giovedì 30 aprile 2015

CORNETTI alle MANDORLE e MIELE

Ingredienti: 450g farina manitoba, 50g farina di mandorle, 80g zucchero, 270g burro, 5g sale, 2 uova piccole, 50ml acqua, 50ml latte di mandole, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 1 tuorlo, 30g mandorle a scaglie, 100g miele di acacia, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre nell'acqua tiepida con lo zucchero e versarla nella macchina del pane; unirvi il latte di mandorle intiepidito, le farine, 70g di burro fuso e intiepidito, il sale, e le uova leggermente sbattute. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo, con le mani bagnate e fredde, lavorare il burro rimasto, della stessa consistenza della pasta, formando un panetto e conservarlo in frigor, avvolto da pellicola. Prelevare la pasta, adagiarla su di un ripiano infarinato, allargarla a rettangolo e porvi al centro il panetto di burro. Richiudere la pasta sul burro (come per piegare una camicia), passarvi sopra il mattarello, e formare un nuovo rettangolo; piegarlo in tre parti, girarlo e ripassavi sopra il mattarello. Avvolgere in pellicola e mettere in frigor per 15 minuti. Ripetere la stessa operazione con i relativi giri della pasta, e i riposi in frigor, per altre 3 volte. Tirare la pasta in un rettangolo spesso 8mm e tagliare tanti triangoli con la base di 12cm; spennellarvi sopra il miele e arrotolare partendo dalla base, arrivando alla punta, sigillando bene. Adagiare i cornetti su una teglia rivestita di cartafono, ben distanziati, e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Spennellare i cornetti con il tuorlo sbattuto e distribuirvi sopra le mandorle a scaglie; cuocere i cornetti in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Togliere i cornetti dal forno, distribuirvi lo zucchero a velo e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST I LIEVITATI di LA CUCINA DI ESME.

mercoledì 29 aprile 2015

BIGOLI con ASPARAGI e PISELLI

Ingredienti: 350g bigoli di pasta fresca, 70g salame affumicato a listarelle, 15 asparagi verdi, 100g piselli sgranati, 100g formaggio spalmabile, 1 cucchiaino prezzemolo tritato, 50g grana grattuggiato, olio, sale, pepe
Tagliare i gambi degli asparagi a rondelle, mettendo da parte le punte. Rosolare in 1 cucchiaio d'olio il salame per 2 minuti; unirvi i gambi degli asparagi, mettere il coperchio e cuocere per 5 minuti. Aggiungere i piselli, rimettere il coperchi e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Unire le punte degli asparagi, diluire con 200ml d'acqua, salare, mettere il coperchio e proseguire la cottura a fiamma bassa per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo lessare in acqua bollente e salata i bigoli per 6 minuti, scolarli, e versarli nella pentola con le verdure. Unirvi il formaggio spalmabile e il prezzemolo, mescolare bene e lasciare insaporire per 1 minuto. Servire i bigoli nei singoli piatti, distribuirvi sopra il grana, una generosa presa di pepe, e servire subito in tavola

martedì 28 aprile 2015

FROLLINI al CIOCCOLATO

Ingredienti: 300g farina OO, 50g cacao in polvere, 1 bustina di lievito per dolci, 125g burro, 180g zucchero, 2 uova grosse, 100g gocce di cioccolato fondente, sale
Lavorare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere una morbida crema; incorporare le uova, la farina setacciata con il lievito e il cacao, un pizzico di sale, e per ultime le gocce di cioccolato. Suddividere la pasta in due rotoli del diametro di 5cm , passarvi sopra il mattarello fino ad arrivare nello spessore di 1cm e adagiare i filoni su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti; tagliare con un coltello seghettato i frollini nella larghezza di 5cm. e rimetterli in forno, proseguendo la cottura per 5 minuti. Spegnere il forno e lasciarli riposare 10 minuti, con lo sportello chiuso. Togliere i frollini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

RISOTTO alle MELANZANE e GORGONZOLA

Ingredienti: 290g melanzane a dadini, 80g cipolla tritata, 310g riso arborio, 230g passata di pomodoro (la mia), 1lt brodo vegetale, 6 foglie di basilico tagliuzzate, 60g gorgonzola a cubetti, olio sale
Appassire in 2 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti; unirvi le melanzane, una presa di sale e proseguire la cottura per 5 minuti, con il coperchio. Aggiungere il riso, lasciarlo insaporire per 2 minuti, quindi unire la passata, diluire con il brodo, correggere di sale e cuocere il risotto per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungere al risotto il basilico e il gorgonzola, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

lunedì 27 aprile 2015

ROTOLO BIGNE' alla RICOTTA e LAMPONI

Ingredienti: 80g farina OO, 30g zucchero, 40g burro, 2 uova, 250g ricotta, 50g zucchero a velo, 150g lamponi, zucchero a velo, sale
Mettere in un pentolino 100ml d'acqua, unirvi lo zucchero, il burro, una presa di sale e portare a bollore; togliere dal fuoco e unirvi in un colpo solo la farina, mescolare e rimettere sul fuoco, fino al formarsi di una palla di impasto. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire; incorporarvi le uova, una alla volta, sbattendo bene. Versare l'impasto in una teglia di 22x25cm, rivestita di cartaforno, livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere dal forno e con l'aiuto della cartaforno, arrotolare la pasta bignè su se stessa, dal lato più lungo, e metterla a raffreddare su una gratella. Nel frattempo sbattere la ricotta con lo zucchero a velo; spalmare sulla base la crema di ricotta, distribuirvi sopra i lamponi e arrotolare sempre dal lato più lungo, compattando bene il rotolo. Riporre in frigor per almeno 2 ore, prima di servire il rotolo bignè in tavola, cosparso con lo zucchero a velo.

domenica 26 aprile 2015

CIAMBELLA alle CAROTE e SALVA CREMASCO

Ingredienti: 350g carote tritate, 1 spicchio d'aglio, 240g farina OO, 1/2 bustina di lievito per torte salate, 2 uova, 200ml latte, 60ml olio di semi, 120g Salva Cremasco a cubettini, 1 cucchiaino di timo essiccato, olio, sale
Appassire in 3 cucchiai d'olio l'aglio schiacciato con le carote e una presa di sale per 10 minuti, in un tegame con il coperchio; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sbattere le uova con una presa di sale, il latte e l'olio, unirvi la farina setacciata con il lievito, il timo, aggiungere il composto di carote e per ultimo il formaggio, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo per ciambelle di silicone, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, lasciare intiepidire 3 minuti, prima di capovolgere la ciambella e servirla in tavola.
Cliccate qui per avere tante informazioni utili riguardo questo formaggio.

sabato 25 aprile 2015

CORNETTI SALATI ai SEMI di ZUCCA

Ingredienti: 250g farina 00, 250g farina manitoba, 200ml acqua, 50ml latte, 30ml olio, 20g zucchero, 10g sale, 1 bustina di lievito secco per pane, 170g burro, 1 uovo, 100g semi di zucca tostati e tritati grossolanamente, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi il latte intiepidito, le farine, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e stenderlo in una sfoglia rettangolare, dello spessore di 1/2cm, infarinarla, ripiegarla su se stessa, coprirla con pellicola e riporla in frigo per un'ora. Nel frattempo affettare il burro freddo da frigor, disporre le fette su un foglio di pellicola, in modo tale da ottenere un rettangolo poco più piccolo rispetto all'impasto steso in precedenza. Coprire la sfoglia di burro con altra pellicola e uniformare lo spessore passandovi sopra il mattarello; mettere in frigor per 30 minuti. Riprendere l'impasto, spiegarlo e mettervi sopra la sfoglia di burro; richiudere l'impasto su se stesso, sigillando bene i bordi, ruotarlo e ripassare con il mattarello. Richiuderlo, coprire con pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Ripetere questo procedimento per altre 3 volte, rispettando i tempi di riposo in frigor. Dividere l'impasto in 2 parti e tirarlo in 2 cerchi dello spessore di 1/2cm; tagliare ogni cerchio in 8 parti, ottenendo così 16 triangoli di pasta. Avvolgere ciascun triangolo su se stesso partendo dalla base, arrivando alla punta la punta, adagiando man mano i cornetti su una teglia rivestita di cartaforno, ben distanziati. Porre a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Sbattere l'uovo con un pizzico di sale e spennellare i cornetti; distribuirvi sopra i semi di zucca e cuocere i cornetti in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola. 
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog I PASTICCI DI TERRY.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://breadandcompanatico.com/
http://www.ipasticciditerry.com/croissant-e-panissimo27/

venerdì 24 aprile 2015

SBRICIOLATA alle FRAGOLE e MASCARPONE

Ingredienti: 280g farina OO, 1 uovo, 150g zucchero, 90ml olio, 1/2 bustina di lievito per dolci, 260g mascarpone, 110g zucchero di canna, 1 cucchiaio di liquore alla fragola, 300g fragole a tocchetti, zucchero a velo
Riunire in una capiente ciotola 250g di farina, con l'uovo, lo zucchero, l'olio  il lievito; impastare il tutto rapidamente con la punta della dita, fino ad ottenere un composto sbriciolato, quindi metterne da parte 90g. Con il restante impasto rivestire una tortiera foderata di cartaforno, risalendo di 2 dita lungo i bordi; riporre in frigor fino all'utilizzo. Sbattere a crema il mascarpone con 90g di zucchero di canna, unirvi il liquore e la farina restante, amalgamando bene il tutto. Versare il composto nel guscio di pasta, livellare con il dorso di un cucchiaio e adagiarvi sopra le fragole. Cospargervi lo zucchero di canna rimasto, distribuirvi le briciole d'impasto tenuto da parte e cuocere la sbriciolata in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Togliere dal forno, distribuirvi lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la sbriciolata in tavola.

giovedì 23 aprile 2015

PANE INTEGRALE alle NOCI

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 410g farina integrale, 220ml acqua, 5ml olio, 20g zucchero di canna, 10g sale, 100g gherigli di noci tritati grosolanamente
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, incorporarvi le noci, impastando vigorosamente; formare un filone, adagiarlo su una teglia rivestita di cartaforno, e mettere a lievitare il pane in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti; togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.
Con questa ricetta partecipo alla RACCOLTA PANISSIMO di ... INDOVINA CHI VIENE A CENA? e BREAD & COMPANATICO, ospitato dal blog I PASTICCI DI TERRY.
http://sonoiosandra.blogspot.it/
http://breadandcompanatico.com/
http://www.ipasticciditerry.com/croissant-e-panissimo27/

mercoledì 22 aprile 2015

RISOTTO ai CARCIOFI e TONNO

Ingredienti: 2 carciofi mammole mondati e affettati sottilmente, 280g tonno sottolio sgocciolato e sbriciolato, 320g riso arborio, 150m vino bianco, 1lt brodo vegetale, 30g grana grattuggiato, sale, pepe
Rosolare i carciofi con una presa di sale nell'olio del tonno per 5 minuti, in una pentola con il coperchio; unirvi il tonno e proseguire la cottura per altri 5 minuti, sempre con il coperchio. Aggiungere il riso, lasciarlo insaporire per 1 minuto, innaffiare con il vino e farlo sfumare; aggiungere il  brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto a fiamma vivace, senza il coperchio, per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unirvi i grana e una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

TORTA alle NOCCIOLE e LAMPONI

Ingredienti: 130g farina OO, 50g fecola di patate, 190g zucchero a velo, 6 uova, 1 bustina di vanillina, 300g crema alle nocciole, 150g confettura di lamponi, 150g nocciole tritate grossolanamente, 300g lamponi, 7g gelatina in polvere, 50g zucchero
Sbattere le uova con lo zucchero a velo per 10 minuti, fino a che saranno chiare e spumose; incorporarvi la farina e la fecola setacciate e la vanillina sbattendo il tutto per altri 10 minuti. Imburrare e infarinare 2 stampi rotondi del diametro di 20cm, e riempirli suddividendo il composto. Cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino); mettere a raffreddare su una gratella e poi rovesciare i 2 dischi di pan di spagna su di un ripiano. Spalmare su un disco metà della crema alle nocciole, adagiarvi sopra l'altro disco e completare con la crema restante. Spennellare lungo il bordo esterno la confettura di lamponi e farvi aderire le nocciole tritate. Adagiare sopra la torta i lamponi e mettere la torta in frigor per 30 minuti. Nel frattempo mettere in un tegame lo zucchero con la gelatina in polvere, diluire con 120ml di acqua, porre sul fuoco e mescolando lasciare cuocere per 2 minuti; togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e colare la gelatina sul dolce. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi mettere in frigor la torta per almeno 2 ore prima di servirla in tavola.

martedì 21 aprile 2015

INVOLTINI con SALAME al MARSALA

Ingredienti: 6 scaloppe di manzo (650g), 6 fette di salame (100g), 90g cavolo cappuccio tritato finemente, 3 cucchiai di farina OO, 150ml marsala, olio, sale, pepe
Appiattire le fette di carne con un batticarne; adagiarvi al centro 1 fetta di salame e distribuirvi sopra il cavolo. Salare, insaporire con una generosa presa di pepe, e arrotolare la carne su se stessa, formando gli involtini; infilzare ogni involtino con 2 stecchini di legno e infarinarli con 2 cucchiai di farina, facendola ben aderire. In una larga padella scaldare 4 cucchiai d'olio, metterci gli involtini e farli rosolare 3 minuti per lato; diluire con il marsala, setacciarvi sopra il cucchiaio di farina restante, mettere il coperchio e cuocere gli involtini a fiamma bassa dalla ripresa del bollore, per 20 minuti, girandoli a metà cottura. Servire subito gli involtini in tavola, cosparsi con il loro sughetto.

lunedì 20 aprile 2015

BUDINI alle MANDORLE e FRAGOLE

Ingredienti: 250ml latte, 250ml latte alle mandorle, 190g zucchero, 50g farina OO, 1 uovo, 100g fragole a pezzetti, 10ml succo di limone
Sbattere l'uovo a crema gonfia e spumosa con 140g di zucchero; unirvi la farina setacciata e diluire a filo con i due tipi di latte intiepiditi. Mettere sul fuoco e portare a bollore mescolando; cuocere la crema a fuoco basso per 4 minuti, quindi suddividerla in 4 bicchierini. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, poi riporre in frigor per 1 ora. Mettere in un pentolino lo zucchero rimanente con 50ml d'acqua, portare a bollore e cuocere per 3 minuti; spegnere e lasciare intiepidire lo sciroppo. Frullare le fragole con il succo e lo sciroppo fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme; versarlo sopra i budini e rimettere in frigor per almeno 30 minuti, prima di servire i budini in tavola.

MEZZELUNE di RICOTTA con CARCIOFI

Ingredienti: 250g farina OO, 2 uova, 1 tuorlo, 400g ricotta, 150g grana grattuggiato, 70g scalogno tritato finemente, 2 carciofi mammole affettati finemente, 80g burro, olio, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta amalgamando la farina con le uova sbattute con un pizzico di sale, e 1 cucchiaio d'olio; manipolarla a lungo fino a renderla liscia ed uniforme, quindi formare una palla, chiuderla in un tovagliolo infarinato e lasciarla riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo lavorare a crema la ricotta con il tuorlo, 50g di grana, un pizzico di sale e una presa di pepe. Spianare la pasta in una sfoglia sottile e con un coppapasta smerlato del diametro di 8cm, ritagliare tanto dischi; adagiare al centro dei mucchietti di ripieno, quindi chiudere i ravioli, formando le mezzelune, sigillando bene i bordi. Adagiare man mano le mezzelune su un canovaccio infarinato e lasciarle riposare per almeno 1 ora, prima di cuocerle. Rosolare lo scalogno con i carciofi in 3 cucchiai d'olio a fiamma vivace per 5 minuti; salare, diluire con 350ml d'acqua, mettere il coperchio e cuocere a fiamma vivace per 20 minuti; con un frullatore ad immersione frullare il tutto, fino ad ottenere una crema. Cuocere le mezzelune in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio per 3 minuti, quindi scolarle. Distribuire in 4 piatti la crema di carciofi, adagiarvi sopra le mezzelune, cospargere con il grana rimasto e irrorare con il burro spumeggiante; servire subito in tavola.

domenica 19 aprile 2015

BRIOSCINE al CIOCCOLATO

Ingredienti: 450g farina manitoba, 40g burro, 120g zucchero, 1 uovo piccolo, 150ml latte, 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 100g cioccolato fondente tritato grossolanamente, sale, zucchero a velo
Sciogliere nel latte tiepido la pasta madre con lo zucchero e versarla nella macchina del pane ; aggiungervi la farina, il burro fuso e intiepidito, l'uovo leggermente sbattuto e un pizzico di sale; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in un rettangolo dello spessore di 1/2cm, e tagliare tanti triangoli con la base di 10cm. Distribuire sui triangoli di pasta il cioccolato, quindi arrotolarli partendo dalla base fino ad arrivare alla punta,  sigillando bene. Adagiare le brioscine su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate, e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento, e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere le brioscine in forno già caldo a 200° per 12 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Servire in tavola le brioscine, cosparse con lo zucchero a velo. 

sabato 18 aprile 2015

CEVAPCICI e CAVOLO al FORNO

Ingredienti: 200g carne di manzo macinata, 200g carne di maiale macinata, 100g porro tritato finemente, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino colmo di paprika dolce, 1 cucchiaino raso di cumino in polvere, 600g cavolo cappuccio tritato grossolanamente, 200g cipolla tritata, 1 cucchiaino semi di cumino, sale, pepe
Riunire in una terrina le carni con il porro, l'aglio schiacciato, la paprika, il cumino in polvere, una presa di sale e una generosa presa di pepe; impastare bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo, ben amalgamato. Dividere l'impasto in 16 parti di uguale peso; formare i cevapcici creando un cilindro lungo 10cm. Adagiare man mano i cevapcici su un piatto; coprirli con pellicola e metterli in frigor a riposare, per 1 ora. Nel frattempo mescolare il cavolo con la cipolla, condire con 4 cucchiai d'olio, salare e aggiungervi i semi di cumino, mescolando bene il tutto. Allargare in una teglia metà del composto di cavolo, adagiarvi sopra i cevapcici, distanziati, e coprire con i restante composto. Cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Mescolare i cavoli, mettervi sopra i cevapcici e proseguire la cottura in forno, alzando la temperatura a 250° , per 10 minuti; servire subito i cevapcici con il cavolo in tavola.

venerdì 17 aprile 2015

TORTA di PERE all' ORZO

Ingredienti: 200g farina OO, 2 uova, 180g zucchero integrale di canna bio di Altromercato, 50ml latte, 130g yogurt alla pera, 300g pere a dadini, 100g pere affettate per lungo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 3 cucchiaini colmo di orzo solubile di Altromercato, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con il latte e lo yogurt, aggiungere le pere a dadini, la farina setacciata con il lievito e l'orzo solubile, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare la superficie con i dorso di un cucchiaio, e adagiarvi sopra le pere affettate, in un cerchio concentrico. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.
Questa ricetta la dedico ad ALTROMERCATO, per una spesa equa e solidale.


http://www.altromercato.it/flex/FixedPages/Common/cat.php/L/IT/art/art-00000073
http://www.altromercato.it/flex/FixedPages/Common/cat.php/L/IT/art/art-00000172

MILLEFOGLIE di CARASAU al TONNO

Ingredienti: 12 fogli di pane carasau tagliato a spicchio, 650g pomodori a dadini, 400g tonno sottt'olio sgocciolato, 240g maionese, 2 cucchiaini colmi di origano essiccato, 100g cetriolini tritati grossolanamente, olio, sale
In una capiente ciotola sbriciolare grossolanamente il tonno e aggiungervi la maionese, i pomodori, 1 cucchiaino di origano, i cetriolini, una presa di sale e mescolare bene il tutto; coprire e lasciare insaporire per 30 minuti. In una larga padella versarvi 1lt d'acqua con una presa di sale e 1 cucchiaio d'olio e portare a bollore. Spegnere il fuoco e immergervi per 15 secondi 1 foglio alla volta di pane carasau, componendo man mano le millefoglie su 4 piatti , alternando 3 fogli di pane carasau e il ripieno di tonno. Terminare con poco ripieno, distribuirvi sopra l'origano tenuto da parte, irrorare con un filo d'olio e servire subito le millefoglie in tavola.

mercoledì 15 aprile 2015

ROTOLINI di PANE al SESAMO

Ingredienti: 200g farina OO, 150g farina manitoba, 180ml latte, 10g zucchero, 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 40g sesamo bianco. 5g sale, 10ml olio
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte intiepidito e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, 30g di sesamo e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di uguale peso; tirare la pasta in una lunga striscia, e arrotolarla su se stessa, formando così i rotolini. Adagiarli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati e metterli a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore; spennellare i panini con l'olio, distribuirvi il sesamo restante e cuocerli in forno già caldo a 200° per 15 minuti; mettere i rotolini su una gratella a raffreddare, prima di servirli in tavola.

martedì 14 aprile 2015

RISOTTO alle PERE e GORGONZOLA

Ingredienti: 330g riso arborio, 400g pere abate a dadini, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 100g gorgonzola a cubetti, olio, sale, pepe
Tostare il riso in 4 cucchiai d'olio con una presa di sale, per 3 minuti; unirvi le pere e lasciare insaporire altri 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, quindi diluire con il brodo caldo e correggere di sale. Riportare a bollore e cuocere a fiamma vivace il risotto per 14 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungervi il gorgonzola, una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

CANNOLI alla RICOTTA e NUTELLA

Ingredienti: 300g farina OO, 1 cucchiaino colmo di cacao in polvere, 80g zucchero, 30g zucchero a velo, 20g burro, 50ml olio di semi, 70ml vino bianco, 1 albume, 370g ricotta, 260g nutella, zucchero a velo, olio
Inserire nel mixer la farina con lo zucchero, lo zucchero a velo, il cacao, unirvi il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il vino, e l'olio; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un impasto liscio ed elastico. Prelevare l'impasto, formare una palla, avvolgerla in pellicola e mettere in frigor per 20 minuti. Nel frattempo sbattere la ricotta con la nutella e mettere la crema in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta, ricavare 12 dischi di 9cm di diametro e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere d'olio gli appositi cannelli di alluminio, e avvolgervi gli ovali, inumidendoli con l'albume nelle parti che si sovrappongono, sigillando bene. Friggere i cannoli in abbondante olio bollente fino a doratura, scolarli su carta assorbente, e sfilare i cannelli delicatamente, quando i cannoli saranno tiepidi. Lasciare raffreddare completamente, quindi con l'aiuto di una siringa da pasticceria con il beccuccio largo a stella, riempire i cannoli, cospargerli con lo zucchero a velo, e metterli in frigor per almeno 2 ore, prima di servire i cannoli in tavola.

lunedì 13 aprile 2015

FAGIOLI in UMIDO alle CAROTE

Ingredienti: 250g fagioli bayo essiccati di Altromercato, 140g cipolle affettate, 180g carote a dadini, 100g sedano affettato, 350g passata di pomodoro (la mia), olio, pepe, sale
Mettere in ammollo in acqua fredda i fagioli per 15 ore; scolarli, sciacquarli e metterli in una capiente pentola con 1.5lt d'acqua, le cipolle, le carote e il sedano. Portare a bollore e cuocere a fiamma moderata per 1 ora, mescolando di tanto in tanto. Condire con 2 cucchiai d'olio, salare, insaporire con una presa di pepe e proseguire la cottura per 5 minuti. Diluire con la passata di pomodoro, mescolare il tutto e cuocere a fiamma vivace per altri 15 minuti. Spegnere il fuoco, lasciare riposare 3 minuti e servire i fagioli in tavola.
Questa ricetta la dedico a ALTROMERCATO, per una spesa equa e solidale.
http://www.altromercato.it/flex/FixedPages/Common/cat.php/L/IT/art/art-00000376

domenica 12 aprile 2015

POLPETTONE di TONNO e PATATE

Ingredienti: 650g patate, 90g olive nere denocciolate e spezzettate grossolanamente, 400g tonno sottolio sgocciolato e sbriciolato, 1 uovo, 50g grana grattuggiato, 1 cucchiaio raso di origano essiccato, sale, pepe
Mettere in una pentola le patate, coprirle con acqua fredda e portare a bollore; cuocerle per 30 minuti., quindi scolarle, sbucciarle e schiacciarle. Trasferirle in una ciotola capiente, unirvi le olive, il tonno, l'uovo, il grana, l'origano, salare e insaporire con un presa di pepe e diluire con 2 cucchiai d'olio del tonno. Impastare il tutto, fino al formarsi di un composto omogeneo, ben amalgamato. In uno stampo da plumcake, foderato di cartaforno, mettere il composto, compattandolo bene con un cucchiaio. Cuocere il polpettone in forno già caldo a 200° per 50 minuti; togliere dal forno, lasciare riposare 5 minuti, prima di tagliare il polpettone e servirlo in tavola.

sabato 11 aprile 2015

DANESI al LIMONE

Ingredienti: 500g farina manitoba, 150g zucchero, 530ml latte, 2 uova, 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 100g burro, 50g farina OO, 4 tuorli, la scorza grattuggiata di 1 limone, 100ml succo di limone, zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre con 50g di zucchero in 130ml di latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina manitoba, le uova leggermente sbattute, un pizzico di sale, 90g di burro fuso e intiepidito e la scorza del limone; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in un rettangolo sottile 1/2cm e ritagliarlo 8 quadrati. Adagiare i quadrati su una teglia rivestita di carataforno, distanziati e porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Nel frattempo preparare la crema: mettere in una casseruola il latte rimanente con il succo del limone, 50g di zucchero e portare a bollore. Sbattere i tuorli con lo zucchero restante, unirvi la farina e diluire a filo con il latte intiepidido. Rimettere sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 2 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema, mescolandola spesso. Suddividere la crema al centro dei quadrati di pasta ripiegare verso la crema i 4 angoli della pasta pressando leggermente, e spennellare i bordi con il burro tenuto da parte e fatto fondere. Lasciare riposare per 20 minuti a temperatura ambiente, prima di cuocere le danesi in forno già caldo a 200° per 16 minuti; togliere le danesi dal forno, cospargerle con lo zucchero a velo e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

venerdì 10 aprile 2015

RATATOUILLE di CAVOLETTI all' ARANCIA

Ingredienti: 400g cavoletti di Bruxelles, 300g cipolle affettate, 200 carote a dadini, la scorza grattuggiata di 1 arancia, 50ml spremuta d'arancia, 1 cucchiaino di timo essiccato, olio, sale
Riunire in una casseruola i cavoletti con le cipolle e le carote; salare, irrorare con 3 cucchiai d'olio e cuocere a fiamma vivace per 8 minuti. Unirvi la scorza d'arancia, il timo, diluire con la spremuta, mettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 10 minuti a fiamma media, mescolando di tanto in tanto. Servire subito la ratatouille in tavola.


giovedì 9 aprile 2015

WURSTEL su CREMA di BROCCOLI

Ingredienti: 530g broccoli a cubetti (compresi i gambi), 130 cipolle tritate, 4 wurstel di suino da 100g, 4 cucchiaini di senape dolce, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i broccoli con le cipolle a fiamma vivace per 5 minuti; diluire con 250ml d'acqua, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, mettere il coperchio e cuocere per 25 minuti, mescolando di tanto in tanto. Con un frullatore ad immersione frullare grossolanamente il tutto, e proseguire la cottura senza coperchio, per 3 minuti. Praticare un taglio da cima a fondo ai wurstel e cuocerli in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Distribuire la crema di broccoli su 4 piatti, mettervi sopra i wurstel, adagiarvi nel taglio 1 cucchiaino di senape dolce e servire subito in tavola.

mercoledì 8 aprile 2015

CROSTATA ai KIWI e MASCARPONE

Ingredienti: 250g farina OO, 120g burro, 120g zucchero, 1 uovo, 250g marmellata di kiwi (la mia), 300g mascarpone, 2 cucchiai di liquore all'arancia, 150g zucchero a velo, 3 cucchiai di mandorle in lamelle, cacao in polvere
Inserire nel mixer la farina con il burro fuso e intiepidito, lo zucchero e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Adagiare la pasta in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e cospargere la marmellata. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddrare la crostata su una gratella. Nel frattempo sbattere a crema il mascarpone con lo zucchero a velo e il liquore; spalmare la crema sopra la crostata, livellandola bene. Distribuirvi sopra le mandorle, cospargere con il cacao setacciato e mettere la crostata in frigor per almeno 1 ora, prima di servirla in tavola.

martedì 7 aprile 2015

RISOTTO al BRANZINO e LIMONE

Ingredienti: 300g riso carnaroli, 50g scalogno tritato, 300g filetto di branzino a cubetti, 150ml vino bianco, 50ml succo di limone, la scorza grattuggiata di 1 limone, 900ml brodo vegetale, 50g burro, olio, sale, pepe
Appassire lo scalogno in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi il branzino, lasciare insaporire 2 minuti, quindi aggiungere il riso. Tostare il riso per 3 minuti, innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Aggiungere il succo del limone, il bordo caldo, riportare a bollore e cuocere il risotto per 14 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Aggiungere la scorza del limone, una generosa presa di pepe, il burro, mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

lunedì 6 aprile 2015

QUICHE di SEGALE alle MELANZANE

Ingredienti: 150g farina di segale, 150g farina OO, 30ml olio di semi, 1 cucchiaino di origano essiccato, 130g prosciutto cotto affumicato affettato, 340g melanzane a cubetti, 80g carote a dadini, 130g cipolle tritate grossolanamente, 1 cucchiaio raso di prezzemolo tritato, 50g grana grattuggiato, 3 uova, 250ml latte, olio, sale, pepe
Inserire nel mixer le farine con 150ml d'acqua, l'olio, l'origano e una presa di sale; azionare l'apparecchio fino a formarsi di una palla d'impasto. Prelevare l'impasto, avvolgerlo in pellicola e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Nel frattempo riunire in una padella le melanzane con le cipolle e le carote, 3 cucchiai d'olio, una presa di sale, 150ml d'acqua, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco, unirvi il prezzemolo e lasciare intiepidire. Prelevare dalla pasta una pallina grande come un mandarino, tirarla nello spessore di 3mm con il mattarello e con un coppapasta a forma di fiore ritagliarne 1 e metterlo da parte. Tirare la pasta rimanente in un largo disco, adagiarla in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi, e pizzicarla dandole la forma di una corolla di fiore; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e adagiarvi le fette di prosciutto. Sbattere le uova con il latte, una presa di sale e una generosa presa di pepe; unirvi il grana e aggiungervi il composto di melanzane, amalgamando bene il tutto. Versare il composto nel guscio di pasta, livellare bene con il dorso di un cucchiaio, adagiarvi al centro il fiore di pasta tenuto da parte e cuocere la quiche in forno già caldo a 180° per 40 minuti. Togliere la quiche dal forno, lasciarla intiepidire 10 minuti e servirla in tavola.

domenica 5 aprile 2015

CASONCELLI alla BERGAMASCA

Ingredienti: 300g farina OO, 200g semola rimacinata, 6 uova, 250g pasta di salame, 50g pera tritata grossolanamente, 60g amaretti sbriciolati, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 150g grana grattuggiato, 1 cucchiaio colmo di pangrattato, 60g burro, 8 foglie di salvia, 100g pancetta a dadini, olio, sale
Allestire una pasta soda ed omogenea, impastando le farine con 5 uova e 1 cucchiaino d'olio, vigorosamente, manipolando la pasta a lungo; formare una palla, avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno; rosolare in 2 cucchiai d'olio la pasta di salame con l'aglio schiacciato e la pera per 5 minuti; spegnere il fuoco, unirvi gli amaretti, il prezzemolo, l'uovo rimasto, 50g di grana e il pangrattato, amalgamando bene il tutto. Tirare la pasta nello spessore di 2mm, e con un coppapasta del diametro di 5cm ritagliare tanti cerchi; adagiarvi al centro 1 cucchiaino di ripieno, ripiegare a mezzaluna, sigillando bene i bordi e rialzare il bordo esterno, schiacciandolo al centro, verso il ripieno (la classica forma del casoncello). Adagiare man mano i casoncelli su un telo infarinato e lasciarli riposare 30 minuti, prima di cuocerli in acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, per 5 minuti. Nel frattempo rosolare nel burro la pancetta con la salvia per 5 minuti fino a che sarà ben dorata. Scolare i casoncelli, suddividerli nei singoli piatti, cospargere con il grana restante e colarvi sopra il burro spumeggiante con la salvia e la pancetta; servirli subito, caldissimi, in tavola.

sabato 4 aprile 2015

VENEZIANA PASQUALE al CIOCCOLATO e UVETTA

Ingredienti: 500g farina manitoba, 200g pasta madre rinfrescata 7 ore prima, 150ml latte, 100g zucchero, 150g burro, 80g gocce di cioccolato fondente, 50g uvetta, 3 tuorli, 1 uovo, 100g codette di cioccolato fondente. 50g granella di zucchero, sale
Sciogliere la pasta madre nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, lo zucchero, 130g di burro fuso e intiepidito, i tuorli e l'uovo leggermente sbattuti, una presa di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo mettere nel congelatore le gocce di cioccolato. Prelevare l'impasto, incorporarvi le gocce di cioccolato e l'uvetta, formare una palla di impasto e adagiarla in uno stampo per veneziana di carta, con i bordi alti.  Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Spennellare la superficie con il burro rimasto fatto fondere e cuocere la veneziana in forno già caldo a 180° per 35 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo del forno. Distribuire sulla veneziana le codette di cioccolato e la granella di zucchero, e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Togliere la veneziana dal forno, infilzarla diagonalmente con due lunghi aghi da maglia, e metterla a raffreddare a testa in giù, sospesa. Eliminare lo stampo di carta e servire il dolce in tavola.

venerdì 3 aprile 2015

CAROTE al CURRY e CUMINO

Ingredienti: 850g carote a rondelle, 2 spicchi d'aglio, 1/2 cucchiaino semi di cumino, 1 cucchiaino colmo di curry, 100ml latte, sale, pepe
Steccare gli spicchi d'aglio in uno stuzzicadenti e metterli in una casseruola con le carote, i semi di cumino, il curry, irrorare con 4 cucchiai d'olio e cuocere a fiamma vivace per 10 minuti. Salare, insaporire con una presa di pepe, eliminare l'aglio, diluire con il latte, mettere il coperchio e proseguire la cottura per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Servire subito, caldissime,  le carote in tavola.

giovedì 2 aprile 2015

TRECCIA DOLCE alle NOCCIOLE

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 250g farina OO, 2 uova piccole, 60g burro, 130g zucchero, 100g nocciole, 20g zucchero di canna, 50g miele millefiori, zucchero a velo
Fondere il burro, lasciarlo intiepidire e sciogliervi la pasta madre; versarla nella macchina del pane, aggiungervi lo zucchero, la farina, le uova leggermente sbattute; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Nel frattempo tritare finemente le nocciole con lo zucchero di canna, unirvi il miele e mescolare bene fino a creare una massa ben amalgamata. Prelevare l'impasto e su un foglio di cartaforno tirarlo in rettangolo di 35x25cm; spalmarvi sopra la massa di nocciole e arrotolare dal lato più lungo formando così rotolo. Con un coltello affilato tagliare il rotolo da cima a fondo, e intrecciare fra loro i due filoni di pasta. Adagiare la treccia su una teglia rivestita di cartaforno e metterla a lievitare in forno spento e on lo sportello chiuso per 2 ore. Cuocere la treccia in forno già caldo a 180° per 30 minuti; togliere la treccia dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla su una gratella a raffreddare, prima di servirla in tavola.

mercoledì 1 aprile 2015

PASTA GRATINATA alla ZUCCA e STRACCHINO

Ingredienti: 450g zucca a dadini, 130g sedano rapa a dadini, 200g stracchino a pezzetti, 250g lumaconi, 40g parmigiano grattuggiato, olio, sale
Rosolare in 3 cucchiai d'olio con una presa di sale la zucca con il sedano rapa, a fiamma vivace per 15 minuti. Diluire con 200ml d'acqua, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e proseguire la cottura per atri 10 minuti; spegnere il fuoco, lasciare intiepidire, schiacciare grossolanamente con i rebbi di un a forchetta la zucca e incorporarvi lo stracchino, mescolando bene il tutto, fino ad ottenere una crema omogenea. Lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta, per 10 minuti (deve rimanere al dente), scolarla, riunirla nella pentola con la crema alla zucca e mescolare bene il tutto. Suddividere il composto in 4 cocottine da forno, distribuirvi sopra il grana, irrorare con un filo d'olio e gratinare la pasta in forno già caldo a 200° per 10 minuti; servire subito in tavola.