mercoledì 30 settembre 2015

MILLEFOGLIE con CHANTILLY al LIMONE

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 30g zucchero di canna, 5 tuorli, 200g zucchero, 40g farina OO, 450ml latte,  50ml succo di limone, la scorza grattuggiata di 1 limone, 250ml panna fresca, 60g zucchero a velo, 
Srotolare la pasta sfoglia, tagliarla a metà, ottenendo 2 rettangoli di uguale misura, adagiarla su una placca rivestita di cartaforno, punzecchiarla con i rebbi di una forchetta, e cuocerla in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Spolverizzare le sfoglie con lo zucchero di canna e rimetterle nel forno per 2 minuti a caramellare, quindi toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella. Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero in un composto gonfio e cremoso; incorporarvi la farina e diluire con il latte e il succo di limone intiepiditi, facendo attenzione a non formare grumi. Unire alla crema la scorza di limone e porre su fuoco basso, mescolando. Portare la crema a bollore, e cuocerla per 2 minuti, sempre mescolando, quindi travasarla in una terrina e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente, mescolandola di tanto in tanto, quindi riporla in frigor coperta. Sbattere in una nuvola soffice la panna fredda da frigo; incorporarvi 50g di zucchero a velo e continuare a montare; coprire e mettere in frigor per 2 ore. Unire la crema al limone con la chantilly, delicatamente per non smontare e distribuire il composto su una sfoglia; porvi sopra la sfoglia restante e riporre il dolce in frigor per almeno 3 ore. Tagliare la millefoglie con un coltello seghettato in triangoli, cospargere con lo zucchero a velo restante e servire subito la millefoglie in tavola.

martedì 29 settembre 2015

PASTICCIO di ZUCCA e SCAMORZA

Ingredienti: 660g zucca a cubetti, 250g scamorza affumicata a dadini, 200g prosciutto cotto a dadini, 1 cucchiaino aghi di rosmarino tritati finemente, 2 uova, 40g grana grattuggiato, 3 cucchiai di pangrattato, burro, olio, sale, pepe
Riunire in una capiente ciotola la zucca con la scamorza, il prosciutto, il rosmarino e salare; mescolare bene il tutto. Imburrare una pirofila da forno, cospargervi metà del pangrattato e versarvi il mix di zucca, livellando bene, senza schiacciare. Sbattere le uova con il grana e una generosa presa di pepe e versare il composto a cucchiaiate sopra la zucca. Cospargere il pangrattato restante, irrorare con un filo d'olio e cuocere il pasticcio in forno già caldo a 220° per 30 minuti; togliere il pasticcio dal forno, lasciarlo riposare 5 minuti, porzionarlo e servirlo subito in tavola.

il FORNETTO VERSILIA

Il Fornetto Versilia è una pentola magica dai sapori di una volta, utilizzato molto nel passato dalle nostre nonne. Semplice ed economico, prodotto in alluminio, permette di ottenere sul gas una cottura pari a quella dei forni elettrici.
Il fornetto di compone di 3 pezzi: lo spargi fiamma, il tegame con un foro al centro e il coperchio.
Si utilizza sul piano di cottura a gas classico, a fiamma bassissima, che lo rende quindi ulteriormente economico, utilizzando solo un piccola fiamma del gas, senza consumare corrente elettrica del classico forno.
Utilizzo:
1- appoggiare lo spargi fiamma sul fornello medio, prima di accendere il gas
2- dopo aver riempito il tegame, accuratamente oliato e infarinato, mettervi il coperchio e appoggiarlo sullo spargifiamma
3- tenere la fiamma al massimo per 5 minuti, poi portare la fiamma al minimo
4- non scoperchiare il fornetto per i primi 30 minuti di cottura
A presto con tante gustose ricette....

lunedì 28 settembre 2015

CROSTONI con FAGIOLI e COPPA

Ingredienti: 6 fette di ciabatta di panfocaccia (la mia), 300g fagioli borlotti lessati, 40g cipolla tritata finemente, 100g passata di pomodoro, 6 fette di coppa, paprika in polvere,1 spicchio d'aglio, olio, sale
Tagliare a metà le fette di panfocaccia, irrorarle con un filo d'olio e strofinarvi sopra lo spicchio d'aglio. Appassire in 3 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti, unirvi i fagioli, la passata, salare e insaporire con una generosa presa di paprika; cuocere a fiamma moderata per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Adagiare la coppa sulle fette di panfocaccia, distribuirvi sopra i fagioli e cuocere in forno già caldo a 200° con la funzione grill, per 5 minuti; servire subito i crostoni in tavola.

CORNETTI al PROSCIUTTO e GORGONZOLA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200ml acqua. 50ml olio, 40g zucchero, 500g farina O, 10g sale, 130g prosciutto cotto affettato, 16 dadini di gorgonzola (120g), 20g concentrato di pomodoro
Mettere nella macchina del pane la pasta madre con lo zucchero, l'acqua intiepidita, l'olio, la farina e per ultimo il sale; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 2 parti di uguale peso e allargarlo in 2 dischi sottili. Tagliare con una rondella ogni disco in 8 parti, ottenendo così 16 triangoli. Adagiare sulla base dei triangoli il prosciutto a striscioline, porvi sopra un dadino di gorgonzola e u ciuffetto di concentrato di pomodoro; arrotolare arrivando alla punta, sigillare bene i cornetti e adagiarli man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore; cuocere i cornetti in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella prima di servire i cornetti in tavola (sono ottimi anche tiepidi!).

domenica 27 settembre 2015

CONCHIGLIE alla CONFETTURA di FICHI

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 8 cucchiai colmi di confettura di fichi al cacao (la mia), 1 tuorlo, 2 cucchiai zucchero di canna
Srotolare la pasta sfoglia e con un coppapasta del diametro di 10cm, ritagliare 8 cerchi; tirare 2 estremità della pasta, dando una forma ovale, passandovi sopra il mattarello. Adagiare su una metà dell'ovale i mucchietti di confettura e richiudere a conchiglia la pasta, formando un bordino attorno, ben sigillato. Adagiare man mano le conchiglie sul una teglia rivestita di cartaforno, distanziate, spennellarle con il tuorlo leggermente sbattuto e distribuirvi sopra lo zucchero di canna. Cuocere le conchiglie in forno già caldo a 200° per 25 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

sabato 26 settembre 2015

GNOCCHI CREMOSI ai PEPERONI

Ingredienti: 500g patate, 250g farina OO, 1 tuorlo, 200g peperoni gialli a pezzetti, 180g peperoni rossi a pezzetti, 220 carote a tocchetti, 90g cipolla a spicchi, 50ml vino bianco, 200g formaggio spalmabile, 10 fili di erba cipollina tagliuzzata, noce moscata, olio, sale, pepe
Mettere le patate in una pentola, coprirle con acqua fredda, portare ad ebollizione e cuocerle per 30 minuti; sbucciarle, schiacciarle e riunirle in una terrina con la farina, il tuorlo, una bella grattata di noce moscata e impastare il tutto. Formare i gnocchi, passarli sui rebbi di una forchetta e adagiarli man mano su un tovagliolo infarinato. Riunire nel mixer i peperoni con le carote e la cipolla e tritare il tutto grossolanamente. Versare il trito in una casseruola, unirvi 4 cucchiai d'olio, salare, mettere il coperchio e lasciare stufare per 15 minuti; diluire con il vino e 50ml d'acqua, coprire e proseguire la cottura a fiamma bassa per altri 20 minuti. Lessare in abbondante acqua bollente e salata,i gnocchi, scolarli man mano vengono a galla, mettendoli nella casseruola con il condimento, unirvi il formaggio spalmabile, l'erba cipollina mescolare delicatamente e lasciare insaporire per 1 minuto; servire subito i gnocchi cremosi in  tavola.

venerdì 25 settembre 2015

PANE di SEGALE e SEMI di LINO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 4 ore prima, 300g farina di segale, 200g farina 1, 330ml acqua, 10ml olio, 10g zucchero, 10g sale, 20g semi di lino
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio, il sale e per ultimo i semi di lino. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare una pagnotta tonda e adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno; praticarvi sopra 4 tagli  e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

giovedì 24 settembre 2015

LASAGNE alla MORTADELLA e ZUCCHINE

Ingredienti: 500g pasta fresca per lasagne (5 sfoglie), 700g mortadella a pezzetti, 100g cipolla a spicchi, 800g zucchine a rondelle, 80g burro, 100g farina O, 1lt latte,250g mozzarella a dadini, 100g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Inserire nel mixer la mortadella con la cipolla e le zucchine e tritare il tutto grossolanamente; versare il trito in una capiente casseruola, unirvi 4 cucchiai d'olio, una generosa presa di pepe e salare. Cuocere per 10 minuti a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto, quindi spegnere e lasciare intiepidire. Preparare nel frattempo la besciamella, facendo fondere in un pentolino il burro; unirvi la farina, mescolando per evitare la formazione di grumi e diluire a filo con il latte; salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, e mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma al minimo, e cuocere sempre mescolando per 2 minuti; spegnere il fuoco e versare la besciamella nel composto di zucchine, amalgamando bene il tutto. In una pirofila da forno unta, confezionare le lasagne alternando le 5 sfoglie di pasta con il composto di zucchine e besciamella, la mozzarella e il grana. Irrorare con un filo d'olio la superficie e cuocere le lasagne in forno già caldo a 200°per 30 minuti, fino al formarsi di una crosticina dorata e croccante; lasciare riposare fuori dal forno 5 minuti, prima di porzionare le lasagne e servirle in tavola.

mercoledì 23 settembre 2015

PASTINE alle MANDORLE e MIELE

Ingredienti: 200g farina OO, 90g burro, 90g zucchero, 1 uovo piccolo, 160g farina di mandorle, 160g zucchero a velo, 2 album1, 70g miele di acacia, 100g marmellata di albicocche (la mia)
                                   
Riunire nel mixer la farina con il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 30 minuti. Suddividere l'impasto in 14 parti di uguale peso, con le quali foderare 14 formine di silicone del diametro di 5cm, risalendo bene lungo i bordi; adagiare nei gusci di pasta la marmellata e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Nel frattempo mescolare la farina di mandorle con lo zucchero a velo e gli albumi leggermente sbattuti, amalgamando bene il tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo; con l'aiuto di una siringa da pasticceria con la punta a stella, fare dei piccoli riccioli di pasta di mandorle sopra le pastine. Proseguire la cottura in forno per altri 10 minuti; togliere le pastine dal forno e metterle su una gratella. Scaldare a bagnomaria il miele e spennellarlo sopra le pastine ancora calde; lasciarle raffreddare completamente, prima di servire le pastine in tavola.

martedì 22 settembre 2015

SCHIACCIATA con SPINACI e SALAMINO

Ingredienti: 200g esubero di pasta madre, 240g farina O, 100ml acqua, 5g sale, 5g zucchero, 15ml olio, 300g passata di pomodoro, 500g spinaci in foglia tagliuzzati, 1 spicchio d'aglio, 200g salamino piccante affettato finemente, 100g pecorino grattuggiato, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, l'olio e il sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in una teglia unta e metterlo e lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 2 ore. Nel frattempo appassire l'aglio in 2 cucchiai d'olio per 3 minuti, unirvi  gli spinaci, lasciarli insaporire per 5 minuti, salare, eliminare l'aglio, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Spalmare la passata sulla schiacciata, distribuirvi il salamino, gli spinaci e per ultimo il pecorino. Irrorare con un filo d'olio e cuocere la schiacciata in forno già caldo a 250° per 20 minuti; toglierla dal forno, tagliarla a tranci e servirla subito in tavola.

lunedì 21 settembre 2015

RISOTTO ai PEPERONI e STRACCHINO

Ingredienti: 360g riso carnaroli integrale, 250g peperoni gialli a cubetti, 60g peperoni verdi a cubetti, 100g peperoni rossi a cubetti, 1 rametti di rosmarino, 200ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 200g stracchino allo yogurt a tocchetti, olio, sale, pepe
Riunire in una capace pentola i peperoni con il rosmarino, 3 cucchiai d'olio e una presa di sale; rosolare il tutto dolcemente per 15 minuti. Unirvi il riso e farlo tostare per 3 minuti; innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare, quindi eliminare il rosmarino. Diluire con il bordo caldo, riportare a bollore e cuocere il risotto per 18 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unirvi lo stracchino, una generosa presa di pepe, mescolare, spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

domenica 20 settembre 2015

CORNETTI BICOLORI alla GIANDUIA

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 100ml latte, 70g zucchero, 100g farina OO, 200g farina manitoba, 70g burro, 1 uovo, 400g crema di gianduia, 1 tuorlo, zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'uovo e il burro fuso e intiepidito. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare 'impasto e dividerlo in 2 parti dello stesso peso con i quali tirare 2 dischi di pasta della stessa dimensione. Spennellare su un disco di pasta 200g di crema gianduia, lasciando liberi 2cm attorno alla circonferenza; porvi sopra l'altro disco di pasta e fare aderire passandoci sopra il mattarello. Tagliare in 8 parti il cerchio di pasta, formando così 8 triangoli; porre la crema gianduia rimasta alla base dei triangoli e arrotolare arrivando alla punta, formando così i cornetti, sigillando bene le estremità. Adagiare i cornetti, distanziati, su una teglia da forno foderata di cartaforno e porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore. Spennare i cornetti con il tuorlo leggermente sbattuto e cuocerli in forno già caldo a 180° per 18 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servire i cornetti in tavola, cosparsi con lo zucchero a velo.

sabato 19 settembre 2015

PIADINE con PROSCIUTTO e MELANZANE

Ingredienti: 2 piadine al burro (le mie), 4 fette di prosciutto cotto (200g), 200g melanzane a rondelle, 160g fontina a fette, 2 grandi foglie di insalata gentile, olio al peperoncino, olio
Grigliare le melanzane su una piastra rovente, da entrambi i lati per 5 minuti; spennellarle con un filo d'olio, e lasciarle intiepidire. Adagiare sulle piadine la fontina, porvi sopra il prosciutto, le melanzane e per ultimo l'insalata, irrorando con un filo d'olio al peperoncino. Scaldare le piadine, una alla volta, su una piastra rovente per 30 secondi, richiuderle a mezzaluna e tostarle 1 minuti per lato. Servirle subito in tavola, calde e filanti.

venerdì 18 settembre 2015

CROSTATA ai FICHI d' INDIA e RICOTTA

Ingredienti: 500g fichi d'India, 150g ricotta, 100g zucchero di canna, 250g farina OO, 120g zucchero, 100g burro, 20ml latte, 1/2 bustina di lievito per dolci, 2 uova, 50g biscotti sbriciolati, sale, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con lo zucchero, il burro fuso ed intiepidito, il latte, un pizzico di sale, 1 uovo e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi; cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Nel frattempo sbucciare i fichi d'India, frullarli e passarli al setaccio per eliminare i semini. Mescolarli con la ricotta, lo zucchero di canna, l'uovo restante e i biscotti sbriciolati, sbattendo bene il tutto. Versare la crema nel guscio di pasta, livellare con il dorso di un cucchiaio e proseguire la cottura in forno per altri 30 minuti. Togliere la crostata dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola, decorata con lo zucchero a velo.

SFORMATO alle ZUCCHINE e MONTE VERONESE

Ingredienti: 670g zucchine tritate grossolanamente, 4 uova, 40g grana grattuggiato, 150g formaggio Monte Veronese a fette, 30g pangrattato, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio le zucchine con una presa di sale per 5 minuti; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sbattere le uova con una presa di sale, una generosa presa di pepe, unirvi le zucchine e il grana. Foderare uno stampo da plumcake con un foglio di cartaforno bagnata e strizzata; versarvi metà del composto di zucchine, adagiarvi sopra il formaggio e terminare con il composto rimasto, livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi il pangrattato, irrorare con un filo d'olio e cuocere lo sformato in forno già caldo a 180° per 10 minuti; alzare la temperatura a 200° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere lo sformato dal forno, lasciarlo intiepidire per 5 minuti e servirlo in tavola.

giovedì 17 settembre 2015

CHIOCCIOLA ai FICHI e CANNELLA

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 100ml latte, 90g zucchero di canna integrale, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 100g farina OO, 200g farina manitoba, 70g burro, 1 uovo, 220g confettura di fichi al rum (la mia), zucchero a velo
Inserire nella macchina del pane la pasta madre con lo zucchero, il latte tiepido, la cannella, le farine, il burro fuso e intiepidito e per ultimo l'uovo; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e su un largo foglio di cartaforno tirare un rettangolo sottile nella misura di 20x60cm. Spalmarvi sopra la confettura e arrotolare dal lato più lungo, aiutandovi con la cartaforno, formando un lungo salsicciotto; arrotolarlo su se stesso, formando così la chiocciola. Adagiare la chiocciola su una teglia foderata di cartaforno e metterla in forno spento a lievitare per 5 ore. Cuocere la chiocciola in forno già caldo a 200° per 10 minuti, con una ciotola d'acqua posta sul fondo; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere la chiocciola dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola, cosparsa con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al CONTEST "DI CUCINA IN CUCINA" di BARBARA di SETTEMBRE-OTTOBRE 2015, intitolato I LIEVITATI DA COLAZIONE e ospitato dal BLOG LA PASSIONE DI LAURA.
http://lapassionedilaura.blogspot.it/2015/09/contest-cucina-in-cucina-di-settembre.html

mercoledì 16 settembre 2015

MARGHERITA di PANE al PAPAVERO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200g semola rimacinata, 300g farina O, 300ml acqua, 15g zucchero, 10g sale, 2 cucchiai semi di papavero
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di uguale peso. Arrotolare fra le mani 1 parte, formare una palla e adagiarla al centro di una teglia rivestita con cartaforno, incidendovi una croce. Con le restanti 7 parti, formare delle paline e allungarle, creando degli ovali, che saranno i petali. Intingere da un lato gli ovali di pasta nei semi di papavero, pressando leggermente per farli aderire; adagiare i petali attorno alla palla centrale. Mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 3 ore. Cuocere la margherita di pane in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 150° e proseguire la cottura per altri 20 minuti; togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola... attenzione che i petali volano via prima!

CANNOLI alle CRESCENZA e CILIEGINE

Ingredienti: 150g farina OO 1 cucchiaino colmo di caffè in polvere, 1 albume, 190g zucchero, 30g zucchero a velo, 20g burro, 50ml olio, 70ml vino bianco, 300g crescenza, 90g ciliegine candite tritate zucchero a velo, olio per frittura, ciliegine candite intere
Inserire nel mixer la farina con 20g di zucchero, lo zucchero a velo, il caffè, il burro fuso e intiepidito, il vino, e l'olio; azionare l'apparecchio fino al formarsi di un impasto elastico. Prelevare l'impasto, formare una palla, avvolgerla in pellicola e metterla in frigor per 30 minuti. Nel frattempo sbattere la crescenza con lo zucchero rimasto, le ciliegine tritate, amalgamando bene; mettere il composto in frigor fino all'utilizzo. Stendere la pasta, ricavare tanti dischi di 10cm di diametro e allungarli fino ad ottenere una forma ovale. Ungere d'olio gli appositi cannelli di alluminio, e avvolgervi gli ovali, inumidendoli con l'albume nelle parti che si sovrappongono, sigillando bene. Friggere i cannoli in abbondante olio bollente fino a doratura, scolarli su carta assorbente, e sfilare i cannelli delicatamante, quando i cannoli saranno tiepidi. Mettere a raffreddare i cannoli su una gratella. Riempire i cannoli con la crema di crescenza, utilizzando una tasca da pasticciere, decorare le estremità con una ciliegina intera, cospargere di zucchero a velo e mettere i cannoli in frigor per almeno 5 ore, prima di servirli in tavola. 

martedì 15 settembre 2015

GIRELLE di CRESCENZA e SPINACI

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 500g spinaci in foglia, 1 spicchio d'aglio, 300g crescenza a tocchetti, 1 tuorlo, noce moscata, olio, sale
Scottare in acqua bollente gli spinaci per 1 minuto; scolarli, strizzarli e tritarli grossolanamente. Appassire in 2 cucchiai d'olio l'aglio per 3 minuti, eliminarlo, aggiungervi gli spinaci e lasciare insaporire a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando; spegnere e lasciare intiepidire. Unire agli spinaci la crescenza, salare, insaporire con una generosa gratta di noce moscata e mescolare bene fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Srotolare la pasta sfoglia, tagliarla nel senso della lunghezza in 5 strisce di uguali dimensioni, e adagiarvi sopra il composto di spinaci e crescenza per tutta la lunghezza. Arrotolare la pasta su se stessa, creando dei lunghi cilindri, sigillando bene le estremità; arrotolare su se stesi i cilindri, formando così le girelle. Adagiare le girelle su una teglia foderata di cartaforno, distanziate, spennellarle con il tuorlo sbattuto e cuocerle in forno già caldo a 200° per 20 minuti; toglierle dal forno, lasciarle intiepidire e servire le girelle in tavola.

PAELLA con SCAMPI e COZZE

Ingredienti: 400g riso Bomba, 1 grosso calamaro a pezzetti (200g), 1kg cozze, 12 scampi, 200g pomodori a cubetti, 200g peperoni rossi cubetti, 100g piselli sgranati, 150g fagiolini a pezzetti, 100g cipolla a fettine, 1 spicchio d'aglio, 1.5lt brodo di pesce, 3 bustine zafferano, 150ml olio, sale
In una larga padella rosolare nell'olio l'aglio con la cipolla, i piselli e i pomodori per 5 minuti, unire il calamaro e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Unire gli scampi e le cozze, mettere il coperchio e proseguire la cottura a fuoco basso per 10 minuti; unire i peperoni e i fagiolini e proseguire la cottura sempre con il coperchio per altri 5 minuti. Aggiungere il riso, lasciare insaporire 5 minuti, quindi diluire con 1.lt di brodo, salare e proseguire la cottura per 10 minuti, senza coperchio, senza mai mescolare. Aggiungere il restante brodo con sciolto lo zafferano e proseguire la cottura per 5 minuti, fino a che il brodo sarà completamente evaporato. Impiattare il riso nei singoli piatti, adagiarvi sopra gli scampi e le cozze, e servire la paella subito in tavola.

lunedì 14 settembre 2015

TORTA all' ANANAS e CACAO

Ingredienti: 210g farina OO, 180g zucchero, 2 uova, 80g burro, 90ml succo d'ananas, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1/2 bustina di lievito per dolci, 40g cacao amaro in polvere, 400g ananas fresco a dadini, zucchero a velo, sale
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con il burro fuso e intiepidito e il succo d'ananas. Aggiungere la farina setacciata con il lievito, la cannella e il cacao, e unirvi metà dell'ananas a dadini, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare bene con i dorso di un cucchiaio e distribuirvi sopra l'ananas restante. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola (ottima anche tiepida).

domenica 13 settembre 2015

ROTOLI alla PORCHETTA e MAIONESE

Ingredienti: 3 piadine al farro (le mie), 3 fette di porchetta tagliate spesse (150g), 300g zucchine affettate per il lungo, 300g maionese, 3 grandi foglie di insalata brasiliana
Grigliare su una piastra rovente, le zucchine da entrambi i lati per 5 minuti; scottare le fette di porchetta 30 secondi per lato. Adagiare su ogni piadina 1 fetta di porchetta, distribuirvi sopra le zucchine, 1 foglia d'insalata, e spalmarvi la maionese. Mettere sulla piastra rovente 1 piadina alla volta, lasciarla scaldare per 30 secondi, quindi arrotolarla su se stessa, e tostarla da tutti i lati, girandola, per 2 minuti. Tagliare i rotoli a metà, adagiarli su un piatto da portata e servirli subito in tavola, caldissimi.

sabato 12 settembre 2015

CREMA di RICOTTA alla STRACCIATELLA

Ingredienti: 500g ricotta fresca, 50ml latte, 150g zucchero a velo, 100g cioccolato fondente tritato grossolanamente, 80g biscotti al cioccolato sbriciolati, cannella in polvere
Mettere in una capiente ciotola la ricotta sbatterla con lo zucchero, una presa di cannella e il latte. Aggiungervi il cioccolato e amalgamare bene il tutto; suddividere in 4 bicchierini la crema di ricotta, distribuirvi sopra i biscotti sbriciolati e mettere in frigor per almeno 5 ore, prima di servire il dessert in tavola.

venerdì 11 settembre 2015

RISOTTO alle PESCHE e GUANCIALE

Ingredienti: 340g riso vialone nano, 90g guanciale a striscioline, 350g pesche noci a dadini, 150ml vino rosso, 1lt brodo vegetale, 60g parmigiano grattuggiato, 15ml aceto di vino,sale, pepe
Rosolare il guanciale senza alcun condimento, per 5 minuti; unirvi le pesche e lasciare insaporire per 3 minuti. Aggiungere il riso, farlo tostare per 2 minuti, quindi innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore, e cuocere il risotto per 13 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Unirvi l'aceto, una generosa manciata di pepe e proseguire la cottura per altri 2 minuti. Aggiungere il parmigiano, mescolare, mettere il coperchio, spegnere il fuoco e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

giovedì 10 settembre 2015

PIZZA alle VERDURE e SALAMINO

Ingredienti: 300g esubero di pasta madre, 20g zucchero, 150ml acqua, 250g farina O, 50g farina manitoba, 10g sale, 20ml olio, 80g carciofini sottolio a spicchi, 100g funghetti sottolio a fettine, 4 rondelle di melanzane, 1 falda di peperone rosso tagliuzzato, 1 falda di peperone giallo tagliuzzato, 60g olive nere denocciolate, 80g asparagi al naturale, 60g salamino piccante a fettine, 60g grana grattuggiato, 300g passata di pomodoro, 250g mozzarella di bufala a fettine, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 2 parti di uguale peso e, su un piano infarinato, tirare le 2 pizze sotili nel diametro di 25cm.; adagiarle su 2 teglie e metterle a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 1 ora. Spalmare sulle pizze la passata, irrorare con un filo d'olio, salare e cuocere in forno già caldo a 230° per 15 minuti. Distribuire sulle pizze le fettine di mozzarella e farcirle al centro con le olive; distribuirvi attorno tanti mucchietti di verdure, partendo dai funghetti, poi i carciofini, adagiare le rondelle di melanzane, i peperoni e per ultimo gli asparagi. Porvi sopra le fettine di salamino, cospargere con il grana, irrorare con un filo d'olio e proseguire la cottura in forno per altri 15 minuti. Serrvire subito le pizze calde in tavola.

mercoledì 9 settembre 2015

CROSTATINE di PESCHE al CACAO

Ingredienti: 230g farina OO, 20g cacao amaro in polvere, 100g burro, 30ml latte, 110g zucchero, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, 330g pesche noci a dadini, 40g zucchero di canna, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con il cacao, il burro fuso e intiepidito, il latte, lo zucchero, il lievito e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di uguale peso con i quali rivestire 8 formine in silicone per muffins, risalendo bene lungo i bordi. Mescolare le pesche con lo zucchero di canna e distribuirle nei gusci di pasta. Cuocere le crostatine in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Togliere le crostatine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di toglierle dalle formine di silicone; cospargerle con lo zucchero a velo e servire in tavola le crostatine.

martedì 8 settembre 2015

WURSTEL e PEPERONI alla CREOLA

Ingredienti: 550g wurstel grossi di suino tagliati a pezzi, 100g cipolla tritata grossolanamente, 360g peperoni gialli a cubetti, 560g peperoni rossi a cubetti, 50g zucchero di canna, 30ml aceto di vino bianco, 500g ananas fresco a dadini, 50g concentrato di pomodoro, olio, sale, pepe
Appassire in 3 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti; unirvi i peperoni, mettere il coperchio e cuocere a fiamma media per 10 minuti. Aggiungere i wurstel, salare, insaporire con una generosa presa di pepe, coprire e proseguire la cottura per 5 minuti. Sciogliere il concentrato di pomodoro in 150ml di acqua tiepida, innaffiare i wurstel, aggiungervi l'ananas e proseguire la cottura per altri 20 minuti, senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. Servire subito in tavola, ben caldo.

BICCHIERINI alle PESCHE e CREMA RICOTTA

Ingredienti: 500g pesche a cubetti, 50g zucchero di canna, 250g ricotta 130g yogurt ala vaniglia, 50g zucchero
Riunire le pesche con lo zucchero di canna in un pentolino, mettervi il coperchio e cuocerle per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto; togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Sbattere a crema la ricotta con lo yogurt e lo zucchero. Distribuire sul fondo di 4 bicchierini la metà delle pesche, versarvi sopra la metà della crema alla ricotta, terminare le ultime pesche e colmare con la crema avanzata. Mettere i bicchierini in frigor per almeno 6 ore, prima di servirli in tavola.

lunedì 7 settembre 2015

MOZZARELLA con ZUCCHINE in CARROZZA

Ingredienti: 8 fette di pancarrè maxi, 32 rondelle di zucchine (450g), 8 fette di mozzarella di bufala (250g), 4 fette di prosciutto cotto (80g), 60g grana grattuggiato, 2 uova, 150ml latte, sale
Grigliare le zucchine su una piastra rovente 5 minuti per lato. Adagiare su 4 fette di pancarrè, 4 rondelle di zucchine grigliate, porvi sopra 2 fette di mozzarella, 1 fetta di prosciutto e le restanti 4 rondelle di zucchine. Terminare con le fette di pancarrè rimaste, pressando leggermente per compattare la carrozza. Sbattere le uova con il latte e una presa di sale e intingervi velocemente da entrambi i lati il pancarrè, adagiandoli man mano su una teglia rivestita di cartaforno. Distribuire sopra al pancarrè il grana e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti; alzare la temperatura a 200°, inserire la funzione grill e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito in tavola la mozzarella in carrozza, calda e filante.

MOUSSE allo YOGURT e FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti: 200g yogurt greco, 200ml panna fresca, 40g zucchero a velo, 80g mirtilli, 80g more, 20g zucchero di canna
Riunire in un pentolino le more con i mirtilli, 50ml d'acqua e lo zucchero di canna; portare a bollore e cuocere per 5 minuti, a fiamma bassa, mescolando. Togliere metà dei frutti di bosco con il sughetto formatosi e frullare i restanti. Montare in una soffice nuvola la panna; sbattere lo yogurt con lo zucchero a velo, e incorporarvi delicatamente la panna montata, fino ad ottenere una crema liscia. Unirvi i frutti di bosco frullati, mescolare velocemente per darvi solo la variegatura e suddividere la mousse in 4 coppette. Distribuirvi sopra i frutti di bosco interi con il loro sughetto, e riporre in frigor per almeno 5 ore, prima di servire la mousse in tavola.

domenica 6 settembre 2015

INVOLTINI di PORCHETTA e ZUCCHINE

Ingredienti: 8 fette di porchetta (250g), 400g insalata russa allo yogurt (la mia), 800g zucchine affettate per lungo, olio
Grigliare le zucchine da entrambi i lati per 5 minuti, metterle su un piatto e lasciarle raffreddare. Spalmare sulle fette di porchetta l'insalata russa, adagiarvi le zucchine per la lunghezza della porchetta, arrotolare su se stesse dal lato più lungo, formando così gli involtini e tagliarli a metà, adagiandoli man mano su un piatto da portata. Irrorare con un filo d'olio e servire gli involtini in tavola.

sabato 5 settembre 2015

PIADINE al FARRO

Ingredienti: 300g farina OO, 200g farina di farro integrale, 60ml latte, 100ml acqua, 2g bicarbonato, 10g sale, 80ml olio di oliva
Fare una fontana con le farine mescolate al bicarbonato, mettere al centro l'olio, una presa disale, unire l'acqua e il latte a temperatura ambiente e impastare il tutto, vigorosamente, per 10 minuti, fino al formarsi di un impasto consistente, omogeneo e sodo. Formare una palla e metterla in una ciotola infarinata, coprire con un canovaccio umido e lasciare riposare per 1 ora. Dividere l'impasto in 8 parti dello stesso peso, e tirare con il mattarello 8 dischi sottili del diametro di 20cm; cuocere le piadine in una padella antiaderente, a fiamma vivace, 3 minuti per lato, schiacciando le bolle che si formeranno con i rebbi di una forchetta. Ottime consumate così semplici al posto del pane, o farcite a piacere.

venerdì 4 settembre 2015

RISOTTO alle CAROTE e MELANZANE

Ingredienti: 330g riso vialone nano, 350g carote a cubettini, 120g melanzane a dadini, 100g cipolla tritata, 150ml vino bianco, 1lt brodo vegetale, 160g asiago a cubetti, 5 foglie di basilico tagliuzzate, olio, sale, pepe
Rosolare in 4 cucchiai d'olio le carote con le melanzane e la cipolla, una presa di sale, per 10 minuti. Aggiungere il riso e farlo tostare per 3 minuti; innaffiare con il vino e lasciarlo sfumare. Aggiungere il brodo caldo, riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Correggere di sale, unirvi l'asiago, il basilico e una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

TORTA INTEGRALE alle PRUGNE e MIRTILLI

Ingredienti: 200g farina integrale, 200g zucchero, 2 uova, 30ml olio di semi, 130g yogurt alla vaniglia, 1/2 bustina di lievito per dolci, 300g prugne violette a cubetti, 100g composta di mirtilli (la mia), zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; diluire con l'olio e lo yogurt, aggiungere la farina setacciata con il lievito, sbattendo bene il tutto. Aggiungere per ultimo le prugne, mescolare bene per incorporarle e versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno. Adagiarvi sopra a cucchiaiate la composta di mirtilli qua e là e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 35 minuti (fare la prova stecchino!). Togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo, e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

giovedì 3 settembre 2015

PIZZA alle MELANZANE e SFILACCI

Ingredienti: 500g farina manitoba, 300ml acqua, 10ml olio, 10g zucchero, 10g sale, 200g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 400g polpa di pomodoro, 230g melanzane a cubettini, 250g mozzarella a dadini, 60g sfilacci di cavallo, 1 cucchiaino colmo di origano essiccato, olio, sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, l'olio e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e adagiarlo in una teglia rivestita di cartaforno; metterlo a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 1 ora. Distribuire sulla base la passata di pomodoro, le melanzane, l'origano, salare, irrorare con un filo d'olio e cuocere la pizza in forno già caldo a 230° per 15 minuti. Aggiungere la mozzarella e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Distribuire sulla pizza gli sfilacci, irrorare con un filo d'olio e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito la pizza in tavola tagliata a tranci.

mercoledì 2 settembre 2015

CIABATTINE al LATTE

Ingredienti: 500g farina O, 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 300ml latte, 20g zucchero, 10g sale, 20g burro
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il sale e il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, adagiarlo su un piano infarinato e con l'aiuto di un mattarello tirarlo in un rettangolo dello spessore di 2cm e passarvi sopra il buca basta. Ritagliare 8 ciabattine rettangolari e adagiarle, distanziate, su una teglia rivestita di cartaforno; metterle a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con con sportello chiuso per 3 ore. Cuocere le ciabattine in forno già caldo a 200° per 15 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servire le ciabattine in tavola.

COSCIOTTI IMPANNATI agli AROMI

Ingredienti: 4 cosciotti di pollo (quarto posteriore 1.3kg), 100g farina OO, 150g pangrattato, 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaio erbe di Provenza essiccate, 2 uova, olio, sale
Togliere ai cosciotti la pelle. Mescolare alla farina la noce moscata con la cannella e una presa di sale. Mescolare al pangrattato le erbe di Provenza e una presa di sale; sbattere le uova. Infarinare i cosciotti, intingerli nelle uova e passarli nel pangrattato, pressando bene fra le mani. Adagiarli man mano in una teglia antiaderente da forno, cospargerli con un filo d'olio e cuocere i cosciotti in forno già caldo a 200° per 20 minuti; girarli, irrorarli ancora con un filo d'olio, alzare la temperatura a 230° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Servire subito i cosciotti in tavola!

martedì 1 settembre 2015

CHEESECAKE alle PESCHE e AMARETTI

Ingredienti: 300g frollini sbriciolati, 100g burro, 100g zucchero, 200g ricotta, 250g quark, 200g zucchero, 100g farina OO, 2 uova, 70g amaretti sbriciolati grossolanamente, 350g pesche a fettine, 30g zucchero di canna
Mescolare ai frollini il burro fuso ed intiepidito con lo zucchero, formando un composto sbriciolato; adagiare un cerchio da pasticceria del diametro di 24cm su una teglia rivestita di cartaforno e versarvi il composto di frollini, formando uno strato compatto. Sbattere la ricotta con il quark, unirvi le uova, lo zucchero e la farina setacciata, amalgamando bene il tutto; versare il composto sopra la base dei frollini. Distribuire sulla superficie gli amaretti, e adagiarvi in cerchi concentrici le pesche, terminando con lo zucchero di canna. Cuocere la cheesecake in forno già caldo a 180° per 40 minuti; togliere il dolce dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola (è migliore il giorno dopo, conservata in frigor).