lunedì 30 novembre 2015

CREME CARAMEL all' ARANCIA

Ingredienti: 350ml latte fresco, 150ml panna fresca, 100ml succo d'arancia 4 uova, 130g zucchero, la scorza intera di 1 arancia, 150g zucchero di canna
Mettere la scorza dell'arancia nel latte, portare ad ebollizione, spegnere il fuoco e lasciare in infusione fino a che il latte non si raffredderà, quindi filtrare il latte, unirvi la panna e il succo d'arancia. Sbattere le uova con lo zucchero, e incorporarvi a filo il mix di latte. Mettere in un pentolino lo zucchero di canna con 60ml d'acqua, portare a bollore e cuocere fino a che sarà dorato; versare il caramello così ottenuto in 6 stampini di silicone e rigirarlo, coprendo l'intera superficie, lasciarlo raffreddare e solidificare. Suddividere negli stampini il composto preparato, adagiarli in una teglia dai bordi alti e aggiungere acqua bollente che copra 1/3 degli stampini. Cuocere così a bagnomaria i creme caramel in forno già caldo a 180° per 50 minuti; toglierli dal forno, lasciarli raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporli i frigor per almeno 5 ore. Capovolgere i creme caramel sui singoli piattini e servirli subito in tavola.

PENNONI alle CIPOLLE ROSSE e OLIVE

Ingredienti: 250g pennoni, 200g cipolle rosse affettate, 250g passata di pomodoro, 100g olive taggiasche, 60g pecorino grattuggiato, olio, sale, pepe
Appassire in 3 cucchiai d'olio le cipolle con una presa di sale e una generosa presa di pepe, per 7 minuti; unirvi la passata di pomodoro, le olive, mettere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 10 minuti dalla ripresa del bollore. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata la pasta per 12 minuti, scolarla, unirla al condimento, e spadellando, lasciarla insaporire per 2 minuti. Servire subito in tavola i pennoni, cospargendoli con il pecorino.

domenica 29 novembre 2015

PAGNOTTA SEMINTEGRALE al POMODORO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200ml acqua, 20g zucchero, 400g farina 1, 200g farina integrale, 180g passata di pomodoro, 30ml olio, 1 cucchiaino colmo di origano essiccato, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, la passata di pomodoro, l'olio, l'origano e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare su un piano infarinato una pagnotta ovale, adagiarla su una teglia rivestita di cartaforno, incidervi sulla superficie 4 tagli obliqui paralleli e metterla a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 5 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 210° per 10 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere la pagnotta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

sabato 28 novembre 2015

VERZA RIPIENA ai FUNGHI e MORTADELLA

Ingredienti: 1 verza da 1.3kg, 140g cipolla rossa tritata, 130g funghi misti affettati, 380g mortadella Felsineo tritata, 100ml latte, 80g provolone piccante a dadini, olio, sale, pepe
Asportare alla verza in torsolo centrale, creando così una base; lessare la verza in acqua bollente e salata per 15 minuti, quindi scolarla e lasciarla intiepidire. Adagiare la verza in una pirofila da forno, aprire 3 giri di foglie esterne, prelevare il cuore centrare e tagliarlo a listarelle. Appassire la cipolla in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi la mortadella e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Aggiungere i funghi, cuocere 5 minuti, quindi unirvi la verza, salare, pepare, diluire con il latte e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire, unirvi il provolone, mescolando bene il tutto e farcire la verza con il composto. Richiudervi sopra le foglie aperte e cuocere la verza in forno già caldo a 200° per 18 minuti; toglierla dal forno, lasciarla intiepidire per 5 minuti, prima di tagliare la verza a spicchi e servirla in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSIONEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

venerdì 27 novembre 2015

BARRETTE al FARRO e CACHI

Ingredienti: 150g farina OO, 100g farina di farro, 120g zucchero, 1 uovo, 100ml olio di semi, 20ml liquore all'amaretto, 1/2 bustina di lievito per dolci, 300g confettura di cachi e mandorle (la mia), zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con lo zucchero, il lievito, l'olio, il liquore e l'uovo; azionare l'apparecchio fino a formarsi di un composto con grosse briciole. Prelevare l'impasto, metterne da parte 90g e distribuirne la rimanenza sul fondo di una tortiera quadrata di 25cm per lato, foderata di cartaforno, compattandolo bene.Spalmarvi la confettura e distribuirvi sopra l'impasto rimanente sbriciolandolo fra le dita. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 35 minuti; toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di tagliarlo in barrette di 5x3cm. Servire in tavola le barrette cosparse con lo zucchero a velo.

BRASATO di MAIALE al BAROLO

Ingredienti: 1.3kg coppa di maiale (pezzo unico), 1lt barolo, 400g carote a dadini, 220g cipolle dorate affettate, 3 chiodi di garofano, 2 foglie di alloro, 1 stecca di cannella,1 cucchiaio colmo fecola di patate, noce moscata, olio, sale, pepe
In una capiente ciotola di vetro mettere la carne con le carote e le cipolle, i chiodi di garofano, l'alloro, la stecca di cannella e una generosa grattata di noce moscata; coprire con il vino, mettere un coperchio e lasciare marinare per 15 ore. Scolare la carne e rosolarla in 3 cucchiai di olio per 5 minuti, da tutti i lati; sgocciolare le verdure con le spezie, unirle alla carne e lasciare insaporire per 3 minuti. Diluire con il vino della marinatura, mettere il coperchio, portare a bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 ore, rigirando la carne ogni ora. Salare e pepare, lasciare insaporire altri 5 minuti, quindi togliere la carne, metterla su un tagliere e lasciarla intiepidire. Nel frattempo con un frullatore ad immersione, frullare 2/3 delle verdure, unirvi la fecola e lasciare restringere per 5 minuti, a fiamma bassa, mescolando. Affettare la carne, rimetterla nella pentola con il fondo di cottura, lasciarla scaldare per 3 minuti, quindi servire il brasato in tavola, su un piatto da portata caldo. Accompagnare il brasato con polenta o purè di patate.

giovedì 26 novembre 2015

CASTAGNE al MICROONDE

Ingredienti: castagne (la quantità necessaria che ci stia su un piatto da mettere nel microonde, una accanto all'altra), 1 foglia di alloro
Incidere le castagne dal lato della pancia, metterle in una capiente ciotola con la foglia di alloro, coprire con acqua tiepida e lasciare in ammollo per 20 minuti. Scolare le castagne e disporle una accanto all'altra, con il taglio rivolto verso l'alto, su un piatto che possa andare in microonde. Mettere nel microonde e cuocere alla massima potenza (800w), per 8 minuti. Sbucciare subito le castagne ancora calde; si staccherà facilmente anche la pellicina. Un modo veloce e semplice per avere delle castagne pari a quelle lessate.

RISOTTO alle SUSINE e TOMA

Ingredienti: 340g susine rosse a dadini, 250g riso carnaroli semintegrale, 150ml vino rosso, 800ml brodo vegetale, 120g toma piemontese a dadini, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio le susine con una presa di sale per 5 minuti; unirvi il riso e farlo insaporire per 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, diluire con il brodo caldo e riportare a bollore. Cuocere il risotto per 20 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, unirvi la toma e una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

mercoledì 25 novembre 2015

CANTUCCI ai PISTACCHI e MANDORLE

Ingredienti: 200g farina OO, 150g farina di pistacchi, 1 bustina di lievito per dolci, 130g burro, 150g zucchero, 2 uova, 150g mandorle, sale
Lavorare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere una morbida crema; incorporarvi le uova, le farine setacciate con il lievito, un pizzico di sale e le mandorle. Suddividere la pasta in due rotoli del diametro di 5cm e metterli su una placca da forno, rivestita di cartaforno, ben distanziati, appiattendoli leggermente. Cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti; trasferire i rotoli su un tagliere, tagliarli a fette diagonali spesse 2.5cm. Mettere i cantucci così ottenuti, in forno, proseguire la cottura per 5 minuti, quindi spegnere il forno e lasciarli altri 10 minuti, con lo sportello chiuso. Togliere i cantucci dal forno e porli a raffreddare su una gratella. Sono migliori il giorno dopo!

MINI CANEDERLI alla MORTADELLA

Ingredienti: 400g pane raffermo a cubetti, 500ml latte, 150g mortadella Felsineo tritata finemente, 100g cipolla tritata, 40g farina OO, 1 uovo, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 500g pomodori a dadini, 1 cucchiaino di origano essiccato, 40g grana grattuggiato, farina, sale, pepe
Appassire la cipolla con la mortadella in 2 cucchiai d'olio, per 10 minuti; aggiungere il pane e rosolarlo per 2 minuti, quindi spegnere il fuoco; diluire con il latte tiepido, e lasciarlo assorbire completamente. Impastare il tutto con la farina, l'uovo, il prezzemolo, una presa di sale e una generosa presa di pepe, manipolando a lungo, formando un composto morbido e omogeneo. Formare tante palline della grandezza di una noce, compattarle bene, rotolarle nella farina e adagiarle man mano su un canovaccio. Cuocere i mini canederli in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiai d'olio, per 7 minuti; nel frattempo riunire in una padella i pomodori con l'origano, 3 cucchiai d'olio, una presa di sale e una di pepe e cuocere a fiamma vivace, spadellando, per 5 minuti. Scolare i mini canederli, unirli al sugo, lasciare insaporire per 1 minuti, spadellando, e servirlisubito in tavola cospargendovi sopra il grana.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

martedì 24 novembre 2015

CUPCAKES alle CAROTE e CANNELLA

Ingredienti: 200g farina OO, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino raso di cannella in polvere, 2 uova, 150g zucchero di canna integrale, 120g yogurt agli agrumi, 200g carote tritate finemente, 100g formaggio spalmabile, 100g ricotta, 80g zucchero a velo
Sbattere a crema densa e spumosa le uova con lo zucchero; in una ciotola riunire la farina con il lievito e la cannella, mescolando il tutto. Aggiungere alle uova lo yogurt, il mix di farina e per ultimo le carote, incorporandole bene all'impasto. Suddividere l'impasto in 12 pirottini di carta per muffins messi su una teglia, e cuocere i dolcetti in forno già caldo a 180° per 30 minuti; toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Sbattere il formaggio spalmabile con la ricotta e lo zucchero a velo, trasferire la crema in una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella e riporre i frigor per 30 minuti. Decorare i cupcakes con la crema, formando una spirale concentrica; riporre i cupcakes in frigor, fino al momento di servirli in tavola.

MINESTRA di RISO e SPINACI

Ingredienti: 500g spinaci in foglia tagliuzzati, 50g cipolle tritate finemente, 120g riso carnaroli semintegrale, 1.5lt brodo vegetale, olio, sale, pepe
Appassire in 2 cucchiai d'olio la cipolla per 5 minuti, unirvi il riso e gli spinaci e lasciare insaporire per 3 minuti. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, mettere il coperchio e cuocere per 25 minuti dalla ripresa del bollore, a fiamma bassa, mescolando la minestra di tanto in tanto. Insaporire con una presa di pepe e servire subito la minestra calda in tavola.

lunedì 23 novembre 2015

CESTINI di FROLLA e CREMA VANIGLIA

Ingredienti: 250g farina OO, 20g cacao amaro in polvere, 100g burro, 530ml latte, 110g zucchero di canna, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 uovo, 2 tuorli, 150g zucchero, 1 stecca di vaniglia, 8 perline di cioccolato, zucchero a velo
Inserire nel mixer 230g di farina con il cacao, il burro fuso e intiepidito, 30ml di latte, lo zucchero di canna, il lievito e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 8 parti di uguale peso con i quali rivestire 8 formine in silicone per muffins, risalendo bene lungo i bordi. Adagiarvi sopra dei foglietti di cartaforno, riempire con fagioli secchi e cuocere i cestini in forno già caldo a 180° per 25 minuti. Toglie dal forno, eliminare fagioli e cartaforno e metterle a raffreddare i cestini su una gratella. Nel frattempo preparare la crema; tagliare per lungo la stecca di vaniglia e metterla in un pentolino con il latte restante; portare a bollore, spegnere e lasciare completamente raffreddare prima di rimuovere la stecca di vaniglia. Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, incorporarvi la farina tenuta da parte e diluire con il latte aromatizzato. Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per 3 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso. Suddividere la crema nei cestini di frolla, porvi al centro 1 perlina di cioccolato e mettere in frigor i cestini, fino al momento di servirli in tavola.

CROSTATA di RISO alla ZUCCA

Ingredienti: 250g riso carnaroli semintegrale, 40g pesto di basilico, 1 uovo, 260g zucca a dadini, 120 piselli surgelati, 50g toma piemontese a dadini, noce moscata, olio, sale, pepe
Portare a bollore 1lt d'acqua, salarla e unirvi il riso; mettervi il coperchio, e cuocerlo per 25 minuti a fiamma bassa, mescolandolo di tanto in tanto, fino a che l'acqua sarà completamente assorbita. Spegnere il fuoco e lasciarlo intiepidire, quindi aggiungervi l'uovo, 2 cucchiai d'olio, il pesto, una generosa presa di pepe, amalgamando bene il tutto. Versare il composto di riso in una tortiera foderata di cartaforno, formando la base della crostata, risalendo lungo i bordi e compattando bene con il dorso di un cucchiaio. Rosolare in padella la zucca con i piselli, in 2 cucchiai d'olio con una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata per 10 minuti, spadellando. Versare il condimento di zucca nel guscio di riso, livellandolo con il dorso di un cucchiaio, distribuirvi sopra i dadini di formaggio e cuocere la crostata in forno già caldo a 200° per 30 minuti. Togliere la crostata dal forno e lasciarla intiepidire per 5 minuti, prima d servirla in tavola.

domenica 22 novembre 2015

CIAMBELLINE all' ERBA CIPOLLINA

Ingredienti: 300g esubero di pasta madre, 20g zucchero di canna, 60ml olio extra vergine di oliva, 1 uovo, 180g farina OO, 5g sale, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati
Inserire nella macchina del pane la pasta madre con lo zucchero, l'olio, l'uovo, la farina, l'erba cipollina e per ultimo il sale; impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 18 palline dello stesso peso; allungare le palline in cordoncini lunghi 25cm e giungere le estremità, sigillandole bene, formando così le ciambelline. Adagiarle man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate; lasciare riposare le ciambelline per 15 minuti, quindi cuocerle in forno già caldo a 200° per 18 minuti. Togliere le ciambelline dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

sabato 21 novembre 2015

TORTINO al CAVOLO e CAROTE

Ingredienti: 400g cavolo cappuccio tritato, 340g carote tritate, 50g cipolla rossa tritata finemente, 3 uova, 90ml olio, 100g farina OO, 1/2 bustina di lievito per torte salate, 100ml latte, 50g pecorino grattuggiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Riunire in una padella la cipolla con i cavoli e le carote, aggiungere 4 cucchiai d'olio, una presa di sale, una generosa grattata di noce moscata e cuocere a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Nel frattempo sbattere le uova con l'olio e il latte, aggiungervi la farina setacciata con il lievito, salare, pepare, mescolando bene il tutto. Aggiungere il mix di verdure e il pecorino, amalgamando bene; versare il composto in una teglia quadrata di 20cm per lato, foderata di cartaforno, livellare con il dorso di un cucchiaio e cuocere il tortino in forno già caldo a 180° per 50 minuti. Togliere il tortino dal forno e servirlo tiepido in tavola.

venerdì 20 novembre 2015

CHEESECAKE alle PERE e CIOCCOLATO

Ingredienti: 200g frollini, 100g biscotti alla cannella, 60g burro, 3 uova, 120g zucchero, 400g ricotta, 70g cioccolato fondente a scaglie, 280g pere a dadini, 80g zucchero di canna, 130g crema alla gianduia
Inserire nel mixer i biscotti con i frollini e tritarli finemente; unirvi il burro fuso e intiepidito, 1 uovo, quindi azionare l'apparecchio fino al formarsi di un composto compatto. Adagiare su una teglia rivestita di cartaforno un cerchio da pasticceria del diametro di 24cm e versarvi dentro in composto di biscotti, livellando bene e compattando il fondo con il dorso di un cucchiaio. Riunire in un padellino le pere con lo zucchero di canna e fare caramellare per 5 minuti a fiamma vivace, spadellando; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Nel frattempo montare a crema gonfia e spumosa lo zucchero con le uova rimanenti, unirvi la ricotta, il cioccolato a scaglie e sbattere bene il tutto. Aggiungere per ultimo le pere e mescolare delicatamente con un cucchiaio, per non romperle; versare l'impasto sopra la base di biscotti, livellare la superficie e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 50 minuti. Togliere il dolce dal forno e versarvi subito sopra la crema gianduia sciolta a bagnomaria, spalmandola su tutta la superficie; lasciare raffreddare la cheesecake a temperatura ambiente, quindi togliere delicatamente il cerchio e trasferirla su un piatto da portata. Mettere la cheesecake in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola.

GRATIN di GNOCCHI RIPIENI alla MORTADELLA

Ingredienti: 600g patate, 250g farina OO, 1 uovo, 200g mortadella Felsineo tritata finemente, 100g ricotta, 1lt latte, 100g burro, 100g farina O, 30g triplo concentrato di pomodoro, 100g parmigiano grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Immergere le patate in una pentola di acqua fredda, porre sul fuoco e lessarle per 30 minuti dalla presa del bollore; sbucciarle e schiacciarle mentre sono ancora calde. Riunirle in una ciotola con l'uovo, un pizzico di sale e la farina OO, impastare, manipolando il tutto con cura, fino a rendere l'impasto liscio ed uniforme, formare una palla e lasciarla riposare sotto un canovaccio infarinato, per 20 minuti. Nel frattempo amalgamare la mortadella con la ricotta, creano un composto omogeneo. Dividere l'impasto in tante palline grandi come noci, appiattirle tra le mani, porvi al centro un cucchiaino di ripieno e richiudere i gnocchi, sigillando con cura e arrotolandoli fra le mani ben infarinate, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato. Sciogliere il burro in un pentolino capiente, unirvi la farina O mescolando velocemente con una frusta per evitare la formazione di grumi e diluire con il latte in cui è stato sciolto il concentrato di pomodoro. Salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e mescolando portare a bollore. Cuocere 2 minuti a fiamma bassa, quindi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Versare 1/3 della besciamella sul fondo di una pirofila da forno, porvi sopra i gnocchi, uno accanto all'altro, e versarsi sopra la besciamella restante. Cospargere con il parmigiano, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di servire i gnocchi in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

giovedì 19 novembre 2015

CREMA al CIOCCOLATO BIANCO e NOCCIOLE

Ingredienti: 400ml latte, 100ml panna liquida, 150g zucchero, 50g farina OO, 80g cioccolato bianco alle nocciole tritato grososlanamente, 1 uovo, 4 palline al cioccolato
 
Sbattere l'uovo a crema con lo zucchero, unirvi la farina setacciata e diluire a filo con il latte e la panna, amalgamando bene il tutto; cuocere la crema mescolandola, fino al bollore. Abbassare la fiamma al mimino, e proseguire la cottura per 3 minuti, sempre mescolando. Spegnere il fuoco e incorporarvi il cioccolato, facendolo sciogliere; lasciare intiepidire la crema, mescolandola spesso. Versare la crema in 4 coppette, lasciare completamente raffreddare a temperatura ambiente, quindi riporre in frigor per 2 ore. Servire la crema, guarnendo con una pallina di cioccolato al centro.

LUMACONI ai FUNGHI e ZAFFERANO

Ingredienti: 250g lumaconi, 40g salame a dadini, 240g funghi champignon affettati, 100g formaggio spalmabile, 1 bustina di zafferano, 50g grana grattuggiato, olio, sale, pepe
Rosolare in 1 cucchiaio d'olio il salame a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando; unirvi i funghi, un pizzico di sale, mettere il coperchio, abbassare la fiamma e cuocere per 12 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua salata la pasta per 12 minuti, scolarla, riunirla nella padella con il condimento, diluire con 90ml di acqua di cottura della pasta, aggioungere il formaggio spalmabile, una generosa presa di pepe e lo zafferano, mescolando bene il tutto. Lasciare insaporire per 1 minuto, spadellando; servire subito i lumaconi in tavola, cospargendovi sopra il grana.

mercoledì 18 novembre 2015

GIRELLINE ai CRANBERRY

Ingredienti: 300g esubero di pasta madre, 60ml olio di semi, 1 uovo grande, 210g farina OO, 150g zucchero di canna, 70g cranberry (mirtilli essiccati), sale
Inserire nella macchina del pane la pasta madre con l'uovo, l'olio, lo zucchero, la farina e un pizzico di sale; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Dopo 10 minuti, aggiungere i cranberry e lasciare terminare la programmazione. Prelevare l'impasto e dividerlo in 18 palline dello stesso peso. Allungare le palline in cordoncini lunghi 25cm e arrotolarli su se stessi, formando così le girelline. Adagiare man mano i biscotti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati. Lasciare riposare per 15 minuti, quindi cuocere le girelline in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Togliere i biscotti dal forno, cospargerli con lo zucchero a velo, e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli in tavola.

RISOTTO alle BARBABIETOLE e GORGONZOLA

Ingredienti: 300g barbabietole cotte a dadini, 50g cipolla tritata finemente, 250g riso carnaroli integrale, 200ml vino bianco, 800ml brodo vegetale, 100g gorgonzola mascarponato a cubetti, 5 fili di erba cipollina tagliuzzati, olio, sale
Rosolare in 3 cucciai d'olio con una presa di sale, la cipolla con le barbabietole per 3 minuti; unirvi il riso e farlo tostare per 2 minuti. Innaffiare con il vino bianco, lasciarlo sfumare, quindi diluire con il brodo caldo. Cuocere il risotto per 20 minuti dalla ripresa del bollore, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, univi il gorgonzola mascarponato, metà dell'erba cipollina, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti. Servire il risotto in tavola, distribuendovi sopra l'erba cipollina tenuta da parte.

martedì 17 novembre 2015

SIGARI di CREPES alla GIANDUIA

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina integrale, 3 uova, 500ml latte, 40g burro, 180g crema alla gianduia, zucchero a velo, burro, sale
Sbattere in una capiente ciotola le uova con il latte e un pizzico di sale, unirvi il burro fuso e intiepidito, aggiungervi le farine setacciate, sbattendo bene il tutto con delle fruste, per evitare la formazione di grumi. Coprire con pellicola e mettere in frigor per 30 minuti. Ungere con poco burro una padella antiaderente quadrata di 30cm per lato, versarvi un mestolo colmo di impasto, ruotare velocemente la padella in modo che la pastella ricopra completamente il fondo e cuocere le crepes 1 minuto per lato, impilandole una sopra l'altra, man mano che saranno pronte. Spalmare le crepes con la crema di gianduia e arrotolarle su se stesse, formando così i sigari. Cospargere con lo zucchero a velo e servire subito caldi i sigari di crepes in tavola.

QUADROTTI al GRANO SARACENO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 260ml acqua, 20g zucchero di canna, 250g farina O, 250g farina di grano saraceno, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, tirarlo in un rettangolo dello spessore di 1cm e ritagliarvi 8 quadrotti. Adagiare i quadrotti su una teglia foderata di cartaforno, distanziati, e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocere i quadrotti in forno già caldo a 200° per 20 minuti; togliere il pane dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola.

lunedì 16 novembre 2015

MINESTRA di RISO e MORTADELLA

Ingredienti: 300g mortadella Felsineo a dadini, 200g cipolle rosse tritate grossolanamente, 1 cucchiaino raso semi di cumino,, 120g riso carnaroli semintegrale, 2lt brodo vegetale, olio, sale, pepe
Rosolare in 2 cucchiai d'olio la mortadella con le cipolle per 5 minuti; unirvi il riso, una generosa presa di pepe, i semi di cumino e lasciare insaporire per 2 minuti. Diluire con il brodo caldo, riportare a bollore, correggere di sale e cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, per 25 minuti. Servire subito la minestra in tavola, calda e fumante, condendola con un filo d'olio.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

CIAMBELLA alla SALSICCIA e GORGONZOLA

Ingredienti: 250g farina OO, 1 bustina di lievito per torte salate, 2 uova, 40g grana grattuggiato, 200ml birra Peroni Forte del Degustabox, 60ml olio, 100g gorgonzola a dadini, 160g salsiccia sbriciolata, 20g olive nere spezzettate grossolanamente, sale, pepe
Mettere in un pentolino la salsiccia senza alcun condimento e rosolarla a fiamma vivace, spadellando, per 5 minuti. Sbattere le uova Con una presa di sale e una di pepe; diluire con la birra e l'olio, aggiungervi la farina setacciata con il lievito, il grana grattuggiato, le olive e per ultimo unirvi il gorgonzola e la salsiccia, mescolando bene il tutto. Versare l'impasto nel fornetto ben oliato e infarinato e mettervi i coperchio. Adagiare sul fornello medio lo spargifiamma, mettervi sopra il fornetto e accendere il fuoco a fiamma alta, cuocendo per 5 minuti; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per altri 50 minuti. Spegnere il fuoco, togliere il coperchio e lasciare riposare la ciambella per 5 minuti, prima di sformarla e servirla in tavola.
Questa ricetta la dedico a PERONI FORTE contenuta nel DEGUSTABOX.
https://www.degustabox.com/it/i-nostri-box/2015

domenica 15 novembre 2015

TORTA STRACCIATELLA ai KIWI

Ingredienti: 250g farina OO, 3 uova, 250g zucchero, 250g mascarpone, 70g cioccolato fondente a scaglie, 80ml olio di semi, 1/2 bustina di lievito per dolci, 20ml liquore all'arancia, 400g kiwi a fettine, 30g zucchero di canna, 1 cucchiaio colmo di zucchero a velo, sale
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e una presa di sale; diluire con l'olio e il liquore, aggiungervi il mascarpone, la farina setacciata con il lievito e per ultimo il cioccolato. Versare 2/3 dell'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, adagiarvi sopra in cerchi concentrici la metà dei kiwi, cospargere lo zucchero di canna e versarvi il rimanente impasto, livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Porvi sopra i kiwi tenuti da parte, sempre in cerchi concentrici e spolverizzare con lo zucchero a velo. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 1 ora e 10 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella prima di servirla in tavola.

sabato 14 novembre 2015

ZUPPA di FARRO e FAGIOLI

Ingredienti: 150g farro, 80g fagioli borlotti lessati, 80g fagioli cannellini lessati, 150ml passata di pomodoro, 30g cipolla rossa tritata, 50g carote a dadini, 80g sedano a cubetti, 1lt brodo vegetale, olio, sale, pepe
Rosolare la cipolla con le carote e il sedano in 2 cucchiai d'olio per 5 minuti, unirvi la passata di pomodoro e lasciare insaporire per 3 minuti. Aggiungervi i fagioli e il farro, diluire con il brodo e cuocere a fiamma bassa con il coperchio, per 40 minuti dalla presa del bollore, mescolando di tanto in tanto. Correggere di sale, insaporire con una presa di pepe, spegnere il fuoco e lasciare riposare la zuppa per 5 minuti, prima di servirla in tavola.

venerdì 13 novembre 2015

SBRICIOLATA alle NOCCIOLE e MELAGRANA

Ingredienti: 150g farina OO, 50g farina di nocciole, 100g zucchero di canna integrale, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 60ml olio di semi, 200g crema alle nocciole, 60ml latte, 80g chicchi di melagrana, zucchero a velo
Riunire in una capiente ciotola le farine con lo zucchero, l'uovo, il lievito e l'olio; impastare il tutto con le punte delle dita, fino al formarsi di grosse briciole. Mettere da parte 90g dell'impasto e versare il rimanente in una tortiera foderata di cartaforno; compattarlo sul fondo e risalire di 2 dita lungo i bordi. Sbattere la crema alle nocciole con il latte e versarla nel guscio di pasta, livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Distribuirvi sopra i chicchi di melagrana e sbriciolarvi l'impasto tenuto da parte. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 35 minuti; togliere la sbriciolata dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

CAVOLO VIOLA SPEZIATO alla PANCETTA

Ingredienti: 670g cavolo viola affettato, 200g cipolla rossa tritata, 90g pancetta affumicata a dadini, 150g mele a cubetti, 300ml vino rosso, 2 chiodi di garofano, cannella in polvere, sale, pepe
Rosolare la pancetta con la cipolla e le mele, senza aggiungere alcun condimento, per 5 minuti. Unirvi il cavolo, una generosa presa di cannella, i chiodi di garofano, salare, pepare e lasciare insaporire per 2 minuti. Diluire con il vino e cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, per 30 minuti. Servire subito il cavolo viola in tavola, caldo e fumante.

giovedì 12 novembre 2015

CREMA MANDORLE e MELAGRANA

Ingredienti: 430ml latte di mandorle, 2 tuorli, 150g zucchero, 1 panna classica Chef  "Les Voilà" di Parmalat (65g) del Degustabox, 20g farina OO, 100g chicchi di melagrana
Mescolare il latte di mandorle con la panna. Sbattere a crema gonfia e spumosa i tuorli con lo zucchero, incorporarvi la farina e diluire con il composto di latte . Porre sul fuoco e mescolando portare a bollore; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura sempre mescolando, per 3 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire la crema a temperatura ambiente, mescolandola spesso. Sul fondo di 4 coppette adagiarvi metà della crema, porvi sovra la metà dei chicchi di melagrana e fare un'altro strato uguale, terminando con il chicchi di melagrana. Coprire le coppette con pellicola e porle in frigor per almeno 3 ore, prima di servire in tavola.
Questa ricetta la dedico a CHEF LES VOILA' di PARMALAT, contenuto nel DEGUSTABOX.

https://www.degustabox.com/it/i-nostri-box/2015

SPATZLE CREMOSI alle BARBABIETOLE

Ingredienti: 250 farina OO, 2 uova, 150ml latte, 150g barbabietole a pezzetti, 50g barbabietole a dadini, 80g cipolla tritata, 100g formaggio spalmabile, 10 fili di erba cipollina, 30g grana grattuggiato, olio, sale, pepe
Sbattere leggermente le uova con il latte e incorporare il composto alla farina, con una presa di sale, amalgamando bene il tutto, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo; coprire e lasciare riposare 20 minuti. Nel frattempo frullare le barbabietole a pezzettini con 30ml d'acqua. Appassire la cipolla in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti, unirvi la barbabietola frullata, diluire con 100ml d'acqua, salare, insaporire con una presa di pepe e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti; spegnere il fuoco e unirvi il formaggio spalmabile, amalgamando bene il tutto. Riempire la vaschetta dell'apposito attrezzo per gli spatzle, appoggiarla su una pentola contenente acqua bollente e salata, quindi far scivolare la vaschetta avanti e indietro, in modo che gli spatzle vi cadano dentro. Riportare a bollore e scolare gli spatzle man mano vengono a galla e versarli nel condimento di barbabietola; spadellare su fiamma vivace velocemente il tutto, unendovi anche i dadini di barbabietola e metà dell'erba cipollina. Impiattare gli spatzle nei singoli piatti, cospargervi sopra il grana, la rimanente erba cipollina, e servirli subito in tavola.

mercoledì 11 novembre 2015

TORTA alle PERE e FICHI SECCHI

Ingredienti: 200g farina OO, 50g amido di mais, 2 uova, 250g zucchero, 250g mascarpone, 1  bustina di lievito per dolci, 30ml marsala, 40ml olio di semi, 300g pere a dadini, 70g fichi secchi tagliuzzati, zucchero a velo, sale
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; unirvi il mascarpone, diluire con il marsala e l'olio, sbattendo bene il tutto. Aggiungere la farina setacciata con l'amido e il lievito e per ultimo incorporarvi le pere e i fichi secchi, amalgamando bene l'impasto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio, e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 50 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola, decorata con lo zucchero a velo.

PANINI all' ERBA CIPOLLINA

Ingredienti: 260g esubero di pasta madre, 230g farina O, 20g zucchero, 140ml acqua, 5g sale, 10 fili di erba cipollina tagliuzzati
Inserire nella macchina del pane la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, la farina, l'erba cipollina e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 palline dello stesso peso. Adagiare le palline in 6 stampini di silicone per budino e mettere a lievitare in forno già caldo a 50°, spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere i panini in forno già caldo a 200° per 20 minuti; toglierli dal forno, sformarli su una gratella e lasciarli raffreddare, prima di servirli in tavola.

martedì 10 novembre 2015

PASTINE di RISO alla GIANDUIA

Ingredienti: 200g farina di riso, 1 uovo, 100g zucchero, 70g burro, 30ml liquore all'amaretto, 200g crema alla gianduia, sale, zucchero a velo
Inserire nel mixer la farina con l'uovo, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, il liquore e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 15 minuti. Suddividere l'impasto in 24 palline dello stesso peso e adagiarle in una teglia di silicone da 24pz per pastine; praticare un incavo al centro con il pollice e distribuirvi la crema alla gianduia. Cuocere le pastine in forno già caldo a 180°per 18 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima da sformarle. Servire in tavola le pastine, cosparse con lo zucchero a velo.

FUSILLI ai BROCCOLI e POMODORI SECCHI

Ingredienti: 250g fusilli, 200g cime di broccoli, 100g pomodori secchi tagliuzzati, 20 foglie di prezzemolo, 50ml olio, 60g parmigiano grattuggiato, paprika in polvere, sale
Frullare i pomodori secchi con il prezzemolo, l'olio, metà del parmigiano, una generosa presa di paprika e un pizzico di sale. Lessare in acqua bollente e salata i fusilli con i broccoli per 10 minuti dalla presa del bollore, mescolando di tanto in tanto. Scolare pasta e broccoli e versarla in una capiente ciotola; diluire il condimento ai pomodori secchi con 50ml di acqua della pasta e condire i fusilli, mescolando bene il tutto. Servire subito i fusilli in tavola, cospargendovi sopra il parmigiano restante.

lunedì 9 novembre 2015

MAXI TORTA alle MELE e YOGURT

Ingredienti: 550g farina OO, 4 uova, 600g zucchero, 140ml olio di semi, 200ml latte, 50g cacao in polvere, 1 bustina di lievito per dolci, 530g mele a fettine, 360g yogurt alla vaniglia, 80g miele di acacia, 40g farina O, 200g chicchi di melagrana, 2 cucchiai di zucchero a velo, sale
Sbattere a lungo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, fino al formarsi di una crema gonfia e spumosa; diluire con l'olio e il latte tiepido, incorporarvi la farina setacciata con il cacao e il lievito, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una teglia da forno, foderata con cartaforno, livellando bene la superficie. Sbattere lo yogurt con il miele e la farina O, fino ad ottenere un composto omogeneo; versare a cucchiaiate la crema allo yogurt sopra la base, adagiarvi in 4 corsie le fettine di mela, sovrapponendole leggermente, distribuirvi i chicchi di melagrana e setacciarvi sopra lo zucchero a velo. Cuocere la maxi torta in forno già caldo a 180° per 1 ora; toglierla dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

MINESTRA di RISO ai FINOCCHI

Ingredienti: 300g cime di finocchi affettate con le barbe, 200g carote a dadini, 110g riso arborio, 1.5lt brodo vegetale, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio i finocchi con le carote per 5 minuti; unirvi il riso, una presa di pepe e lasciare insaporire per 2 minuti. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere la minestra per 25 minuti a fiamma bassa,, mescolandola di tanto in tanto. Servirla subito in tavola, condendola con un filo d'olio.

domenica 8 novembre 2015

FLAN alle SUSINE e PERE

Ingredienti: 200g farina O, 200g zucchero, 4 uova, 500ml latte Parmalat Fibresse del Degustabox, 6 susine rosse (250g) denocciolate e tagliate a metà, 200g pere a fettine, cannella in polvere, zucchero a velo, sale
Mescolare la farina con lo zucchero, un pizzico di sale e una generosa presa di cannella; intridervi le uova, diluire con il latte, sbattendo bene il tutto. Coprire e lasciare riposare la pastella per 20 minuti. Adagiare sul fondo di una tortiera del diametro di 22cm,  foderata di cartaforno, le susine con il taglio rivolto verso il basso, distribuirvi attorno le fettine di pere e versarvi sopra la pastella. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti; togliere dal forno, distribuirvi lo zucchero a velo e mettere a raffreddare i flan su una gratella prima di servirlo in tavola.
Questa ricetta le dedico a PARMALAT FIBRESSE contenuto nel DEGUSTABOX.
https://www.degustabox.com/it/i-nostri-box/2015

sabato 7 novembre 2015

PAPPARDELLE alla ZUCCA e GERMOGLI

Ingredienti: 300g pappardelle di pasta fresca, 380g zucca a dadini, 100g prosciutto cotto affumicato affettato e tagliuzzato, 150g germogli di soia, 200g squacquerone, noce moscata, olio, sale
Riunire in una larga padella la zucca con il prosciutto, 4 cucchiai d'olio, una presa di sale e una generosa grattata di noce moscata; cuocere a fiamma vivace per 5 minuti, spadellando. Aggiungere i germogli, mettere il coperchio e proseguire la cottura a fiamma bassa per 10 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata le pappardelle per 3 minuti; scolarle e riunirle al condimento con lo squacquerone. Lasciare insaporire per 1 minuto, spadellando e servire subito le pappardelle in tavola.

venerdì 6 novembre 2015

CIAMBELLA alla MELAGRANA e CIOCCOLATO BIANCO

Ingredienti: 300g farina OO, 2 uova, 200g zucchero, 70ml olio di semi, 100ml latte, 1 bustina di lievito per dolci, 200g chicchi di melagrana, 150g gelatina di melagrana (la mia), 50g cioccolato bianco a scaglie, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero; diluire con l'olio e il latte, unirvi la farina setacciata con il lievito, sbattendo bene il tutto. Incorporare i chicchi di melagrana e versare l'impasto nel fornetto ben unto e infarinato, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio. Adagiarvi sopra a cucchiaiate la gelatina (affonderà in cottura), distribuirvi il cioccolato e mettere il coperchio. Posare lo spargifiamma sul fornello medio, accendere il fuoco alto, adagiarvi il fornetto e cuocere per 5 minuti; abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per altri 50 minuti. Spegnere il fuoco, togliere il coperchio e lasciare intiepidire 5 minuti, prima di sformare la ciambella su un piatto da portata. Cospargere con lo zucchero a velo e mettere a raffreddare su una gratella, prima di servire la ciambella in tavola.

SCHIACCIATINE di SEGALE e ROSMARINO

Ingredienti: 150g esubero di pasta madre, 110g farina di segale, 10g zucchero, 50ml acqua, 30ml olio, 1 cucchiaino aghi di rosmarino tritati finemente, sale
Inserire nella macchina del pane la pasta madre con lo zucchero, l'acqua tiepida, la farina, l'olio, il rosmarino e per ultimo un pizzico di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 4 palline dello stesso peso, coprirle con un canovaccio e lasciarle riposare per 15 minuti. Su un piano infarinato allargare le palline di pasta in dischi del diametro di 20cm; cuocere le schiacciatine su u a piastra rovente, 2 minuti per lato e servirle subito in tavola.

giovedì 5 novembre 2015

DEGUSTABOX

La food box che ha conquistato l'Europa, è arrivata anche in Italia, con l'obiettivo di riempire ogni mese le nostre tavole con i migliori prodotti alimentari e le novità delle principali marche. Ecco qua la prima Degustabox che mi è stata invitata:
Degustabox è una scatola sorpresa, con abbonamento mensile, contenente dai 10 ai 15 nuovi prodotti alimentari delle principali marche, il tutto per molto meno di quanto si pagherebbe al supermercato.
Grazie del gradito omaggio, a presto con le ricette!