giovedì 3 aprile 2014

TARALLI di RISO al VALPOLICELLA

Ingredienti: 200g zucchero, 120ml vino rosso Valpollicella la Cengia, 80ml olio di oliva, 270g farina OO, 100g farina di riso, 60g zucchero di canna
Inserire nel mixer lo zucchero con il vino, l'olio e le farine; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Suddividere l'impasto in 20 palline di uguale peso e formare dei cordoncini lunghi una spanna; congiungere le estremità sigillando bene, formando così i taralli. Passare i taralli nello zucchero di canna da entrambi i lati, adagiandoli man mano, distanziati, su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i taralli in forno già caldo a 180° per 30 minuti; togliere dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i taralli in tavola.
Questa ricetta è dedicata al sito MADE IN VINO,  un'enoteca online e un blog sul vino, dove comprare vino in modo innovativo e imparare a degustarlo.
 http://www.madeinvino.com/blog.html
http://www.madeinvino.com/la-nostra-cantina/72-valpolicella-la-cengia-begali-lorenzo.html

13 commenti:

  1. sono del tutto astemia, non uso il vino per cucinare ma adoro questi tarallini. bella idea la variante con la farina di riso, proverò :) un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ho provato 2 volte a fare i taralli, ma non mi sono riusciti benissimo.Proverò con la tua ricetta :-)

    RispondiElimina
  3. Realizzati con la farina di riso devono essere leggerissimi e poi con quel vino delizioso che sfiziosi !!!!<3

    RispondiElimina
  4. Buoni!!!! leggeri e profumati ....uno tira l'altro!!!! Brava!!!

    RispondiElimina
  5. Ottimi!!!!! li faccio anche io al vino rosso.. sono davvero gustosi.. smackk

    RispondiElimina
  6. Tienen una pinta fantástica y ni los he probado con harina de arroz y me ha gustado que estén horneados.

    besazos

    RispondiElimina
  7. tesoroooooo!! ma quante ne sai???

    RispondiElimina
  8. Che delizia i tuoi tarallini, segno subito la ricetta e la provo presto. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  9. Buenos rosquillas.
    Un saludito

    RispondiElimina
  10. Questi mi piacciono molto..... Accipicchia!

    RispondiElimina
  11. buoni,che voglia ne passi qualcuno,grazie

    RispondiElimina
  12. Devono essere molto più leggeri questi, da provare!

    RispondiElimina