mercoledì 30 aprile 2014

DOLCETTI alle BANANE e COCCO

Ingredienti: 240g banane a tocchetti, 100g farina di cocco, 50g zucchero di canna, 60g riso soffiato al cioccolato, zucchero a velo
Schiacciare grossolanamente le banane con una forchetta, unirvi lo zucchero, il cocco e il riso soffiato mescolando bene il tutto. Suddividere il composto in 20 parti di uguale peso, formare delle palline (l'impasto sarà piuttosto morbido) e adagiarle distanziate su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i dolcetti in forno già caldo a 180° per 15 minuti; toglierli dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA ABBECEDARIO CULINARIO DELLA COMUNITA' EUROPEA: IL BELGIO ospitato dal blog MANGIARE E' UN PO' COME VIAGGIARE.
http://viaggiarecomemangiare.blogspot.com.es/

martedì 29 aprile 2014

TAGLIATELLE ai CARCIOFI e SALSICCIA

Ingredienti: 150g farina OO, 50g semola rimacinata, 2 uova, 150g salsiccia di maiale sbriciolata, 300g cuori di carciofo a spicchietti, 70g grana grattuggiato, olio, pepe, sale
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando le farine con le uova e 1 cucchiaino d'olio; manipolare il composto a lungo, quindi avvolgerlo in un tovagliolo infarinato e mettere a riposo per 1 ora. Tirare la pasta in una sfoglia sottile, ritagliare le tagliatelle con l'apposito utensile e adagiarle ad asciugare per 30 minuti, allargandole, su un canovaccio infarinato. Rosolare in 1 cucchiaio d'olio la salsiccia per 10 minuti, fino a che sarà croccante; unirvi i carciofi, aggiungere una presa di pepe, salare, mettere il coperchio, e cuocere a fiamma moderata per 15 minuti. Nel frattempo lessare le tagliatelle in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, per 2 minuti, scolarle, riunirle nella padella con il condimento, aggiungere il grana, spadellare il tutto per 1 minuto e servire subito le tagliatelle in tavola.

STRUDEL di FRAGOLE alla VANIGLIA

Ingredienti: 250g farina OO, 150g zucchero, 40g burro, 300ml latte, 1 tuorlo, 1 bustina di vanillina, 1 uovo, 250g fragole a pezzettini, 20g zucchero di canna, latte, zucchero a velo
Inserire nel mixer 200g di farina con 50g di zucchero, il burro fuso e intiepidito, 50ml di latte, il tuorlo e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente fra le mani, formare una palla e metterla sotto una ciotola di vetro, per 30 minuti. Nel frattempo riunire in un pentolino la farina con lo zucchero rimasti, unirvi la vanillina, e diluire a filo con il latte restante, sbattendo. Accendere il fuoco e sempre mescolando cuocere a fiamma bassa fino a che la crema si addenserà; togliere dal fuoco, lasciarla intiepidire e unirvi l'uovo, incorporandolo bene. Tirare la pasta sottile in un rettangolo, spalmarvi sopra la crema alla vaniglia, adagiarvi le fragole e distribuirvi lo zucchero di canna; ripiegare verso l'interno i lembi di pasta dal lato più corto del rettangolo, e arrotolare lo strudel, sigillandolo bene. Spennellare lo strudel con poco latte, e cuocerlo in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere lo strudel dal forno, cospargerlo ancora caldo con lo zucchero a velo, e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST FOOD REVOLUTION DAY MILANO 2014: A TAVOLA CON UN ARCOBALENO DI GUSTI di FOOD REVOLUTION MILANO.
http://foodrevolution.iandola.com/contest-food-revolution-day-2014/

lunedì 28 aprile 2014

INSALATA all' ANANAS

Ingredienti: 120g lattuga a listarelle, 150g radicchio rosso a listarelle, 500g ananas a dadini, 250g mozzarella a dadini, 140g maionese, 30ml succo di limone, 60ml latte, 4 uova sode, pepe, sale
Adagiare su 2 piatti da portata la lattuga, mettervi sopra il radicchio, distribuirvi l'ananas, la mozzarella e per ultime le uova tagliate a spicchi. Fare un'emulsione con la maionese, il succo del limone, il latte, una presa di pepe e una di sale, sbattendo bene il tutto. Distribuire il condimento sull'insalata e lasciare a riposo al fresco per 1 ora, prima di servire l'insalata in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST LA PRIMAVERA NELL'INSALATIERA di LA COUSINE TRES JOLIE.
http://lacousinedetantocaruccia.blogspot.it

SONO ARRIVATA a 200 PREMI

Un grazie di cuore a voi tutti care amiche e amici Blogghini, a voi Sostenitori, a voi Lettori, che giornalmente passate a leggere ciò che pubblico, che mi seguite sempre con tanto affetto, e che mi avete conferito così tanti premi..... sono arrivata a 200!!!! 
 

 

 

 

 

 

 

 

 












151° DORY MARY http://lapuffetta.blogspot.it
152° MAMMA ANGELA http://cuociescuci.blogspot.it
153° MARI http://dulcisinfood.blogspot.it
154° SWEET MIAOMIAO http://lamiciafalefusaeioilpuntocroce.blogspot.it
155° SORRISONE http://coscinadipollo.blogspot.it
156° SILVIA http://unquartodarancia.blogspot.it
157°  e 169° DONATELLA http://leamichedidona.blogspot.it
158° MARILIN http://fooditalianblog.blogspot.it
159° GIORGIA pensieriinpentola.blogspot.it
160° VALENTINA http://valelovemakeup.blogspot.it
161° VALELUNA http://condividendopassioni.blogspot.it
162° e 165° AMELIE http://ilcaffedelledonne.blogspot.it
163° CRISTIAN http://salezuccheroecioccoalta.blgospot.it
164° LUCIANA http://ricetteecreazionidilulu.blogspot.it
166° EDVIGE http://momentosolonico.blogspot.it
167° 173° e 174° VALENTINA http://lapozionesegreta.blogspot.it
168° e 179° CARMEN http://chiacchereincucina.blogspot.it
170° RO' http://lestagionideisapori.blogspot.it
171° e 182° OMBRETTA http://incucinaconombretta.blogspot.it
172° DANN http://www.cucinaamoremio.com
175° MARISTELLA http://maristella-maltinti.blogspot.it
176° ELISABETTA http://elisabettapendola.blogspot.it
177° DANIELA http://decoriciclo.blogspot.it
178° SARA http://unagataenlacocina.blgospot.it
180° e 181° RITA distrazionisfiziose.blogspot.it
183° GIULIA http://www.blondescake.com
184° LIA http://www.ideenelgusto.com
185° SARA http://dolcizie.blogspot.it
186° MARY http://delizieebijouxbymary.blogspot.it
187° CINZIA http://divertiamocinzia.blogspot.it
188° PAOLA http://pinkopanino.blogspot.it
189° CAMILLA http://camilladolcicreazioni.blogspot.it
190° e 191° MARTINA http://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it   
192° NINA http://fragolaecannella.blogspot.it
193° TIZIANA http://lacucinadipitichella.blogspot.it
194° SARA http://lepassionidisarablogger.blogspot.it
195° VALENTINA http://lecosinebuone.wordpress.com
196° PATA PATA http://pasticcipatapata.blogspot.it
197° DOLCI http://dolciacatinelle.blogspot.it
198° MARCHE http://cannellaeconfetti.blogspot.it
199° AGNESE http://sweetwordsblog.wordpress.com
200° SILVIA http://ilpeperoneverde.blogspot.it

Grazie ancora a tutti!!!!

domenica 27 aprile 2014

TIMBALLO di ORZO e PEPERONI

Ingredienti: 250g orzo perlato, 150g porro a rondelle, 250g peperoni gialli a dadini, 250g peperoni rossi a dadini, 250g mozzarella a fettine, 80g grana grattuggiato, olio, pepe, sale
Mettere in ammollo in acqua fredda l'orzo per 1 ora; scolarlo e lessarlo in abbondante acqua bollente per 1 ora, salando solo alla fine. Nel frattempo rosolare in 4 cucchiai d'olio il porro con i peperoni e una presa di sale, per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto, quindi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Scolare l'orzo, mescolarlo con il condimento di peperoni, unirvi il grana, correggere di sale, insaporire con una generosa presa di pepe e versare la metà del composto in uno stampo di silicone a forma di fiore. Adagiarvi sopra la mozzarella e terminare con l'orzo restante, livellando bene la superficie con il dorso di un cucchiaio. Cuocere il timballo in forno già caldo a 250° per 20 minuti; togliere dal forno e lasciare intiepidire per 10 minuti, prima di capovolgere il timballo su un piatto e servirlo in tavola.

sabato 26 aprile 2014

ARANCE all' AMARETTO

Ingredienti: 2 grosse arance sbucciate (400g), 60ml liquore all'amaretto, 20g zucchero di canna, 300g yogurt alla panna (il mio), 12 amaretti
Spellare a vivo le arance e tagliarle a rondelle dello spessore di 1/2 cm; adagiarle su un piatto, una accanto all'altra, cospargere lo zucchero e distribuirvi sopra il liquore. Coprire e lasciare in infusione per 1 ora; nel frattempo sbriciolare grossolanamente 8 amaretti. Suddividere in 4 coppe le rondelle di arancia sgocciolate, alternando con lo yogurt e gli amaretti sbriciolati. Distribuire per ultimo il succo dell'infusione e porre al centro gli amaretti interi, Mettere in frigor per almeno 1 ora, prima di servire le coppe in tavola.

venerdì 25 aprile 2014

RISOTTO ai PORRI e ARANCIA

Ingredienti: 340g riso carnaroli, 200g porri a rondelle, 200ml spremuta d'arancia, 1lt brodo vegetale, la scorza grattuggiata di 1 arancia, 40g parmigiano grattuggiato, olio, pepe, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i porri per 10 minuti; unirvi il riso e tostarlo 3 minuti. Diluire con la spremuta d'arancia, lasciare evaporare, aggiungere il brodo caldo e salare. Riprendere il bollore e cuocere il risotto per 10 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unire metà della scorza d'arancia grattuggiata e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Aggiungere il parmigiano, insaporire con una generosa presa di pepe, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti. Servire il risotto in tavola, cospargendolo con la scorza d'arancia restante.

giovedì 24 aprile 2014

SFOGLIETTE alle FRAGOLE

Ingredienti: 150g farina OO, 150g burro, 1 tuorlo, 300g confettura di fragole (la mia ), 2 cucchiai zucchero di canna, zucchero a velo
Impastare la farina con 80ml di acqua gelata, fino ad ottenere un composto sodo, e mettere a riposare in frigor, coperto da un canovaccio, per 1 ora. Con le dita bagnate lavorare il burro fino a renderlo della consistenza della pasta, e poi dargli una forma rettangolare. Stendere la pasta sul piano di lavoro ben infarinato, al centro mettervi il rettangolo di burro, e poi ripiegare la pasta sopra il burro, tipo pacchetto, e passargli sopra il mattarello, così che il burro si incorpori; coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Stendere la pasta nello spessore di 1cm, ripiegarla in 3 a quadrato,e stenderla di nuovo, cambiando il verso, poi ripiegarla di nuovo in 3 e farla riposare 15 minuti, sempre in frigor. Ripetere la stessa operazione per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo in frigor e i giri della pasta. Stedere la pasta sfoglia così ottenuta in un rettangolo e con un taglia biscotti esagonale lungo 5cm, ritagliare 40 sfogliette. Su 20 sfogliette suddividere la confettura di fragole, sovrapporre le sfogliette restanti, sigillando bene i bordi.  Spennellare le sfogliette con il tuorlo sbattuto, distribuirvi lo zucchero di canna e cuocerle in forno già caldo a 200° per 20 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella per dolci, prima di servirle in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.

MARGHERITE di BARBABIETOLA e ASPARAGI

Ingredienti: 250g semola di grano duro, 150g barbabietola cotta, 2 uova,  150g robiola, 100g ricotta, 130g grana grattuggiato, 300g asparagi, olio, sale, pepe
Mettere nel frullatore la barbabietola a tocchetti e frullarla con 30ml di acqua fino a che si sarà formato un composto omogeneo. Impastare la farina con il composto di barbabietola e 1 uovo, manipolando a lungo, fino ad ottenere una pasta soda, liscia e compatta, avvolgerla in un tovagliolo infarinato e lasciare riposare 1 ora. Nel frattempo, in una terrina amalgamare la ricotta con la robiola, 100g di grana, l'uovo rimasto, un pizzico di sale e una presa di pepe, coprire e lasciare a riposo fono all'utilizzo. Cuocere a vapore gli asparagi per 20 minuti. Stendere la pasta in sfoglie sottili, ritagliare con un coppapasta smerlato tante margherite, porvi al centro 1 cucchiaino colmo di ripieno e adagiarvi sopra un'altra margherita di pasta, pigiando bene attorno al ripieno, per sigillare i bordi, adagiando man mano le margherite su un canovaccio infarinato; lasciare riposare 30 minuti. Tagliare a tocchetti gli asparagi e rosolarli in 4 cucchiai d'olio con una presa di sale, per 5 minuti; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, le margherite per 4 minuti, scolarle e passarle nella padella con gli asparagi, spadellare delicatamente il tutto e servirle subito in tavola, con il grana rimanente.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST I FORMAGGI di IL RISOTTO PERFETTO.
http://ilrisottoperfetto.blogspot.it

mercoledì 23 aprile 2014

PAGNOTTA di RISO e ORIGANO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 300ml acqua, 15g zucchero, 300g farina O, 200g farina di riso, 30ml olio, 5g sale, 5g origano essiccato
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio, l'origano e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare una pagnotta rotonda, su un piano infarinato, e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno, praticando 4 tagli paralleli sulla superficie. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti; togliere la pagnotta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com/

POLPETTONE di PATATE agli ASPARAGI

Ingredienti: 1kg patate, 100g grana grattuggiato, 2 wurstel di maiale lunghi 30cm (300g), 300g asparagi verdi, 180g emmenthal affettato, 1 uovo, pepe, sale
Mettere le patate in una pentola, coprirle d'acqua, portare ad ebollizione e cuocerle per 40 minuti. Nel frattempo cuocere a vapore gli asparagi per 20 minuti. Scolare le patate, sbucciarle, schiacciarle e lasciarle raffreddare. Riunirle in una terrina con l'uovo, il grana, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, amalgamando bene il tutto. Stendere il composto su una foglio di cartaforno, tirandolo con il dorso di un cucchiaio, in un rettangolo, della lunghezza di 30cm, largo 20cm. Adagiarvi sopra le fette di emmental, posizionare nel senso della lunghezza i wurstel con gli asparagi e arrotolare il polpettone su se stesso, con l'aiuto della cartaforno. Chiudere la cartaforno a caramella, sigillando bene le estremità con dello spago da cucina, e cuocere il polpettone in forno già caldo a 230° per 30 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire 10 minuti, prima di aprire la cartaforno, tagliare il polpettone e servirlo in tavola.

martedì 22 aprile 2014

TORTA di RICOTTA alle BANANE

Ingredienti: 2 uova, 120g zucchero, 250g ricotta, 130g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 30ml latte, 30g scaglie di cioccolato fondente, 200g banane a rondelle, 1 cucchiaio zucchero di canna, sale
Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, unirvi la ricotta, la farina setacciata con il lievito, diluire con il latte, e aggiungere delicatamente gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Amalgamarvi le scaglie di cioccolato e versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio; adagiarvi sopra le rondelle di banane in cerchi concentrici e cospargere con lo zucchero di canna. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino!). Togliere dal forno e mettere a raffreddare la torta su una gratella, prima di servirla in tavola.

BARCHETTE di LATTUGA all' ORZO

Ingredienti: 8 foglie del cuore della lattuga, 250g orzo perlato di Altromercato, 40g capperi, 2 uova sode, 15ml succo di limone, 30g maionese, 30g senape, 8 fette di fontina (100g), 1 manciata di foglie di prezzemolo, 60ml olio, pepe, sale
Mettere in ammollo l'orzo in acqua fredda per 1 ora, quindi scolarlo, sciacquarlo e lessarlo in abbondante acqua bollente per 1 ora. Spalmare su ogni fetta di fontina la senape e adagiare la fontina sulle foglie di lattuga. Inserire nel frullatore il prezzemolo con i capperi, le uova a tocchetti, la maionese, il succo di limone, l'olio, salare e unire una presa di pepe; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una salsa omogenea. Scolare l'orzo e condirlo con la salsa preparata, mescolare bene il tutto e, con l'aiuto di un dosatore per gelato, adagiare l'orzo sulle barchette di lattuga. Cuocere il forno già caldo con la funzione grill a 200° per 5 minuti; servire subito le barchette in tavola calde e filanti.
Questa ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per una spesa Equa e Solidale.

lunedì 21 aprile 2014

COLOMBA di PANE al PECORINO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 10 ore prima, 300ml latte, 300g farina O, 200g farina manitoba, 50g pecorino grattuggiato, 30ml olio, 20g zucchero, 5g sale
Sciogliere la pasta madre nel latte tiepido con lo zucchero e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, il pecorino, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo a metà; con una metà formare un salsicciotto e adagiarlo in una forma di silicone per colomba, al centro, per tutta la lunghezza. Dividere la pasta rimasta a metà, formare due cilindri e posizionali, formando le ali. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Mettere la colomba in forno già caldo a 150°, alzare la temperatura a 200° e cuocere il pane per 30 minuti. Togliere la colomba dal forno, lasciarla intiepidire, quindi toglierla dalla forma e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://www.myitaliansmorgasbord.com

domenica 20 aprile 2014

LASAGNE ai FUNGHI e PROSCIUTTO

Ingredienti: 7 sfoglie di pasta fresca per lasagne (250g), 500g funghi pleurotos affettati, 500g prosciutto cotto tritato grossolanamente, 120g porro tritato, 70g grana grattuggiato, 70g burro, 70g farina O, 750ml latte, noce moscata, olio, pepe, sale
 Rosolare in 4 cucchiai d'olio  il prosciutto con i porri per 10 minuti; unirvi i funghi, salare, insaporire con una presa di pepe, mettere il coperchio e proseguire la cottura per 10 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. In un pentolino sciogliere il burro, unirvi velocemente la farina mescolando, e diluire a filo con il latte; salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore, quindi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Confezionare le lasagne in una pirofila da forno unta, alternando le sfoglie di pasta con il condimento ai funghi, la besciamella e il grana. Irrorare con in filo d'olio l'ultimo strato e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 5 minuti, prima di porzionare le lasagne e servirle in tavola.


sabato 19 aprile 2014

COLOMBA alle MANDORLE

Ingredienti: 500g farina OO, 200g pasta madre rinfrescata 2 volte a distanza di 8 ore, 170g zucchero, scorza grattggiata di 1 limone, 160g burro, 150g mandorle tritate grossolanamente, 100ml latte, 4 tuorli, 50g farina di mandorle, 50g zucchero a velo, 1 cucchiaio di glucosio, 1 albume, 30 mandorle intere, 4 cucchiai granella di zucchero, sale
Sciogliere la pasta madre in 100ml di acqua tiepida con 10g di zucchero, unirvi 200g di farina, impastare bene e formare un panetto; fare un taglio a croce e metterlo a lievitare in una bacinella di acqua calda fino a che non verrà a galla. Impastare la farina rimanente con una presa di sale, la scorza del limone, e disporre a fontana su un piano di lavoro; mettervi al centro i tuorli, lo zucchero rimasto, 120g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, le mandorle tritate, il latte tiepido, amalgamare bene il tutto, quindi incorporarvi il panetto lievitato, lavorando bene l'impasto fino al formarsi di una massa liscia soda e compatta. Formare una palla con l'impasto, metterlo in una ciotola, coprirlo e porlo a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Incorporarvi il burro rimasto, e rimettere a lievitare in forno, per altre 2 ore. Adagiare l'impasto in una forma di carta per colomba e mettere di nuovo in forno a lievitare, per 3 ore. Nel frattempo preparare la glassa frullando la farina di mandorle con lo zucchero a velo, il glucosio e l'albume. Distribuire il composto sulla colomba, distribuirvi le mandorle intere, la granella di zucchero e cuocere la colomba in forno già caldo a 190° per 10 minuti. Coprire la colomba con della cartaforno, e proseguire la cottura a 180° per 20 minuti. Lasciare riposare la colomba in forno, con lo sportello aperto, per 10 minuti, prima di toglierla e adagiarla su una gratella per farla raffreddare. 
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA TEMA PASQUALE di APPRENDISTI PASTICCIONI.
http://apprendistipasticcioni.blogspot.it

venerdì 18 aprile 2014

PLATESSA CON POMODORI

Ingredienti: 8 filetti di platessa (500g), 200g pomodori costoluto IGP di Pachino a fettine, 1 cucchiaio di capperi, 1 cucchiaio raso di timo essiccato, olio, sale
Adagiare in una pirofila da forno unta i filetti di platessa; mettervi sopra le fette di pomodoro, distribuirvi i capperi, salare e cospargere il timo. Irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 25 minuti. Servire subito in tavola i filetti di platessa, irrorando con il fondo di cottura.
Questa ricetta la dedico al CONSORZIO DI TUTELA IGP POMODORO DI PACHINO, il pomodoro che cresce nell'estremo sud della Sicilia, da dove, grazie a una serie irripetibile di condizioni pedoclimatiche, trae il sapore dolcissimo, la consistenza carnosa e l'aroma inteso; non per nulla è conosciuto come il pomodoro più buono del mondo!
http://www.igppachino.it/

COPPE di FRAGOLE alla RICOTTA

Ingredienti: 500g fragole, 20g zucchero di canna, 600g ricotta fresca, 100g zucchero a velo, 1 cuchiaio succo di limone, la scorza grattuggiata di 1/2 limone, 1 cucchiaino di cacao in polvere
Mettere da parte 4 fragole intere e tagliare le rimanenti in piccoli spicchi; mescolarle con lo zucchero di canna e suddividerle in 4 coppette. Sbattere con una frusta la ricotta con lo zucchero a velo, il succo e la scorza del limone; versare il composto sopra le fragole e lasciare riposare in frigor per 1 ora. Servire le coppe, adagiando al centro le fragole intere tenute da parte e setacciarvi sopra il cacao.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST SFRUTTA LA PRIMAVERA di LA CASA DI ARTU' e NUVOLE DI FARINA.
http://lacasadi-artu.blogspot.it
http://nuvoledifarina.blogspot.it

giovedì 17 aprile 2014

FUSILLI al TONNO e MELANZANE

Ingredienti: 250g fusilli di kamut, 330 melanzane a fette, 130g mozzarella a dadini, 140g tonno sottolio sgocciolato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 300g polpa di pomodoro, 60g scalogno tritato, pepe, sale
Grigliare le melanzane da entrambi i lati per 5 minuti e tagliuzzarle; rosolare lo scalogno nell'olio del tonno per 10 minuti, unirvi la polpa di pomodoro, il tonno sbriciolato, le melanzane, salare, pepare e cuocere a fuoco moderato per 5 minuti. Cuocere i fusilli in abbondante acqua bollente e salata per 10 minuti, scolarli, riunirli nella padella con il condimento,  aggiungere il prezzemolo, lasciare insaporire 2 minuti, spadellando, e servire i fusilli intavola, distribuendovi sopra i dadini di mozzarella.

PAGNOTTINE a TARTARUGA

Ingredienti: 300g pasta madre rinfrescata il giorno prima, 600g farina O, 310 acqua, 25g zucchero, 10g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina e il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 10 parti di uguale peso, stendere ogni parte in piccole sfoglie tonde, del diametro di 8cm, spesse 1cm, adagiando man mano le pagnottine su una teglia, rivestita di cartaforno. Con uno spruzzatore vaporizzare la superficie delle pagnottine e metterle a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Incidere delicatamente la superficie delle pagnottine con un cutter, praticando 3 tagli paralleli in senso orizzontale e 3 tagli paralleli in senso verticale, formando così la tartaruga, vaporizzare nuovamente e mettere a lievitare per 1 ora. Cuocere le pagnottine in forno già caldo a 200° per 20 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno. Togliere le pagnottine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

mercoledì 16 aprile 2014

ROTOLO di PIADA alla ZUCCA

Ingredienti: 2 piadine all'olio (le mie), 160g emmenthal affettato, 280g zucca a fette spesse 1/2cm, 120g funghi porcini sottolio sgocciolati, noce moscata, sale
Mettere  le fette di zucca su una teglia rivestita di cartaforno e cuocerle in forno già caldo a 200° per 30 minuti; toglierle dal forno e schiacciarle grossolanamente con i rebbi di una forchetta. Adagiare sulle piadine le fette di emmenthal, distribuirvi sopra la zucca, condire con un pizzico di sale e una grattata di noce moscata. Distribuirvi sopra i porcini e arrotolare le piadine su se stesse. Cuocere le piadine su una piastra rovente, per 4 minuti, rigirandole da tutti i lati. Tagliare i rotoli a metà e servirli subito in tavola, caldi e filanti.