domenica 31 maggio 2015

POLPETTONE di ZUCCHINE e PATATE

Ingredienti: 500g patate, 450g zucchine a cubetti, 1 spiccio d'aglio, 50g grana grattuggiato, 1 uovo, 4 foglie di basilico tagliuzzate, 1 vasetto (175g) di Pestati Barilla ai pomodori secchi, noce moscata, olio, sale
Porre le patate in una pentola con acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 40 minuti. Nel frattempo saltare le zucchine con lo spicchio d'aglio schiacciato, in 3 cucchiai d'olio con una presa di sale, per 10 minuti; mettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti, spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sbucciare le patate, schiacciarle, e riunirle in una capiente terrina con le zucchine, il grana, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, aggiungere il basilico e l'uovo e amalgamare bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare il polpettone, adagiarlo su cartaforno e metterlo in uno stampo a cassetta (così rimarrà in forma durante la cottura). Cuocere il polpettone in forno già caldo a 230° per 30 minuti; toglierlo dal forno e lasciarlo riposare per 5 minuti. Nel frattempo scaldare a bagnomaria il pestato ai pomodori secchi. Affettare il polpettone, distribuirvi sopra il pestato e servirlo subito in tavola.
Questa ricetta la dedico ai PESTATI DI BARILLA.
http://guardatustesso.barilla.it/

sabato 30 maggio 2015

TORTA di MELE al RISO

Ingredienti: 110g farina OO, 90g farina di riso, 2 uova, 180g zucchero, 50g burro, scorza grattuggiata di 1 limone, 1/2 bustina di lievito per dolci, 100ml latte, 250g mele a fettine, 1 cucchiaino raso di cannella, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; unirvi il burro fuso e intiepidito, la scorza del limone, la cannella, il lievito sciolto nel latte tiepido, sbattendo bene il tutto. Incorporarvi le farine setacciate e versare l'impasto in una tortiera rivestita con cartaforno. Adagiarvi sopra le fettine di mele in cerchi concentrici e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

venerdì 29 maggio 2015

PENNETTE ai PEPERONI e PISELLI

Ingredienti: 250g pennette, 300g peperoni rossi a cubetti, 150g piselli sgranati, 150g gorgonzola mascarponato a pezzetti, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i peperoni per 5 minuti a fiamma vivace, spadellando. Unirvi i piselli, 150ml d'acqua, salare, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti a fiamma bassa. Lessare la pasta in abbondante acqua bollente e salata per 11 minuti, scolarla e riunirla nella padella con il condimento; aggiungervi il gorgonzola mascarponato, insaporire con una generosa presa di pepe e lasciare insaporire 2 minuti, spadellando. Servire subito in tavola le pennette, caldissime.

giovedì 28 maggio 2015

TARTELLETTE allo YOGURT e FRAGOLE

Ingredienti: 250g farina OO, 20g cacao in polvere, 1/2 bustina di lievito per dolci, 150g zucchero, 1 uovo, 80ml olio di semi, 40ml latte, 250g yogurt alle fragole, 200g ricotta, 80g zucchero di canna, 12 fragole, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con il lievito, il cacao, lo zucchero, l'uovo, l'olio e il latte; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevar e'impasto, dividerlo in 12 parti di uguale peso e foderare 12 formine per tartellette in silicone, risalendo bene lungo i bordi. Mettere in frigo per 15 minuti. Sbattere lo yogurt con la ricotta e lo zucchero di canna; distribuire la crema nei gusci di pasta, adagiavi al centro di ogni tartelletta una fragola, con la punta rivolta verso l'alto. Cuocere le tartellette in forno già caldo a 180° per 25 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Togliere le tartellette dalle formine, e servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

mercoledì 27 maggio 2015

TIMBALLO di RISO e MELANZANE

Ingredienti: 350g riso vialone nano, 850g passata di pomodoro, 60g grana grattuggiato, 250g melanzane affettate per lungo (7 fette), 150g mozzarella a dadini, 5 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale, pepe
Portare a bollore 1lt d'acqua, salarla e versarci il riso; cuocerlo per 10 minuti. Unirvi la passata di pomodoro e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Spegnere il fuoco e condire il riso con 3 cucchiai d'olio, una generosa presa di pepe, unirvi il grana, mescolare e lasciare riposare per 10 minuti. Nel frattempo grigliare su una piastra rovente le melanzane, 3 minuti per lato, quindi adagiarle sul fondo di una tortiera rivestita di cartaforno, risalendo lungo i bordi. Adagiarvi sopra metà del riso, livellare bene col il dorso di un cucchiaio, distribuirvi la mozzarella e il basilico, e completare con il riso restante, sempre livellando. Cuocere il timballo in forno già caldo a 200° per 20 minuti; toglierlo dal forno e lasciarlo intiepidire per 5 minuti, prima di capovolgerlo su un piatto a portata. Servire subito il timballo caldo e filante in tavola.

TORTA FARCITA CREMA LATTE e MIRTILLI

Ingredienti: 150g farina OO, 130g yogurt al naturale (il mio), 2 uova, 50g burro, 1/2 bustina di lievito per dolci, 2 cucchiaini di colorante alimentare rosso, 200g composta di mirtilli neri ( la mia), 250ml latte, 80g zucchero di canna, 25g maizena, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo
In una terrina mescolare lo zucchero di canna con la vanillina e la maizena; diluire a filo con il latte tiepido, sbattendo con una frusta, evitando la formazione di grumi. Mettere sul fuoco a fiamma bassa e sempre mescolando portare a bollore; cuocere per 2 minuti, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente mescolandola spesso. Coprirla con pellicola e metterla in frigor fino all'utilizzo. Sbattere a crema le uova con lo zucchero, unirvi il burro fuso e intiepidito, lo yogurt e il colorate; unirvi la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo di silicone a forma di fiore e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 30 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di toglierla dallo stampo. Rovesciare la torta su un piatto, tagliarla a metà, spalmarvi sopra la crema latte, distribuirvi la composta di mirtilli e ricomporre il dolce. Mettere la torta in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola, cosparsa con lo zucchero a velo.

martedì 26 maggio 2015

PROSCIUTTO GLASSATO con PORRI E PEPERONI

Ingredienti: 1kg prosciutto cotto affumicato (pezzo unico), 330g porri a rondelle, 350g peperoni rossi e verdi a cubetti, 60g senape dolce, 60g zucchero di canna, olio, sale
Mettere in un pentolino lo zucchero di canna con la senape, mescolare e lasciare sciogliere. Spegnere il fuoco e colare la glassa sul prosciutto adagiato in una larga pirofila da forno, coprendolo interamente. Adagiare attorno al prosciutto i peperoni mescolati con i porri e conditi con 2 prese di sale e 4 cucchiai d'olio. Cuocere in forno già caldo a 180° per 35 minuti; servire subito in tavola il prosciutto glassato con le verdure.

TORTINE al CACAO e MELE

Ingredienti: 100g farina OO, 80g burro, 150g zucchero, 2 uova, 5g cacao amaro in polvere, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70ml latte, 12 fettine di mela, zucchero a velo
Montare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero e le uova in una crema soffice e spumosa, unirvi la farina setacciata con il lievito e il cacao, diluendo con il latte. Suddividere l'impasto in 12 formine in silicone per tortine, adagiarvi al centro la fettina di mela e cuocere le tortine in forno già caldo a 180° per 20 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di togliere le tortine dalle formine. Servirle in tavola cosparse con lo zucchero a velo.

lunedì 25 maggio 2015

LASAGNE con SPINACI e ASPARAGI BIANCHI

Ingredienti: 800g spinaci in foglia tagliuzzati, 130g cipolla tritata, 280g carote a rondelle, 450g asparagi bianchi, 80g burro, 100g farina O, 1lt latte, 200g prosciutto cotto affumicato affettato, 500g pasta fresca per lasagne, 250g grana grattuggiato, noce moscata,  olio, sale, pepe
Riunire in una padella la cipolla con le carote, gli spinaci, i gambi degli asparagi a rondelle, serbando da parte le punte, 4 cucchiai d'olio, una presa di sale e una presa di pepe; mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina, mescolando velocemente per evitare la formazione di grumi, diluire a filo con il latte, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e portare a bollore mescolando; cuocere per 1 minuto, sempre mescolando, e spegnere il fuoco. Confezionare le lasagne in una pirofila da forno unta, alternando 7 stati di pasta con il condimento di verdure, il prosciutto, la besciamella e il grana, tenendone da parte 2 cucchiai. Saltare in padella con 1 cucchiaio d'olio e una presa di sale, le punte degli asparagi per 5 minuti, e adagiarle sull'ultimo strato di lasagne. Cospargere con il grana rimasto, irrorare con un filo d'olio e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200° per 30 minuti; toglierle dal forno e lasciarle riposare 5 minuti, prima di porzionarle e servirle in tavola.

domenica 24 maggio 2015

ROTOLO FROLLOSO alle FRAGOLE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 250g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, 130g zucchero, 120g burro, 280g fragole a dadini, 30g zucchero di canna, 160g cioccolato fondente tritato grossolanamente, zucchero a velo
Riunire nel mixer la farina con il lievito, l'uovo, lo zucchero e il burro fuso e intiepidito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla d'impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Nel frattempo mescolare le fragole con lo zucchero di canna e lasciare in infusione fino all'utilizzo. Su un largo foglio di cartaforno, stendere la pasta in un rettangolo, spesso 1/2cm, distribuirvi sopra il cioccolato, le fragole con il loro succo, e arrotolare dal lato più lungo, sigillando bene il rotolo alle estremità. Cuocere il rotolo in forno già caldo a 180° per 25 minuti; togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella. Servire il rotolo frolloso in tavola, cosparso con lo zucchero a velo.

sabato 23 maggio 2015

RISOTTO ai PEPERONI e FETA

Ingredienti: 530g peperoni a cubetti (rossi e gialli), 330g riso carnaroli, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 100g feta sbriciolata, 1 rametto di rosmarino, olio, sale, pepe
Rosolare a fiamma vivace i peperoni con il rosmarino e una presa di sale, in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi il riso e tostarlo per 3 minuti. Innaffiare con il vino bianco, lasciarlo sfumare, diluire con i brodo caldo e riportare a bollore. Cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto; aggiungere la feta e una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

venerdì 22 maggio 2015

CREME CARAMEL alla VANIGLIA

Ingredienti: 450ml latte fresco, 150ml panna fresca, 4 uova, 130g zucchero, 1 stecca di vaniglia, 150g zucchero di canna
Mettere la stecca di vaniglia nel latte, portare ad ebollizione, spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 1 ora. Filtrare il latte e unirvi la panna. Sbattere le uova con lo zucchero, e incorporarvi a filo il mix di latte. Mettere in un pentolino lo zucchero di canna con 60ml d'acqua, portare a bollore e cuocere fino a che diventi dorato; versare il caramello così ottenuto in 6 stampini di silicone e rigirarlo, coprendo l'intera superficie, lasciarlo raffreddare e solidificare. Suddividere negli stampini il composto preparato e adagiarli in una teglia dai bordi alti e aggiungere acqua bollente che copra 1/3 degli stampini. Cuocere così a bagnomaria i creme caramel in forno già caldo a 180° per 50 minuti; togliere dal forno, lasciare raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre i frigor per almeno 5 ore. Capovolgere i creme caramel sui singoli piattini e servirli subito in tavola.

giovedì 21 maggio 2015

POLPETTONE RIPIENO alle CAROTE e FETA

Ingredienti: 300g carote a rondelle, 1 cucchiaio di timo essiccato, 80g pane bianco a dadini, 100ml latte, 50g sciroppo di mostarda di frutta, 250g carne macinata di manzo, 200g crane macinata di maiale, 30g grana grattuggiato, 1 uovo, 90g feta sbriciolata, olio, sale, pepe
Rosolare le carote in 2 cucchiai d'olio con il timo  e una presa di sale per 10 minuti; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Ammollare il pane nel latte tiepido e schiacciarlo con una forchetta; unirvi lo sciroppo della mostarda, e impastare con le carni, il grana, l'uovo, una presa di sale e una presa generosa di pepe. Creare un'impasto omogeneo e ben amalgamato, quindi formare un rettangolo su un foglio di cartaforno; adagiarvi sopra le carote, distribuirvi la feta e arrotolare dal lato più lungo, sigillando bene il polpettone. Aiutandovi con la cartaforno adagiare il polpettone in uno stampo a cassetta (servirà per tenerlo bene in forma) e cuocerlo in forno già caldo a 200° per 40 minuti; lasciare riposare il polpettone fuori dal forno per 5 minuti, prima di tagliarlo e servirlo in tavola, irrorandolo con il sughetto di cottura.

FOCACCIA di SEMOLA al ROSMARINO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 300g farina O, 200g semola rimacinata, 200ml acqua, 100ml latte, 10g zucchero, 10g sale, 50ml olio, 1 cucchiaino di sale grosso, 1 cucchiaio aghi di rosmarino
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua e latte intiepiditi, e versarla nella macchina del pane. Unirvi le farine e il sale e impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e allargarlo in una teglia unta; mettere a lievitar in forno spento e con lo sportello chiuso per 3 ore; fare un'emulsione con l'olio e 100ml d'acqua, e versarla sulla focaccia. Guarnire con gli aghi di rosmarino, cospargere il sale grosso e cuocere la focaccia in forno già caldo a 200° per 25 minuti.

mercoledì 20 maggio 2015

COCKTAIL di ASPARAGI e ANANAS

Ingredienti: 500g asparagi verdi, 70g prosciutto cotto affumicato affettato a listarelle, 300g ananas fresco a cubetti, 100g maionese, 1 cucchiaio di Armagnac, 10g ketchup, 4 foglie di radicchio rosso, olio, sale
Tagliare i gambi degli asparagi a rondelle, e tenere le punte da parte. Rosolare le rondelle in 2 cucchiai d'olio e una presa di sale per 10 minuti, in una padellina con il coperchio; unire le punte, 50ml d'acqua, mettere il coperchio e proseguire la cottura per altri 5 minuti, quindi spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Sbattere la maionese con il liquore, una presa di sale, una di pepe e il ketchup, amalgamando bene il tutto. Unire il prosciutto e l'ananas, glia asparagi, serbando da parte le punte, e mescolare bene il tutto. Suddividere il composto sulle 4 foglie di radicchio, adagiarvi sopra le punte degli asparagi, e mettere il frigor per almeno 30 minuti, prima di servire il cocktail di asparagi in tavola.

martedì 19 maggio 2015

SPATZLE di SPINACI alle VERDURE

Ingredienti: 250g farina OO, 200g spinaci lessi tritati, 3 uova, 80g pancetta affumicata a dadini, 80g grana grattuggiato, 1 vasetto (175g) di Pestati Barilla alle verdure mediterranee, noce moscata, olio, sale
Inserire nel mixer le uova con gli spinaci, 40ml di acqua, una bella grattata di noce moscata e salare; frullare fino a ridurre il tutto in una densa crema. Unire alla crema la farina, impastare bene il tutto e lasciar riposare 15 minuti.  Rosolare in una padella la pancetta per 5 minuti, fino a che sarà croccante. Riempire la vaschetta dell'apposito attrezzo per gli spatzle, appoggiarla su una pentola con acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio, quindi far scivolare la vaschetta avanti e indietro, affinchè gli spatzle cadano nell'acqua; scolarli appena vengono a galla e riunirli nella padella con la pancetta. Aggiungervi il Pestato alle verdure mediterranee, lasciare insaporire 1 minuto, quindi suddividere gli spatzle nei singoli piatti, cospargere con il grana e servire subito in tavola.
Questa ricetta la dedico ai PESTATI DI BARILLA.
http://guardatustesso.barilla.it/

lunedì 18 maggio 2015

POLPETTINE in AGRODOLCE all' ANANAS

Ingredienti: 300g carne macinata di tacchino, 200g salsiccia sbriciolata, 80g cipolla tritata, 230g peperoni rossi a cubetti, 380g ananas fresco a cubetti, 40g zucchero di canna, 50ml aceto di vino, 100ml vino bianco, 70g ketchup, olio, sale, pepe
Mescolare la carne con la salsiccia, formando un composto ben amalgamato; suddividere il composto in 20 parti di uguale peso, formare delle polpettine rotonde e schiacciarle fra le mani. Rosolare le polpettine in 3 cucchiai d'olio, 2 minuti per lato, scolarle e metterle da parte. Nella stessa padella rosolare la cipolla con il peperone per 3 minuti; unire l'ananas, salare, insaporire con una presa di pepe e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Aggiungere lo zucchero, l'aceto, il vino, 30ml d'acqua, il ketchup e cuocere per 2 minuti. Aggiungere le polpettine, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti, girando le polpettine a metà cottura. Servire subito in tavola le polpettine caldissime!

BUDINO FONDENTE con le FRAGOLE

Ingredienti: 500ml latte, 150g zucchero, 40g farina OO, 80g cioccolato fondente grattuggiato, 1 uovo, 1 bustina di vanillina, 200g fragole a dadini, 20g zucchero di canna, 4 fragole, zucchero a velo
Condire le fragole a dadini con lo zucchero di canna, mescolare e metterle in frigor fino all'utilizzo. Sbattere l'uovo a crema con lo zucchero, unirvi la farina setacciata con la vanillina, diluire con il latte a filo e cuocere la crema a fuoco basso, per 3 minuti, da quando comincia ad addensarsi, sempre mescolando. Spegnere il fuoco, Incorporare il cioccolato, facendolo sciogliere. Suddividere in 4 coppe le fragole condite, distribuirvi sopra il budino, lasciare intiepidire, adagiarvi sopra la fragola intera e mettere in frigor per almeno 3 ore prima di servire in tavola i budini, cosparsi con lo zucchero a velo.

domenica 17 maggio 2015

GNOCCHI RIPIENI al GORGONZOLA e RADICCHIO

Ingredienti: 600g patate, 250g farina OO, 1 uovo, 200g gorgonzola a dadini, 200g radicchio rosso tritato, 120g burro, 8 foglie di salvia, 120g grana grattuggiato, olio, sale
Immergere le patate in una pentola di acqua fredda, porre sul fuoco e lessarle per 30 minuti dalla presa del bollore; sbucciarle e schiacciarle mentre sono ancora calde. Riunirle in una ciotola con l'uovo, un pizzico di sale e la farina, impastare, manipolando il tutto con cura, fino a rendere l'impasto liscio ed uniforme, formare una palla e lasciarla riposare sotto un canovaccio infarinato, per 20 minuti. Nel frattempo appassire in 1 cucchiaio d'olio il radicchio per 5 minuti; spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare. Amalgamare con una forchetta il radicchio con il gorgonzola, schiacciando bene con i rebbi della forchetta, formando un composto omogeneo. Dividere l'impasto in tante palline grandi come noci, appiattirle tra le mani, porvi al centro mezzo cucchiaino del composto di radicchio, e richiudere i gnocchi, sigillando con cura e arrotolandoli fra le mani ben infarinate, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato. Rosolare la salvia nel burro per 5 minuti, a fiamma bassa, fino a che sarà spumeggiante; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, i gnocchi, cuocerli 2 minuti dal momento in cui vengono a galla, scolarli e suddividerli nei singoli piatti. Distribuirvi sopra il grana, irrorare con il burro e la salvia e servire subito i gnocchi ripieni in tavola.

sabato 16 maggio 2015

TORTA con CREMA al CIOCCOLATO

Ingredienti: 220g farina OO, 4 uova, 180g zucchero, 30g burro, 70ml latte, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70g zucchero di canna, 20g amido di frumento, 250ml panna, 50g cioccolato fondente grattuggiato, zucchero a velo
Sbattere a crema 1 uovo con lo zucchero di canna, unirvi l'amido e diluire a filo con la panna, sbattendo bene con una frusta. Versare il composto in un pentolino e portare a bollore sempre mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. Spegnere il fuoco e incorporare alla crema il cioccolato, mescolando bene fino a farlo sciogliere completamente; lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso, quindi metterla in frigor, coperta da pellicola, per 30 minuti. Sbattere le uova restanti con lo zucchero, in una crema densa e spumosa, diluire con il burro fuso ed intiepidito, unirvi il latte e aggiungere la farina setacciata con il lievito, sbattendo bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare con il dorso di un cucchiaio, e con l'aiuto di una tasca da pasticciere, adagiarvi sopra la crema al cioccolato, formando una spirale concentrica (la crema affonderà in cottura). Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino); toglierla dal forno, lasciarla riposare 5 minuti, quindi capovolgerla e togliere delicatamente la cartaforno. Decorare la torta con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta in tavola.

venerdì 15 maggio 2015

RISOTTO agli SPINACI e GORGONZOLA MASCARPONATO

Ingredienti: 330g riso carnaroli, 250g spinaci in foglia tagliuzzati, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 100g gorgonzola mascarponato a cubetti, olio, sale, pepe
Rosolare gli spinaci in 3 cucchiai d'olio con una presa di sale, per 3 minuti, unirvi il riso e lasciarlo insaporire per 2 minuti. Innaffiare con il vino, farlo sfumare e diluire con il brodo caldo. Riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unirvi il gorgonzola mascarponato, insaporire con una generosa presa di pepe, mescolare, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare insaporire il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 14 maggio 2015

GIRELLE allo YOGURT e ROSMARINO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 330g yogurt denso al naturale, 500g farina O, 5g sale, 1 rametto di rosmarino, 20g zucchero di canna, 20ml acqua
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nello yogurt intiepidito e versarla nella macchina del pane; unirvi l'acqua, la farina, gli aghi di rosmarino e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di uguale peso; formare delle corde lunghe 30cm e arrotolarle su se stesse, formando così le girelle. Adagiarle man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere le girelle in forno già caldo a 200° per 20 minuti, con una ciotola di acqua posta sul fondo del forno. Togliere le girelle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

mercoledì 13 maggio 2015

TORTINO di PANE AZIMO e POMODORI

Ingredienti: 300g (4 sfoglie) pane azimo semintegrale il (mio), 250g mozzarella di bufala a dadini, 150g spinaci in foglia tagliuzzati, 560g pomodori a cubetti, 70g cipolla tritata finemente, olio, sale
Appassire la cipolla in 2 cucchiai d'olio per 2 minuti, unirvi i pomodori, una presa di sale e proseguire la cottura per 5 minuti con il coperchio. Aggiungere gli spinaci e proseguire la cottura per altri 5 minuti, sempre con il coperchio; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. In una pirofila unta alternare le 4 sfoglie di pane, ammollate in acqua calda per 30 secondi, con il sugo e la mozzarella. condire con un filo d'olio e cuocere il  tortino in forno già caldo a 200° per 30 minuti, irrorandolo di tanto in tanto con il fondo di cottura. Togliere il tortino dal forno e lasciarlo intiepidire 5 minuti, prima di porzionarlo e servirlo in tavola.

BISCOTTI MORBIDI al LIMONE

Ingredienti: 280g farina OO, 1 uovo, 150g zucchero, 50g burro, la scorza grattuggiata di 1 limone, 50ml succo di limone, 1/2 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Sbattere a crema l'uovo con lo zucchero, unirvi il burro fuso e intiepidito, la scorza e il succo del limone, la farina setacciata con il lievito, amalgamando bene il tutto, fino ad ottenere un'impasto morbido, un poco appiccicoso. Coprire con pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti; formare 22 palline della grandezza di una piccola noce, e rotolarle nello zucchero a velo, adagiandole man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Cuocere i biscotti in forno già caldo a 180° per 22 minuti (devono rimanere appena dorati). Toglierei biscotti dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

martedì 12 maggio 2015

PUNTINE di MAIALE ai PEPERONI

Ingredienti: 1kg puntine di maiale tagliate in 6 pezzi, 1 cucchiaio colmo concentrato di pomodoro, 200g cipolle affettate, 550g peperoni rossi a strisce larghe 1cm, 1 rametto di rosmarino, olio, pepe, sale
Fare un'emulsione con 5 cucchiai d'olio, il concentrato di pomodoro, una presa di sale e una di pepe; spalmare l'emulsione sulle puntine, coprirle e lasciarle marinare per 6 ore in frigor. Adagiare in una larga teglia le puntine una accanto all'altra, distribuirvi attorno le cipolle con i peperoni, tagliuzzarvi sopra il rametto di rosmarino, salare, irrorare con un filo d'olio, distribuirvi sopra la marinatura della carne e cuocere in forno già caldo a 200° per 30 minuti, girando le puntine e mescolando le verdure a metà cottura; servire subito in tavola, caldissimo!

lunedì 11 maggio 2015

i PESTATI

Sono stata scelta dal Team Insiders per provare e gustare i Pestati, l'ultima novità dei sughi Barilla.
Ecco cosa mi hanno inviato:
Si tratta di un nuovo prodotto di casa Barilla, che a differenza del Pesto, molto cremoso, il Pestato ha una struttura più rustica, con le verdure ben visibili, perchè grossolanamente tritate.
Le varianti sono tre:
- Verdure mediterranee con zucchine, peperoni e pomodori
- Melanzane
- Pomodori secchi
Grazie della fiducia Insiders, e a presto con le ricette!

http://guardatustesso.barilla.it/

CAKE agli SPINACI e BRANZI

Ingredienti: 150g spinaci in foglia a striscioline, 100g cipolla tritata, 2 uova, 100ml latte, 40ml olio di semi, 200g farina OO, 1/2 bustina di lievito per torte salate, 80g cotto affumicato affettato a striscioline, 130g branzi a dadini, 5 foglie di basilico tagliuzzate grossolanamente, olio, sale, pepe
Rosolare la cipolla con gli spinaci in 2 cucchiai d'olio con una presa di sale per 3 minuti; spegnere e lasciare raffreddare. Sbattere le uova con l'olio e il latte, unirvi la farina setacciata con il lievito, il composto di spinaci, il prosciutto, il branzi, il basilico, salare e insaporire con una generosa presa di pepe, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in uno stampo di plumcake foderato di cartaforno e cuocere in forno già caldo a 200° per 35 minuti; togliere il cake dal forno, lasciarlo riposare 5 minuti, prima di servirlo in tavola tagliato a fette.

domenica 10 maggio 2015

SBRISOLINE al CIOCCOLATO e FRAGOLE

Ingredienti: 125ml latte, 125ml panna liquida, 2 uova, 70g zucchero di canna, 20g maizena, 50g cioccolato fondente grattuggiato, 250g farina OO, 120g zucchero, 100ml olio di semi, 1/2 bustina di lievito per dolci, 12 fragole, zucchero a velo
Sbattere a crema 1 uovo con lo zucchero di canna, unirvi la maizena, la panna e il latte a filo, sbattendo bene con una frusta. Versare il composto in un pentolino e portare a bollore sempre mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 2 minuti. Spegnere il fuoco e incorporare alla crema il cioccolato, mescolando bene fino a farlo sciogliere completamente; lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso. Inserire nel mixer la farina con lo zucchero e il lievito, l'olio e l'uovo rimanente; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto sbriciolato. Suddividere l'impasto sbriciolato in 12 formine in silicone per muffins, compattarlo leggermente, risalendo lungo i bordi. Suddividere nei gusci di pasta la crema al cioccolato, porvi al centro 1 fragola e cuocere le sbrisoline in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Togliere le sbrisoline dal forno, cospargerle con lo zucchero a velo e porle a raffreddare su una gratella, prima di toglierle dalle formine e servirle in tavola.
Con questa ricetta partecipo all'iniziativa MOTHER'S DAY DILLO ALLA TUA MAMMA del blog TRA CUCINA E REALTA'.
http://cucinaerealta.blogspot.it/2015/03/mothers-day-event-dillo-alla-tua-mamma-festa-della-mamma-Tra-Cucina-e-Realta-Lisa.html

sabato 9 maggio 2015

TAGLIOLINI ai PORCINI e PANNA

Ingredienti: 300g farina OO, 3 uova, 20g polvere di porcini essicati, 50g grana grattuggiato, 200g panna da cucina, 200ml latte, olio, sale, pepe
Allestire una pasta soda, liscia e compatta, impastando la farina con le uova e la polvere di porcini, con 1 cucchiaio di acqua calda; manipolare il composto a lungo, quindi avvolgerlo in un tovagliolo infarinato, e metterlo a riposo per 1 ora a temperatura ambiente. Tirare la pasta in una sfoglia sottile, ritagliare le tagliolini con l'apposito utensile e adagiarli ad asciugare per 30 minuti, allargandoli, su un canovaccio infarinato.  Riunire in una larga padella la panna con il latte, una presa di sale e una generosa macinata di pepe; accendere il fuoco al minimo e portare a bollore. Nel frattempo lessare i tagliolini in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, per 2 minuti, scolarli, versarleinella padella con il condimento, unirvi il grana, saltare il tutto per 2 minuti e servire subito i tagliolini in tavola.

venerdì 8 maggio 2015

PANE AZIMO SEMINTEGRALE

Ingredienti: 300g farina OO, 150g farina integrale, 180ml acqua, 10g sale, olio
Inserire nella macchina del pane le farine con il sale e l'acqua tiepida; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e con un mattarello tirarlo in un largo rettangolo, nello spessore di 1cm e bucherellarlo con i rebbi di una forchetta; con una rotella tagliapasta, ritagliare 6 rettangoli, adagiarli 3 per volta su una teglia unta, spennellarli con un filo d'olio e cuocerli in forno già caldo a 220° per 15 minuti, girandoli a metà cottura. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola

giovedì 7 maggio 2015

RISOTTO alla SCAROLA in ROSSO

Ingredienti: 330g riso carnaroli, 70g cipolla tritata, 700g scarola tritata grossolanamente, 350g passata di pomodoro (la mia), 1lt brodo vegetale, 100g taleggio a cubetti, olio, sale, pepe
Rosolare la cipolla con la scarola in 4 cucchiai d'olio e una presa di sale per 5 minuti, in una pentola con il coperchio. Unire il riso, lasciarlo insaporire per 2 minuti, aggiungere la passata di pomodoro, diluire con il brodo caldo e riportare a bollore. Cuocere il risotto per 16 minuti, mescolandolo di tanto in tanto; aggiungere il taleggio, mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola, cosparso con una manciata di pepe.

BICCHIERINI di FRAGOLE e RICOTTA

Ingredienti: 250g fragole, 50g zucchero di canna, 2 cucchiai succo di limone, 250g ricotta fresca
Tagliare a dadini le fragole, conservandone 1 da parte. Unirvi lo zucchero e il succo di limone, mescolare e lasciare macerare per 20 minuti. Scolare la ricotta in una retina per far perdere il liquido, sbatterla son una frusta e incorporarvi il composto di fragole, mescolando il tutto delicatamente. Suddividere il composto in 4 bicchierini, adagiarvi sopra la fragola tenuta da parte, tagliata in 4 spicchi e porre i bicchierini in frigor per almeno 3 ore, prima di servirli in tavola.

mercoledì 6 maggio 2015

STRIGOLI di PATATE con ASPARAGI

Ingredienti: 500g patate, 130g farina OO, 1 uovo, 350g asparagi verdi, 230g carote a rondelle, 90g gorgonzola a tocchetti, 120ml latte, olio, sale, pepe
Mettere le patate in una pentola, coprirle d'acqua e portare a bollore; lessarle in acqua bollente per 30 minuti, scolarle, sbucciarle e schiacciarle. Lasciarle intiepidire, quindi impastarle con la farina setacciata, l'uovo e una presa di sale, preparando una massa omogenea e ben amalgamata. Procedere come per preparare i soliti gnocchi, allungandoli però fra i palmi delle mani, dando la forma così degli strigoli. Adagiarli man mano su un canovaccio infarinato e lasciarli riposare 1 ora prima di cuocerli. Riunire in una larga padella gli asparagi tagliati a rondelle, tenendo da parte le punte, le carote, 3 cucchiai d'olio e una presa di sale; mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti, spadellando di tanto in tanto. Unire gli strigoli, e cuocere per 5 minuti, sempre con il coperchio; aggiungere il gorgonzola, le punte degli asparagi, diluire con il latte e proseguire la cottura per altri 5 minuti, spadellando delicatamente. Correggere di sale, insaporire con una generosa presa di pepe e servire subito gli strigoli in tavola.

martedì 5 maggio 2015

TORTA-FROLLA con CREMA LIMONE

Ingredienti: 320g farina OO, 120g zucchero di canna, 550ml latte, 80ml succo di limone, la scorza grattugiata di 2 limoni, 80g burro, 260g zucchero, 1 uovo, 1 bustina di lievito per dolci, 130g farina O, 30g fecola di patate, 40ml olio di semi, zucchero a velo
Preparare prima la crema; riunire in un pentolino 70g di farina OO, unirvi lo zucchero di canna, diluire a filo con 400ml di latte, il succo di limone, aggiungere la scorza di 1 limone e mescolare bene il tutto. Cuocere a fiamma vivace, sempre mescolando, fino a che la crema si addenserà; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente, mescolando spesso la crema. Inserire nel mixer la restante farina OO, unirvi il burro fuso e intiepidito, 130g di zucchero, l'uovo, 30ml di latte e 1/2 bustina di lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, distribuirvi sopra la crema preparata, livellandola bene con il dorso di un cucchiaio e porre in frigor fino ad utilizzo. Riunire in una ciotola la farina O con la fecola, la scorza restante del limone, lo zucchero tenuto da parte e il lievito avanzato, mescolando bene il tutto. Sbattere in un'altra ciotola il latte restante con l'olio e unire i liquidi al mix di farina, amalgamando bene il tutto con una frusta; coprire con pellicola e lasciare riposare il composto per 20 minuti. Versare l'impasto sulla crema nel guscio di pasta e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Mettere la torta a raffreddare su una gratella, e servirla in tavola cosparsa con lo zucchero a velo.

lunedì 4 maggio 2015

GNOCCHETTI di SEMOLINO in BRODO

Ingredienti: 120g semolino, 1 uovo, 50g burro, 2lt brodo di carne, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, noce moscata, sale
Lavorare il burro tenuto a temperatura ambiente, in una soffice crema; unirvi l'uovo, il semolino, una generosa grattata di noce moscata e salare, sbattendo bene il tutto fino ad ottenere un'impasto omogeneo. Coprire e lasciare riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Con l'aiuto di 2 cucchiaini formare dei piccoli gnocchetti, adagiandoli man mano su un piatto. Portare a bollore il brodo, unirvi il prezzemolo, tuffare i gnocchetti, e cuocerli a fiamma bassa per 15 minuti; spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare riposare i gnocchetti nel brodo per 10 minuti, prima di servirli in tavola.

CANESTRELLI di RISO e MANDORLE

Ingredienti: 100g farina di mandorle, 50g farina di riso, 100g farina OO, 130g zucchero di canna, 130g burro, 2 tuorli, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, i tuorli e la vanillina; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, avvolgerlo in pellicola e porlo in frigor per 30 minuti. Tirare la pasta nello spessore di 1 cm e con un coppapasta a forma di canestrello, ritagliare tanti biscotti, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Cuocere i canestrelli in forno già caldo a 180° per 12 minuti; metterli a raffreddare su una gratella e cospargerli con lo zucchero a velo, prima di servirli in tavola.

domenica 3 maggio 2015

COSTINE alla PAPRIKA e MELE

Ingredienti: 2 carrè costine di maiale (1.2kg), 1 cucchiaio di paprika dolce, 500g mele renette, olio, sale, pepe
Tagliare i 2 carrè di costine in 3 parti, ottenendo così 6 pezzi di carne. Fare un'emulsione con 6 cucchiai d'olio, la paprika, una presa di sale e una generosa manciata di pepe; spennellare l'emulsione sulla carne da tutti i lati, coprire con pellicola e mettere in frigor per una notte. Tagliare le mele in 4 spicchi e ogni spicchio a metà. In una larga teglia adagiare i pezzi di carne, distribuirvi attorno le mele, colarvi sopra il fondo di marinatura delle costine e cuocere in forno già caldo a 200° per 40 minuti. Servire subito in tavola le costine con le mele, caldissime!

sabato 2 maggio 2015

TORTINE VELOCI alla NUTELLA

Ingredienti: 180g farina OO, 150g zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 2 uova, 100ml latte, 30ml olio di semi, 4 cucchiaini colmi di nutella, sale, zucchero a velo
Riunire in una ciotola la farina con lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale, mescolando il tutto. Sbattere le uova con il latte, e l'olio, unire il mix di farina, amalgamando bene il tutto; suddividere l'impasto in 4 bicchieri capienti (triplicherà di volume), adagiarvi al centro 1 cucchiaino di nutella, e cuocere in microonde alla massima potenza 2 bicchieri per volta, per 4 minuti. Togliere dal forno, cospargere con lo zucchero a velo e lasciare raffreddare prima di servire le tortine in tavola.

venerdì 1 maggio 2015

VELLUTATA agli ASPARAGI e ORIGANO

Ingredienti: 600g asparagi verdi a rondelle, 1 spicchio d'aglio, 700ml brodo vegetale, 30g farina OO, 1 cucchiaino di origano essiccato, olio, sale, pepe
Rosolare l'aglio schiacciato in 2 cucchiai d'olio per 3 minuti, unire gli asparagi, salare e insaporire con una presa di pepe; mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti. Aggiungere la farina setacciata, mescolando, per evitare la formazione di grumi e diluire con il brodo caldo; riportare a bollore e cuocere a fiamma bassa per 15 minuti, senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. Mettere da parte 2 cucchiai di asparagi sgocciolati dal brodo, e con un frullatore ad immersione frullare i rimanenti, fino ad ottenere un composto omogeneo e proseguire la cottura per  altri 3 minuti. Unire gli asparagi tenuti da parte, correggere di sale e spegnere il fuoco. Impiattare la vellutata in 4 fondine, distribuirvi sopra l'origano e servire subito la vellutata calda in tavola.