAULETTO ai CEREALI

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 120ml latte, 100ml acqua, 10g zucchero, 200g farina manitoba, 200g farina ai 5 cereali, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi l'acqua tiepida, le farine e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare un filone e adagiarlo in uno stampo a cassetta, rivestito di cartaforno. Porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore; cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 10 minuti. Abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere il pane dal forno e dalla cassetta e porlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola affettato.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it
http://www.myitaliansmorgasbord.com

GNOCCHI CREMOSI alla ZUCCA

Ingredienti: 500g patate, 250g farina OO, 500g zucca a cubettini, 180g gorgonzola a tocchetti, 90ml latte, noce moscata, olio, sale
Mettere le patate in una pentola, coprirle con acqua fredda e portare a bollore; cuocere le patate per 30 minuti, quindi scolarle, sbucciarle, schiacciarle e lasciarle raffreddare. Unirvi la farina, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata e impastare il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo; formare una palla, avvolgerla in un canovaccio infarinato e lasciare riposare 15 minuti. Confezionare i gnocchi, staccando dall'impasto tante palline della grandezza di una mandorla, rigarli passandoli sui rebbi di una forchetta e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato. Rosolare in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace la zucca con una presa di sale per 5 minuti, insaporire con una grattata di noce moscata, coprire e proseguire la cottura per 10 minuti. Schiacciare la zucca con i rebbi di una forchetta, unirvi il latte e il gorgonzola, abbassare la fiamma al minimo e lasciare intiepidire per 2 minuti. Nel frattempo cuocere i gnocchi in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, scolarli appena vengono a galla e unirli al condimento. Mescolare delicatamente il tutto e servire subito i gnocchi cremosi in tavola.

mercoledì 26 novembre 2014

CROSTATA di SUSINE e CACHI

Ingredienti: 250g farina OO, 120g zucchero, 100g burro, 15ml grappa di susine, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 350g confettura di cachi e mandorle (la mia), 8 susine affettate, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, la grappa, l'uovo e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto; prelevare l'impasto e rivestire una tortiera, foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi. Punzecchiare con i rebbi di una forchetta il fondo e versare nel guscio di pasta la confettura, distribuendola bene con il dorso di un cucchiaio. Adagiarvi sopra in cerchi concentrici le susine, cospargere con lo zucchero a velo e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Toglierla dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di portare la crostata in tavola.

POLENTA CONTADINA alle ERBETTE

Ingredienti: 600g erbette tagliuzzate, 250g cipolle tritate grossolanamente, 300g funghi champignon affettati, 150g gorgonzola a tocchetti, 200g farina per polenta di Storo, 1 cucchiaino colmo di sale grosso, olio, sale
Rosolare in 4 cucchiai d'olio le cipolle con le erbette, i funghi e una presa di sale per 15 minuti. Portare ad ebollizione 1lt d'acqua, unirvi il sale grosso e versare a pioggia la farina, mescolando con una frusta, facendo attenzione che non si formino grumi; riportare ad ebollizione, mettere il coperchio, abbassare la fiamma, e cuocere la polenta per 30 minuti, mescolandola di tanto in tanto. Unire alla polenta il condimento di erbette e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Spegnere il fuoco, aggiungere il gorgonzola, mescolare e servire subito la polenta in tavola, calda e filante.

martedì 25 novembre 2014

CANNOLI al CIOCCOLATO e CANDITI

Ingredienti: 150g farina OO, 1 cucchiaino raso di caffè in polvere, 1 cucchiaino colmo di cacao in polvere, 190g zucchero, 30g zucchero a velo, 20g burro, 50ml olio di semi, 70ml vino bianco, 300g ricotta fresca, 250g cioccolato a scagliette, 1 albume, scorzette di arancia candita, zucchero a velo, olio per frittura
Inserire nel mixer la farina con 40g di zucchero, lo zucchero a velo, il cacao, il caffè, unirvi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il vino, e l'olio; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un impasto omogeneo ed elastico. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e metterea riposare in frigor per 30 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con lo zucchero rimasto, unirvi 100g di cioccolato, amalgamando bene; mettere il composto in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta, ricavare tanti dischi di 9cm di diametro e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere d'olio gli appositi cannelli di alluminio, e avvolgervi gli ovali, inumidendoli con l'albume nelle parti che si sovrappongono, sigillando bene. Friggere i cannoli in abbondante olio bollente fino a doratura, scolarli su carta assorbente, e sfilare i cannelli delicatamente, quando i cannoli saranno tiepidi. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato rimanente e spennellarlo all'interno dei cannoli, quindi mettere in frigor per 30 minuti a solidificare. Riempire i cannoli con la crema di ricotta, aiutandovi con una tasca da pasticciere, decorare le estremità con una scorzetta d'arancia candita, cospargere di zucchero a velo e mettere i cannoli in frigor fino al momento di portarli in tavola.

lunedì 24 novembre 2014

RISOTTO al CAVOLFIORE e EMMENTALER

Ingredienti: 400g cavolfiore a cimette, 100g cipolla tritata, 300g riso carnaroli, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 1 bustina di zafferano, 130g emmentaler a dadini, olio, sale, pepe
Rosolare la cipolla con le cimette di cavolfiore in 3 cucchiai d'olio e una presa di sale per 5 minuti. Unirvi il riso, lasciarlo tostare 2 minuti, quindi innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, insaporire con una presa di pepe, riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Sciogliere lo zafferano in 1 cucchiaio di acqua calda, unirlo al risotto, aggiungere anche l'emmentaler, mescolare, mettere il coperchio e spegnere il fuoco. Lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in avola. 

domenica 23 novembre 2014

BISCOTTINI alla PANNA

Ingredienti: 250g farina OO, 120g zucchero, 150g panna da cucina, 1 uovo, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo
Sbattere a crema la panna con lo zucchero, unirvi l'uovo, la vanillina e la farina setacciata, amalgamando bene il tutto. Riempire con il composto la sparabiscotti con la trafila a riccio e stampare i biscotti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 10 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola cosparsi con lo zucchero a velo.

sabato 22 novembre 2014

SFOGLIATA alla ZUCCA e PANCETTA

Ingredienti: 1 rotolo si pasta sfoglia rotondo (300g), 450g zucca a dadini, 100g pancetta affumicata a cubetti, 100g cipolla rossa tritata, 2 uova, 100g asiago a cubetti, 30g grana grattuggiato, noce moscata, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio la pancetta con la cipolla e la zucca per 5 minuti a fiamma vivace, mettere il coperchio, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per altri 5 minuti; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. In una ciotola sbattere le uova con una presa di sale, il grana e una generosa grattata di noce moscata; unirvi il composto di zucca e pancetta, amalgamando bene il tutto. Rivestire con la pasta sfoglia una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi, versarvi il ripieno, livellare con il dorso di un cucchiaio, e distribuirvi sopra i cubetti di asiago. Cuocere la sfogliata in forno già caldo a 200° per 30 minuti, toglierla dal forno e lasciarla intiepidire 5 minuti, prima di servirla i tavola.

venerdì 21 novembre 2014

NUGGETS di POLLO

Ingredienti: 500g petto di pollo a cubetti, 40g cipolla a pezzetti, 80g pane raffermo a dadini, 1 cucchiaio di senape, 2 cucchiai salsa di soia, 1 uovo, 80ml latte, 80g farina OO, pangrattato, olio per frittura, olio, sale
Inserire nel mixer il pollo con il pane, una presa di sale, la cipolla, la salsa di soia e la senape; azionare l'apparecchio fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato. In una ciotola sbattere l'uovo con il latte, unirvi la farina, 1 cucchiaio d'olio e un pizzico di sale. Confezionare i nuggets, dividendo il composto in 25 parti di uguale peso, formare delle palline, appiattirle leggermente tra le mani e dare la forma di mezzaluna. Passare i nuggets prima nella pastella e poi abbondantemente nel pangrattato, adagiandoli man mano su un tagliere. Friggerli in abbondante olio bollente, da entrambi i lati, fino a che saranno ben dorati e croccanti; scolarli dall'olio, passarli su carta assorbente e servire i nuggets in tavola caldissimi, accompagnati con maionese.

MUFFINS alla MELAGRANA

Ingredienti: 170g farina OO, 1 uovo, 120g zucchero di canna, 50g burro, 1/2 lievito per dolci, 30ml latte, 50g gelatina di melagrana (la mia), 150g chicchi di melagrana, zucchero a velo
Sbattere l'uovo con lo zucchero a crema densa e spumosa, unirvi il burro fuso e intiepidito, il latte, la gelatina, la farina setacciata con il lievito, e per ultimo la melagrana, mescolando bene il tutto. Suddividere l'impasto in 12 pirottini di carta posti in una teglia per muffins, e cuocerli in forno già caldo a 180° per 20 minuti; toglierli dal forno e mettere a raffreddare i muffins su una gratella, prima di servirli in  tavola decorati con lo zucchero a velo.

giovedì 20 novembre 2014

ROTOLI alla VERZA e EMMENTHAL

Ingredienti: 3 piadine al riso (le mie), 400g verza a listarelle, 50g cipolla tritata, 50g carote a dadini piccoli, 1/2 cucchiaino di cumino, 30ml birra, 250g emmenthal a fettine, 3 cucchiai di senape, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio la cipolla con la verza e le carote a fiamma vivace per 3 minuti; unirvi il cumino, salare, irrorare con  birra, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spalmare le piadine con la senape, adagiarvi sopra le fettine di emmenthal e distribuirvi la verza tiepida. Arrotolare le piadine su se stesse e scaldarle da tutti i lati su una piastra rovente, per 3 minuti; tagliare le piadine a metà, ottenendo così 6 rotoli e servirli subito in tavola, caldi e filanti.

mercoledì 19 novembre 2014

TORTA FIORE alla CICORIA

Ingredienti: 250g farina O, 50g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 5g zucchero, 120ml acqua, 100g cipolla tritata grossolanamente, 500g cicoria di campo tagliuzzata, 250g mozzarella a dadini, 150g prosciutto cotto affumicato affettato, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, una presa di sale e impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo appassire la cipolla in 2 cucchiai d'olio per 5 minuti, unirvi la cicoria, salare e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti, spadellando; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Prelevare l'impasto e, su un largo foglio di cartaforno, tirarlo in un rettangolo nello spessore di 1/2cm; adagiarvi sopra le fette di prosciutto, la cicoria, livellandola con il dorso di un cucchiaio, e distribuirvi la mozzarella. Arrotolare dal lato più lungo su se stesso, formando un rotolo e, con un coltello affilato, tagliarlo in 8 parti. In una tortiera foderata di carataforno, comporre il fiore mettendo al centro una fetta del rotolo, con il taglio rivolto verso l'alto, e porre attorno le rimanete 7 parti. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 1 ora, quindi cuocere la torta in forno già caldo a 230°per 15 minuti; abbassare la temperatura a 200° e proseguire la cottura per altri 8 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire per 5 minuti, prima di servire la torta fiore in tavola.

martedì 18 novembre 2014

STRUDEL di MELAGRANA e MELE

Ingredienti: 200g farina OO, 80g farina di riso, 1/2 bustina di lievito per dolci, 80g zucchero, 40ml olio di semi, 280g chicchi di melagrana, 250g mele a cubetti, 80g zucchero di canna, cannella in polvere, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, 70ml d'acqua, lo zucchero e l'olio; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo e metterlo a riposare sotto una ciotola a temperatura ambiente, per 30 minuti. Nel frattempo riunire in una terrina la melagrana con le mele, una generosa presa di cannella e lo zucchero di canna, mescolando il tutto. Su un foglio di cartaforno, tirate la pasta in un rettangolo sottile, porvi sopra i ripieno di melagrana e mele, distribuendolo con il dorso di un cucchiaio, lasciando un dito libero lungo il perimetri del rettangolo di pasta. Confezionare lo strudel ripiegando all'interno i due lembi di pasta più corti del rettangolo e poi arrotolarlo su se stesso, sigillandolo bene. Cuocere lo strudel in forno già caldo a 180° per 30 minuti; toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola cosparso con lo zucchero a velo.

RISOTTO con CIME di RAPA e SALSICCIA

Ingredienti: 800g cime di rapa, 100g cipolla tritata, 150g salsiccia sbriciolata, 330g riso vialone nano, 1lt brodo vegetale, 60g parmigiano grattuggiato, 200ml Marsala Solera vergine riserva delle Cantine Rallo, olio, sale
Sbollentare le cime di rapa in acqua bollente per 5 minuti; scolarle, strizzarle e tritarle grossolanamente. Rosolare la cipolla con la salsiccia in 2 cucchiai d'olio per 5 minuti, unire le cime di rapa e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Aggiungere il riso, lasciare tostare per 3 minuti, quindi innaffiare con il Marsala e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, riportare a bollore e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere i fuoco, aggiungere il parmigiano, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST CON RALLO TRA LE STELLE ON LINE di CANTINE RALLO.

https://cantinerallo.wordpress.com/2014/11/04/con-rallo-tra-le-stelle-la-storia-al-teatro-della-cucina/

lunedì 17 novembre 2014

TORTA MARSALATA alla MELAGRANA

Ingredienti: 170g farina OO, 170g zucchero, 1 uovo, 50g burro, 1/2 bustina di lievito per dolci, 50ml Marsala Solera vergine riserva delle Cantine Rallo, 30ml latte, 180g chicchi di melagrana, 2 cucchiai gelatina di melagrana (la mia), zucchero a velo
Sbattere a crema densa e spumosa l'uovo con lo zucchero; diluire con il burro fuso e intiepidito, il Marsala, il latte, unirvi la farina setacciata con il lievito, sbattendo bene il tutto. Aggiungere per ultimo 140g di chicchi di melagrana, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una teglia rivestita di cartaforno, e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino); togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Spennellare la gelatina di melagrana sulla torta e decorare con i chicchi di melagrana rimasti, formando una stella a 4 punte; cospargere con lo zucchero a velo e servire in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST CON RALLO TRA LE STELLE ON LINE di CANTINE RALLO.
https://cantinerallo.wordpress.com/2014/11/04/con-rallo-tra-le-stelle-la-storia-al-teatro-della-cucina/

domenica 16 novembre 2014

GNOCCHETTI di ZUCCA alla VERZA

Ingredienti: 800g polpa di zucca a pezzetti, 400g farina OO, 500g verza a listarelle, 160g grana grattuggiato, 1 cucchiaino raso di cumino, noce moscata, olio, sale, pepe
Cuocere la zucca a vapore per 40 minuti, quindi schiacciarla e lasciarla raffreddare. Incorporarvi 80g di grana, la farina, una bella grattata di noce moscata e manipolare l'impasto fino ad ottenere un composto liscio, di media consistenza. Ricavarne tante palline della grandezza di una nocciola, rotolandole tra le mani infarinate, e adagiarle man mano su un tovagliolo infarinato, lasciando riposare i gnocchi per 30 minuti, prima di cuocerli. Nel frattempo rosolare la verza in 4 cucchiai d'olio , una presa di sale e il cumino, per 5 minuti a fiamma vivace, abbassare la fiamma, insaporire con una presa di pepe, diluire con 200ml d'acqua, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti; levare il coperchio e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Lessare i gnocchi in acqua bollente e salata, scolandoli man mano vengono a galla, e riunirli nella pentola con la verza; lasciare insaporire, spadellando delicatamente per 1 minuto, e servire i gnocchi i tavola, cosparsi con il grana tenuto da parte.

sabato 15 novembre 2014

CROSTATA di MELE al CIOCCOLATO

Ingredienti: 320g farina OO, 130g burro, 150g zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 2 uova, 2 mele golden affettate, 250ml latte, 60g zucchero di canna, 50 cioccolato al latte grattuggiato, zucchero a velo
Inserire nel mixer 300g di farina con il burro fuso e intiepidito, lo zucchero, il lievito e 1 uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla d'impasto. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; punzecchiare con i rebbi di una forchetta il fondo, e mettere in frigor per 15 minuti. Nel frattempo preparare la crema: sbattere l'uovo rimanente con lo zucchero di canna a crema, unire la farina tenuta da parte e diluire a filo con il latte. Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare al minimo e cuocere per 2 minuti. Togliere dal fuoco, unirvi il cioccolato e mescolare fino a che si sarà completamente sciolto; lasciare intiepidire la crema, mescolandola spesso. Versare la crema nel guscio di pasta, livellarla con il dorso di un cucchiaio, e adagiarvi sopra le fettine di mele in cerchi concentrici. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere la crostata dal forno e porla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola cosparsa con lo zucchero a velo.

venerdì 14 novembre 2014

ANOLINI con CAROTE e PISELLI

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 100g salsiccia sbriciolata , 150g ricotta, 80g grana grattuggiato, 150g carote a rondelle, 150g piselli surgelati, 150g formaggio spalmabile, olio, sale, pepe
Allestire una pasta liscia, soda e compatta, amalgamando la farina con le uova leggermente sbattute con un pizzico di sale e 1 cucchiaio d'olio; manipolare la pasta a lungo, quindi avvolgerla in un tovagliolo e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 1 ora. Nel frattempo mescolare la ricotta con la salsiccia, e 30g di grana, insaporire con una presa di pepe, amalgamando bene il tutto. Tirare sottilmente la pasta; tagliarla con una rondella a strisce di 7cm e appoggiarvi tanti mucchietti di ripieno a distanza di 7cm. Ripiegare la striscia nel senso della lunghezza pigiare attorno al ripieno e ritagliare tanti tortellini semicircolari di 5cm di diametro, adoperando un coppapasta smerlato. Quando saranno tagliati premere bene in modo che si saldino i lembi di pasta e riunire le punte, formando così gli anolini; porli man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare per 2 ore. Lessare in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio le carote con i piselli per 10 minuti; aggiungervi gli anolini e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo scaldare in una padella il formaggio spalmabile con 2 cucchiai d'olio; scolare gli anolini con le verdure e riunirli nella padella con una presa di pepe, spadellare e lasciare insaporire per 2 minuti. Servire in tavola gli anolini con il grana tenuto da parte.

giovedì 13 novembre 2014

MOUSSE al FONDENTE e MELAGRANA

Ingredienti: 230g cioccolato fondente extra al 70% a pezzetti di Altromercato, 200ml acqua, 200g chicchi di melagrana, panna montata
Preparare una grande bacinella piena di ghiaccio e porvi al centro una ciotola capiente. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con l'aggiunta dell'acqua, e quando sarà tutto ben sciolto e ben incorporato, versarlo nella ciotola preparata, contornata di ghiaccio. Montare con una frusta elettrica ad alta velocità, fino al formarsi di un composto simile alla panna montata. Distribuire sul fondo di 6 bicchierini, metà dei chicchi di melagrana,  adagiarvi sopra la mousse al fondente e terminare con i chicchi di melagrana. Riporre i bicchierini in frigor per almeno 3 ore, prima di servirli in tavola con un ciuffetto di panna montata.
Questa la ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per una spesa equa e solidale.

http://www.altromercato.it/

mercoledì 12 novembre 2014

PAGNOTTA di SEGALE al VINO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 180ml vino rosso, 130ml acqua, 20g zucchero di canna, 250g farina di segale, 250g farina O, 10g sale, 30m olio, 1 cucchiaino colmo di cumino
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero e l'acqua intiepidita e versarla nella macchina del pane; unirvi il vino intiepidito, le farine, l'olio, il cumino e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e su un piano infarinato formare una pagnotta tonda. Adagiare la pagnotta su una teglia rivestita di cartaforno e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 220° per 10 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti; togliere la pagnotta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

martedì 11 novembre 2014

CORNETTI BRIOCHE al FARRO

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 50ml latte, 50ml acqua, 70g zucchero, 100g farina di farro, 200g farina manitoba, 70g burro, 1 uovo, 3 cucchiai zucchero di canna, latte
Sciogliere la pasta madre nell'acqua e latte intiepiditi con lo zucchero, e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, il  burro sciolto e intiepidito e l'uovo. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e, su un grande foglio di cartaforno, tirarlo in un cerchio, nello spessore di 3mm e con una rotella tagliapasta, tagliarlo in 8 triangoli. Partendo dalla base dei triangoli, arrotolare fino arrivare alla punta, sigillando bene, formando così i cornetti. Adagiare i cornetti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Spennellare con poco latte i cornetti, distribuirvi lo zucchero di canna e cuocerli, con  una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno, in forno già caldo a 200° per 16 minuti. Togliere i cornetti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com

FARFALLE CREMOSE alle CAROTE

Ingredienti: 250g farfalle integrali, 300 carote tritate grossolanamente, 120g cipolla tritata finemente, 30g salamino piccante tritato, 1 cucchiaino raso di timo essicato, 350g passata di pomodoro (la mia), 100g formaggio spalmabile, olio, sale, pepe
Rosolare in 4 cucchiai d'olio le carote con la cipolla e il salamino per 10 minuti; aggiungere la passata, 150ml d'acqua, salare, insaporire con il timo, mettere il coperchio e proseguire la cottura per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Lessare la pasta in acqua bollente e salata per 10 minuti; scolarla, riunirla nella padella con il condimento, aggiungervi il formaggio spalmabile, una generosa presa di pepe e lasciare insaporire, spadellando, per 2 minuti; servire subito le farfalle cremose in tavola.

lunedì 10 novembre 2014

SBRISOLONA alle MANDORLE e COCCO

Ingredienti: 200g farina OO, 100g farina gialla fine (fioretto), 100g farina di cocco, 200g mandorle tritate grossolanamente, 200g zucchero, 200g burro, 1 uovo, 1 bustina di vanillina, 80g mandorle, zucchero a velo
Mescolare le farine con le mandorle tritate, lo zucchero, la vanillina e l'uovo; incorporarvi il burro fuso e intiepidito, amalgamando velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo a piccoli grumi. Fare cadere a pioggia l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, in uno spessore di 2 cm, senza mai schiacciare, e distribuirvi sopra le mandorle intere. Cuocere la sbirsolona in forno già caldo a 180° per 25 minuti, fino a che sarà dorata e asciutta. Lasciarla raffreddare completamente, prima di servirla in tavola spezzettata, e cosparsa con poco zucchero a velo.

domenica 9 novembre 2014

SPIEDINI di POLLO con la ZUCCA

Ingredienti: 400g petto di pollo a cubetti, 400g cosce di pollo a cubetti, 6 salsiccette di pollo tagliate a metà, 1/2 peperone rosso, 1/2 peperone giallo, 750g zucca a dadini, 750g patate a dadini, noce moscata, olio, sale
Tagliare i peperoni in rettangolini. Infilzare su 6 stecchi di legno per spiedini i due tipi di carne, alternando  qua e la i rettangoli di peperone e per ultimo infilzarvi 2 pezzi di salsiccette. Mescolare la zucca con le patate, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e adagiarle sul fondo di una teglia unta; mettervi sopra gli spiedini, e irrorare con un filo d'olio. Cuocere gli spiedini in forno già caldo a 200° per 15 minuti; girarli, mescolare la zucca con il fondo di cotura e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Servire subito in tavola gli spiedini di pollo con la zucca, caldissimi.

sabato 8 novembre 2014

TORTA di SUSINE e MIRTILLI

Ingredienti: 3 uova, 170g zucchero, 200ml succo di mirtillo, 170g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 350g susine denocciolate tagliate a metà, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; diluire con il succo di mirtillo, incorporare la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e adagiare nell'impasto le susine in cerchi concentrici, con il taglio rivolto verso il basso. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare a prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola decorata con lo zucchero a velo.

venerdì 7 novembre 2014

LASAGNE ai BROCCOLI e SALSICCIA

Ingredienti: 500g broccoli divisi a cimette, 200g cipolla rossa tritata grossolanamente, 200g salsiccia sbriciolata, 50g burro, 50g farina O, 600ml latte, 250g mozzarella a dadini, 200g pasta fresca per lasagne (5 sfoglie), noce moscata, olio, pepe, sale
Rosolare in 4 cucchiai d'olio la cipolla con i broccoli e la salsiccia a fiamma vivace per 3 minuti; salare, insaporire con una presa di pepe, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Preparare la besciamella sciogliendo in un pentolino il burro; unirvi la farina, mescolando con una frusta, per evitare la formazione di grumi, diluire con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore, quindi spegnere il fuoco (la besciamella deve rimanere piuttosto morbida). Confezionare le lasagne in una pirofila unta, creando 5 strati con le sfoglie di pasta, il condimento ai broccoli e salsiccia, la besciamella e la mozzarella. Irrorare l'ultimo strato con un filo d'olio, e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 25 minuti; lasciare riposare fuori dal forno 5 minuti, prima di porzionare le lasagne e servirle in tavola.

giovedì 6 novembre 2014

FILONCINI al GIRASOLE

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 200g farina ai 5 cereali, 300g farina O, 250ml acqua, 50ml olio di girasole, 20g zucchero, 10g sale, 100g semi di girasole spezzettati grossolanamente
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio, per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi i semi di girasole e dividerlo in 8 parti di uguale peso; formare dei filoncini della lunghezza di 20cm, adagiarli su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati, e metterli a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Cuocere i filoncini in forno già caldo a 200° per 20 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fuondo; togliere i filoncini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

mercoledì 5 novembre 2014

RISOTTO FILANTE alla ZUCCA e NOCI

Ingredienti: 500g zucca a dadini, 120g cipolla rossa affettata, 330g riso vialone nano, 100ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 80g noci tritate grossolanamente, 150g Gruyere a dadini, olio, sale

Appassire la cipolla con la zucca in 3 cucchiai d'olio e una presa di sale per 10 minuti; aggiungere il riso, lasciare tostare per 3 minuti, quindi innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, riportare a bollore e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unire le noci e il Gruyere, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare per 3 minuti, prima di servire il risotto filante in tavola.Con questa ricetta partecipo a noiCHEESEamo! - il 3° CONTEST dei FORMAGGI SVIZZERI! di FORMAGGI DALLA SVIZZERA, in collaborazione con PEPERONI E PATATE
http://www.peperoniepatate.com/2014/09/noicheeseamo-il-3-contest-dei-formaggi.html
http://www.formaggisvizzeri.it/

martedì 4 novembre 2014

SBRISOLINE alla MELAGRANA e TORRONE

Ingredienti: 180g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 120g zucchero, 1 uovo, 50ml olio di semi, 200g chicchi di melagrana, 100g torrone Sperlari (classico alle mandorle) sbriciolato, 30g zucchero di canna, zucchero a velo
Riunire in una ciotola la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, l'uovo e l'olio e con la punta delle dita impastare il tutto velocemente, fino al formarsi di un composto sbriciolato. Distribuire 2/3 dell'impasto sul fondo di 6 formine di silicone per crostatine, compattandolo leggermente, risalendo lungo i bordi. Suddividere sul fondo dei gusci di pasta il torrone Sperlari, adagiarvi i chicchi di melagrana e cospargere lo zucchero di canna. Distribuirvi sopra il composto sbriciolato rimasto, e cuocere le sbrisoline in forno già caldo a 180° per 35 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di togliere le sbrisoline dalle formine di silicone. Servire in tavola le sbrisoline cosparse con lo zucchero a velo.

Questa ricetta la dedico alla FESTA DEL TORRONE di CREMONA che si terrà dal 15 al 23 novembre, un'appuntamento molto atteso per gli appassionati di questo goloso dolce tradizionale, che si rinnova ogni anno nel cuore della città. Le strade e le piazze di Cremona si trasformeranno in un carosello di eventi, spettacoli ed occasioni per degustare il torrone nella sua veste più tradizionale, ma anche nelle infinite variazioni che pasticceri e chef stellati proporranno.
Ringrazio SPERLARI, azienda storicamente legata alla produzione del dolce diventato simbolo d Cremona, di avermi omaggiato del torrone, che diventa materia prima d'eccellenza e scatena la fantasia tra i fornelli.
Se siete in zona, non perdetevi questa golosissima festa!!!!
http://www.festadeltorronecremona.it
http://www.sperlari.it

lunedì 3 novembre 2014

PASTA GRATINATA con FUNGHI e SCAMORZA

Ingredienti: 300g mezze maniche, 500g funghi champignon affettati, 50g cipolla tritata, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 50g farina O, 50g burro, 600ml latte, 200g scamorza affumicata a dadini, 30g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Appassire in 2 cucchiai d'olio la cipolla per 3 minuti; unirvi i funghi, salare, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti. Spegnere il fuoco, unirvi il prezzemolo, insaporire con una presa di pepe e mescolare il tutto, lasciando intiepidire. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina, mescolando velocemente per evitare la formazione di grumi e diluire a filo con il latte. Salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire (la besciamella deve rimanere morbida). Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 8 minuti (deve rimanere piuttosto a dente), scolarla, mescolarla con i funghi, la besciamella e la scamorza. Versare il tutto in una teglia da forno, distribuire sulla superficie il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti, fino a che si sarà formata una crosticina croccante; servire subito la pasta gratinata in tavola.

domenica 2 novembre 2014

CROSTATA alla MELAGRANA e CANNELLA

Ingredienti: 225g farina OO, 200g zucchero, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 50ml olio di semi, 320ml latte, 150g chicchi di melagrana, 1 cucchiaio di zucchero a velo, cannella in polvere
Sbattere 1 uovo con 100g di zucchero e 25g di farina, diluire con 300ml di latte, versare il composto in un pentolino e portare a bollore, mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 2 minuti. Spegnere il fuoco, unire alla crema una presa generosa di cannella, mescolare, e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Riunire nel mixer la farina restante con il lievito, lo zucchero tenuto da parte, l'uovo rimasto, l'olio e il latte avanzato; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un'impasto morbido. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi. Versare nel guscio di pasta la crema alla cannella, livellarla con il dorso di un cucchiaio e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Distribuire copra la crema i chicchi di melagrana, spolverizzare con lo zucchero a velo e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere la crostata dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

sabato 1 novembre 2014

HAMBURGHER e CIPOLLE alla BIRRA

Ingredienti: 300g carne macinata di maiale, 100g salsiccia sbriciolata. 600g cipolle rosse affettate, 1 cucchiaino raso semi di cumino, 100ml birra chiara, olio, pepe, sale
Mescolare la carne con la salsiccia e una presa di pepe, amalgamando bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo; suddividerlo in 4 parti di uguale peso e confezionare gli hamburgher. Appassire in 3 cucchiai d'olio le cipolle a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando. Unirvi gli hamburgher, rosolarli 2 minuti per lato, quindi diluire con la birra, insaporire il cumino e salare; abbassare la fiamma, mettere il coperchio e cuocere gli hamburgher per 15 minuti, girandoli a metà cottura. Servire subito in tavola gli hamburgher con le cipolle, irrorando con il sughetto.

venerdì 31 ottobre 2014

PAN dei MORTI ai DATTERI

Ingredienti: 150g cantucci alle mandorle (i miei), 110g datteri denocciolati, 30ml latte, 60g farina OO, 20g cacao in polvere, 5g lievito per dolci, 1 uovo, zucchero a velo
Inserire nel mixer i cantucci con i datteri e tritare il tutto finemente; unirvi la farina setacciata con il lievito e il cacao, il latte e l'uovo. Azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto morbido e ben amalgamato; prelevare l'impasto e dividerlo in 12 parti di uguale peso. Formare tante palline, schiacciarle fra le mani e ovalizzarle, adagiando man mano i pan dei morti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i pan dei morti in forno già caldo a 180° per 18 minuti; toglierli dal forno, spolverizzarli con abbondante zucchero a velo, e metterli su una gratella, prima di servirli in tavola.

giovedì 30 ottobre 2014

RISOTTO TARTUFATO con CHAMPIGNON

Ingredienti: 500g funghi champignon affettati, 2 spicchi d'aglio, 330g riso carnaroli, 120ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 100g robiola al tartufo, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, olio, sale
Rosolare i funghi con gli spicchi d'aglio schiacciati in 3 cucchiai d'olio e una presa di sale per 5 minuti; unirvi il riso, farlo tostare per 3 minuti, quindi innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, e cuocere il risotto per 14 minuti dalla ripresa del bollore, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo e la robiola al tartufo, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

mercoledì 29 ottobre 2014

TORTA di MELE al LATTE

Ingredienti: 3 uova, 170g zucchero di canna, 120ml latte, 60g burro, 1 bustina di vanillina, 170g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 500g mele rosse sbucciate e affettate, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; nel frattempo sciogliere in un pentolino il burro nel latte, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Diluire il composto nelle uova, unirvi la farina setacciata con il lievito e la vanillina, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, inserirvi le fettine di mele verticalmente a raggiera e cuocere la torta in fono già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola decorata con lo zucchero a velo.

martedì 28 ottobre 2014

CROSTATA di PATATE DOLCI all' EMMENTALER

Ingredienti: 900g patate dolci americane, 1 uovo, 50 Emmentaler Dop grattuggiato, 600g carote a rondelle, 1 cucchiaino raso semi di cumino, 200g Emmentaler Dop a fettine, 100g Emmentaler Dop a cubetti, noce moscata, olio, sale
Mettere le patate in una pentola, coprirle con acqua, mettere il coperchio e portare a bollore; lessarle per 40 minuti, quindi scolarle, sbucciarle, schiacciarle e lasciare raffreddare. Nel frattempo cuocere le carote con 2 cucchiai d'olio, il cumino e una presa di sale in un tegamino con il coperchio, per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Riunire le patate in una ciotola con l'uovo, l'Emmentaler grattuggiato, salare e insaporire con una generosa grattata di noce moscata; mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare il composto in una tortiera foderata di cartaforno e con l'aiuto di un cucchiaio formare il guscio della crostata, risalendo bene lungo i bordi. Adagiare sul fondo le fettine di Emmentaler, distribuirvi sopra le carote, livellando con il dorso di un cucchiaio, e porvi sopra i cubetti di Emmentaler. Cuocere la crostata in forno già caldo a 200° per 40 minuti; lasciare riposare 10 minuti fuori dal forno, prima di servire la crostata di patate dolci all'Emmentaler in tavola.
Con questa ricetta partecipo a noiCHEESEamo! - il 3° CONTEST dei FORMAGGI SVIZZERI! di FORMAGGI DALLA SVIZZERA, in collaborazione con PEPERONI E PATATE.
http://www.peperoniepatate.com/2014/09/noicheeseamo-il-3-contest-dei-formaggi.html
http://www.formaggisvizzeri.it/

lunedì 27 ottobre 2014

TORTA BICOLORE ai MIRTILLI

Ingredienti: 200g zucchero, 2 uova, 100ml olio di semi, 200ml latte, 330g farina OO, 40g cacao in polvere, 1 bustina di lievito per dolci, 20g zucchero di canna, 200ml panna da cucina, 150g mirtilli sciroppati sgocciolati (i miei), zucchero a velo
Sbattere a crema le uova con lo zucchero, unirvi l'olio, 100ml di latte, 300g di farina setacciata con il lievito e il cacao, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Nel frattempo mescolare lo zucchero di canna con il latte rimanente, la panna, la farina tenuta da parte e i mirtilli. Versare il composto sopra la base del dolce, livellare e proseguire la cottura in forno per altri 35 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola cosparsa con lo zucchero a velo.

domenica 26 ottobre 2014

WURSTEL e CAVOLETTI al FORNO

Ingredienti: 900g cavoletti di Bruxelles tagliati in 4 spicchi, 600g (4) wurstel grandi di maiale, 150g cipolla rossa affettata, 100ml birra chiara, 1 cucchiaino raso semi di cumino, olio, sale
Mescolare i cavoletti con la cipolla e i semi di cumino e adagiarli sul fondo di una pirofila da forno; condire con 2 cucchiai d'olio, salare, e porvi sopra i wurstel incisi diagonalmente con 4 tagli. Irrorare con la birra e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti; mescolare i cavoletti, girare i wurstel e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Servire in tavola wurstel e cavoletti, accompagnando con della senape.

sabato 25 ottobre 2014

CUORI GLASSATI al LIMONCELLO

Ingredienti: 150g farina OO, 100g farina di mandorle, 120g zucchero, 150g burro, 1 uovo, la scorza grattuggiata di 1 limone, 100g zucchero a velo, 2 cucchiai di limoncello 
Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavorarlo a crema; sbatterlo con lo zucchero, unirvi l'uovo, la scorza del limone e le farine setacciate. Riempire con il composto la sparabiscotti con la trafila a cuore e stampare i biscotti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 10 minuti; togliere i cuori dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. mescolare a crema lo zucchero a velo con il limoncello e spennellare la glassa sui biscotti raffreddati. Lasciare riposare almeno 2 ore, fino a che la glassa si sia ben solidificata, prima di servire i cuori in tavola.

venerdì 24 ottobre 2014

LASAGNE alla MORTADELLA e SPINACI

Ingredienti: 500g mortadella tritata, 170g cipolla rossa tritata, 500g spinaci in foglia, 80g burro, 80g farina O, 1lt latte, 350g pasta sfoglia per lasagne (6 fogli), 500g provola a dadini, 50g parmigiano grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Rosolare la cipolla con la mortadella in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; salare, aggiungere gli spinaci e proseguire la cottura per 10 minuti; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sciogliere il burro, unirvi la farina, mescolando velocemente per evitare la formazione di grumi e diluire a filo con il latte; salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando lasciare addensare la besciamella, quindi spegnere il fuoco. In una pirofila unta confezionare le lasagne formando 5 strati di pasta, ragù alla mortadella e spinaci, provola e besciamella. Cospargere sull'ultimo strato il parmigiano, irrorare con un filo d'olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 230° per 20 minuti. Togliere dal forno le lasagne, lasciarle riposare 10 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.