giovedì 31 dicembre 2015

TORTINI di INSALATA RUSSA

Ingredienti: 150g farina O, 40ml olio extravergine di oliva, 50ml vino bianco, 1 cucchiaino raso di prezzemolo tritato, 300g insalata russa allo yogurt ( la mia), 6 foglioline di prezzemolo, 6 fette di prosciutto cotto, sale
Inserire nel mixer la farina con una presa di sale, l'olio, il vino e il prezzemolo tritato; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e tirarlo in un rettangolo nello spessore di 1/2cm; con un coppapasta del diametro di 10cm ritagliare 6 dischi di pasta. Prendere 6 formine in silicone per muffins, adagiarle a testa in giù su una teglia e adagiarvi sopra i dischi di pasta; cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Togliere dal forno, e lasciare raffreddare. Mettere al centro delle fette di prosciutto dei mucchietti di insalata russa, serbandone da parte 1 cucchiaio; avvolgere a fagottino e adagiali nei gusci di pasta, con la chiusura verso il basso. Mettere al centro dei tortini l'insalata russa restante, decorare con la fogliolina di prezzemolo e riporre in frigor per almeno 2 ore, prima di servire i tortini in tavola.

mercoledì 30 dicembre 2015

CREMA al POMELO

Ingredienti: 1 pomelo (1kg), 160g zucchero, 50g farina OO, 2 uova, 250ml latte, 1/2 scorza di arancia grattuggiata, spremuta d'arancia
Tagliare la calotta la pomelo e con un spremiagrumi elettrico iniziare a spremere fino a toccare il fondo della scorza, ma senza bucarla. Con un coltellino affilato, togliere la restante polpa, formado un guscio e metterlo da parte. Schiacciare la polpa con uno schiacciapatate; in un misurino graduato versare il succo del pomelo e colmare con la spremuta d'arancia fino ad arrivare a 250ml. In un pentolino mescolare lo zucchero con la farina, unirvi le uova, sbattendo con una frusta, e incorporarvi a filo la spremuta e il latte. Accendere il fuoco e a fiamma vivace portare a bollore, sempre mescolando; abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 3 minuti. Togliere dal fuoco, unire alla crema la scorza d'arancia e raffreddare velocemente la crema ponendo il pentolino in una bacinella di acqua e ghiaccio, mescolando. Versare la crema nel guscio di pomelo, porvi sopra la sua calotta tenuta da parte, avvolgere con pellicola e mettere in frigor per almeno 5 ore, prima di servire la crema di pomelo in tavola.

CROSTATA alle CIPOLLE ROSSE e MORTADELLA

Ingredienti: 500g farina OO, 200g burro, 2 uova grandi, 5g sale, 1 bustina di lievito per torte salate, 20ml latte, 270g cipolle rosse affettate finemente, 300g mortadella Felsineo a cubettini, 100g fontina affettata, 70g senape, 200ml birra bionda, olio, sale, pepe
Inserire nel mixer la farina con il burro fuso ed intiepidito, le uova, il sale, il latte e il lievito; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente a mano, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 1 ora. Nel frattempo appassire le cipolle in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti;  unirvi la mortadella, e lasciare insaporire per 5 minuti; diluire con la birra, salare, pepare e cuocere a fiamma vivace per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Riprendere la pasta, prelevarne una parte, tirarla su un foglio di cartaforno nello spessore di 3mm e con una rotella dentellata tagliare 12 strisce di pasta larghe 1cm e metterle da parte. Con la pasta frolla restante rivestire una tortiera, foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Spalmarvi la senape, adagiarvi metà della fontina, colmare con il ripieno di cipolle e mortadella, livellando bene con il dorso di un cucchiaio. Distribuire la fontina restante a pezzettini e porvi sopra le strisce di pasta tenute da parte, formando una grata. Cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 50 minuti; togliere dal forno, lasciare intiepidire per 10 minuti, prima di servire la crostata in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

martedì 29 dicembre 2015

ALBERELLI di TRAMEZZINI

Ingredienti: 3 fette pane per tramezzino, 100g prosciutto cotto, 80g maionese, 10g ketchup, 6 rondelle di cetriolini
Munirsi di 3 tagliapasta a forma di stella, di 3 misure diverse. Spalmare su 2 fette di pane 60g di maionese, adagiarvi sopra il prosciutto e ritagliare 6 stelle con la misura grande e 6 stelle con la misura piccola. Mescolare la maionese restante con il ketchup e spalmarla sulla fetta di pane rimasta; ritagliare 6 stelle con la misura media. Adagiare su un piatto da portata le 6 stelle grandi, porvi sopra sfalsate, le 6 stelle medie, mettere nel mezzo la rondella di cetriolino e terminare con la stella piccola. Infilzare al centro con uno stuzzicadente di legno da cima a fondo e riporre gli alberelli di tramezzini in frigor, fino al momento di servirli in tavola.

FAGOTTINI alla PIZZAIOLA

Ingredienti: 250g farina OO, 130ml acqua, 15ml olio, 1/2 bustina di lievito per torte salate, 5g zucchero, 100g crescenza, 50g ketchup, 1 cucchiaino colmo di origano essiccato, 60g passata di pomodoro, olio, sale, pepe
Inserire nel mixer la farina con il lievito, l'acqua e l'olio, il sale e una presa di sale; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in 6 palline di uguale peso; allargare le palline in cerchi del diametro di 15cm, adagiarvi al centro il ketchup e la crescenza, insaporire con un pizzico di pepe e richiudere a fagottino. Adagiare i fagottini in formine per muffins di silicone, lasciando la chiusura verso l'altro, spennellarli con la passata di pomodoro, distribuirvi l'origano, irrorare con un filo d'olio e cuocere i fagottini in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire per 5 minuti, e servire subito i fagottini i tavola.

lunedì 28 dicembre 2015

DOLCETTI al CIOCCOLATO E NOCCIOLE

Ingredienti: 150g farina OO, 100g farina di nocciole, 1/2 bustina di lievito per dolci, 130g zucchero di canna, 60g burro, 1 uovo, 30ml latte, 100g cioccolato alle nocciole tritato finemente, latte
Inserire nel mixer le farine con il lievito, 50g di burro fuso e intiepidito, lo zucchero, il latte e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 15 minuti. Riprendere l'impasto e, su un foglio di cartaforno, tirarlo in un rettangolo, dello spessore di 3mm. Fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro rimasto, lasciarlo raffreddare, spalmare la crema su metà del rettangolo e, aiutandovi con la cartaforno, piegarvi sopra l'altra metà, sigillando bene i bordi. Adagiare il rettangolo in una teglia della stessa dimensione, spennellare la superficie con poco latte, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella; con un coltello ben affilato, tagliare tanti rombi, e servire i dolcetti in tavola.

ARROSTINO con i BROCCOLI

Ingredienti: 600g cappello del prete (pezzo unico), 380g cimette di broccoli, 350g patate a cubetti, 2 cucchiai colmi di senape, 1 cucchiaio colmo di ketchup, 4 foglie di salvia, 100ml vino bianco, olio, sale, pepe
Mescolare la senape con il ketchup e spalmare la salsa sulla carne; lasciare marinare per 8 ore. Scottare in acqua bollente e salata i broccoli con le patate per 5 minuti, scolare e mettere da parte. In una capiente casseruola che possa andare in forno, rosolare in 3 cucchiai d'olio la carne da tutti i lati, per 5 minuti, innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare e spegnere il fuoco. Adagiare attorno alla carne i broccoli con le patate, aggiungere la salvia, salare, insaporire con una generosa presa di pepe e irrorare con un filo d'olio. Cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti, girare la carne, mescolare le verdure e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere dal forno, lasciare riposare per 5 minuti e servire subito l'arrostino in tavola.

domenica 27 dicembre 2015

PASTINE all' ARANCIA e MANDORLE

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di mandorle, 1/2 bustina di lievito per dolci, 130g zucchero, 50g burro, 1 uovo, 30ml liquore all'arancia, gelatine all'arancia, zucchero a velo
Inserire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, il burro fuso e intiepidito, l'uovo e il liquore; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto. Prelevare l'impasto e dividerlo in tante palline del peso di 5 grammi, adagiandole man mano su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate. Tagliuzzare le gelatine e infilzarne un pezzettino al centro della pallina. Cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 16 minuti; toglierle dal forno e metterle e raffreddare su una gratella. Servire le pastine in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.

sabato 26 dicembre 2015

ZUCCA RIPIENA ai PORCINI e TALEGGIO

Ingredienti: 1 zucca arancione di 1.2kg, 130g taleggio a dadini, 150ml latte, 15g porcini secchi, 10g maizena, olio
Lavare bene la zucca con una spazzolina e tagliarla a metà nel senso verticale; pulirla dai semi e filamenti, e spennellarla con olio sia internamente, che sulla buccia esterna. Adagiarla con il taglio rivolto verso l'alto, su una teglia antiaderente e cuocerla in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Nel frattempo ammollare i funghi in acqua tiepida e il taleggio nel latte. Dopo 10 minuti, sgocciolare il taleggio dal latte; sbattere il latte con la maizena e versarli in un pentolino, aggiungendo i funghi scolati, ma non strizzati. Porre sul fuoco basso e mescolare fino a che la crema si addenserà; unirvi  il taleggio, farlo sciogliere e togliere subito dal fuoco. Riempire la zucca con il composto di porcini e taleggio e proseguire la cottura in forno per altri 20 minuti; servire subito la zucca ripiena in tavola. Si mangia tutto, anche la buccia!

venerdì 25 dicembre 2015

ALBERO BRIOCHE alla GIANDUIA

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 200ml acqua, 160g zucchero, 300g farina OO, 2 uova, 140g burro, 160g crema alla gianduia, chicchi di melagrana, latte, zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, le uova leggermente sbattute, e il burro fuso e intiepidito. Inserire il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto e dividerlo in 3 parti di uguale peso. Tirare, con l'aiuto del mattarello, 3 rettangoli delle stesse dimensioni; spalmare su 1 rettangolo metà della crema gianduia, porvi sopra il 2° rettangolo e spalmarvi la restante crema gianduia, quindi adagiarvi sopra il 3° rettangolo. Con l'aiuto di un coltellino affilato, tagliare un triangolo, cercando di avere il meno scarto possibile; mettere da parte la pasta tagliata. Partendo dalla base del triangolo far 8 incisioni parallele, lasciando uno spazio centrale di almeno 5cm. Delicatamente prendere i lembi di pasta e arrotolarli su se stessi (saranno i rami dell'albero). Con un coppapasta a forma di stella, ritagliare dalla pasta rimasta tante stelline e adagiarle sull'albero per decorarlo. Mettere l'albero a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore; spennellarlo con poco latte e cuocerlo in forno già caldo a 200° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere la brioche dal forno e metterla a raffreddare su una gratella. Mettere i chicchi di melagrana al centro delle stelline, cospargere con lo zucchero a velo, e servire l'albero brioche in tavola e.... Buon Natale!

giovedì 24 dicembre 2015

STELLA SEMINTEGRALE alla SALVIA

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 20g zucchero, 300ml acqua, 400g farina O, 120g farina integrale, 10 foglie di salvia tagliuzzate, 10g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella planetaria; unirvi le farine, la salvia e per ultimo il sale. Azionare l'apparecchio, impastando per i primi 5 minuti alla minima velocità, per poi alzare la velocità al massimo, impastando per altri 15 minuti. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente a mano e metterlo in una ciotola di vetro infarinata,coprendo con pellicola; lasciare lievitare per 1 ora. Riprendere l'impasto e allargarlo in uno stampo a stella unto; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore. Cuocere il pane in forno già caldo a 200° per 20 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Togliere dal forno, lasciare riposare 5 minuti, quindi capovolgere la stella su una gratella e lasciarla raffreddare, prima di servire il pane in tavola.

mercoledì 23 dicembre 2015

FLAN di CACHI e MANDORLE

Ingredienti: 200g farina O, 200g zucchero, 4 uova, 500ml latte, 500g caco mela a spicchi sottili, 30g granella di mandorle, zucchero a velo, sale
Mescolare in una capiente ciotola la farina con lo zucchero e un pizzico di sale, intridervi le uova e il latte, sbattendo bene il tutto; coprire con pellicola e lasciare riposare per 20 minuti. Adagiare sul fondo di una tortiera del diametro di 22cm, foderata di cartaforno, gli spicchi di caco in centri concentrici, versarvi sopra la pastella, distribuirvi la granella di mandorle e cuocer in forno già caldo a 180° per 45 minuti. Togliere il flan dal forno, cospargerlo con lo zucchero a velo e metterlo a raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola (è migliore il giorno dopo, conservato in frigor).

RISOTTO ai CACHI e TALEGGIO

Ingredienti: 240g riso carnaroli semintegrale, 60g cipolla rossa tritata, 1 cucchiaino aghi di rosmarino tritati finemente, 800ml brodo vegetale, 300g cachi mela a dadini, 30g burro, 130g taleggio a cubetti, olio, sale, pepe
Rosolare la cipolla con il rosmarino in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi il riso, lasciarlo insaporire 2 minuti, quindi diluire con il brodo caldo. Correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Nel frattempo fondere il burro in una padellina, unirvi i cachi, una generosa presa di pepe, salare e rosolare a fiamma media per 10 minuti, spadellando. Unire i cachi al risotto e proseguire la cottura per altri 5 minuti; spegnere il fuoco, aggiungere il taleggio, mescolare, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

martedì 22 dicembre 2015

TORTINA di RICOTTA e CIOCCOLATO

Ingredienti: 120g farina OO, 1 uovo piccolo, 70g zucchero, 70g burro, 250g ricotta, 100ml panna vegetale, 100g zucchero a velo, 100g cioccolato fondente tagliuzzato
Inserire nel mixer la farina con 60g di burro fuso e intiepidito, lo zucchero e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto; prelevare l'impasto e dividerlo in due parti di uguale peso. Su una teglia rivestita di cartaforno, allargare la pasta in 2 dischi del diametro di 18cm; cuocerli in forno già caldo a 180° per 10 minuti, quindi toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Sbattere la ricotta a crema con lo zucchero a velo, serbandone 1 cucchiaino da parte; montare la panna in una soffice nuvola e incorporarla delicatamente alla ricotta. Porre in frigor per almeno 2 ore; comporre la tortina su un piatto da portata, farcendo i due dischi di pasta con la crema alla ricotta. Cospargere la tortina con lo zucchero a velo restante e riporla in frigor per 3 ore. Fondere a bagnomaria il cioccolato con il burro restante, lasciare intiepidire e colarlo sulla tortina; mettere nuovamente in frigor per 15 minuti, prima di servire la tortina in tavola.

GNOCCHI di TARTUFO alla ZUCCA

Ingredienti: 600g patate, 250g farina OO, 1 uovo, 200g mascarpone, 30g pasta di tartufo, 500g polpa di zucca, 150ml panna da cucina, 50g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Immergere le patate in una pentola di acqua fredda, porre sul fuoco e lessarle per 30 minuti dalla presa del bollore; sbucciarle e schiacciarle mentre sono ancora calde, quindi lasciarle intiepidire. Riunirle in una ciotola con l'uovo, un pizzico di sale e la farina, impastare, manipolando il tutto con cura, fino a rendere l'impasto liscio ed uniforme, formare una palla e metterla a riposare sotto un canovaccio infarinato, per 30 minuti. Nel frattempo cuocere la zucca tagliata in piccoli pezzi, a vapore, per 25 minuti; schiacciarla con i rebbi di una forchetta e lasciarla raffreddare. Unirvi la panna, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e salare, mescolando bene la crema ottenuta. Amalgamare al mascarpone la salsa al tartufo, sbattendo bene con un frustino. Dividere l'impasto in tante palline grandi come noci, appiattirle tra le mani, porvi al centro un cucchiaino di composto al tartufo e richiudere i gnocchi, sigillando con cura e arrotolandoli fra le mani ben infarinate, adagiandoli man mano su un tovagliolo infarinato. Scaldare a bagnomaria la crema di zucca e distribuirla sul fondo di 4 piatti; nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio, i gnocchi, cuocerli 1 minuto dal momento in cui vengono a galla, quindi scolarli e adagiarli sul letto di zucca. Cospargere il tutto con il grana, irrorare con un filo d'olio e servire subito i gnocchi di tartufo in tavola.

lunedì 21 dicembre 2015

STELLA alle PERE e MIRTILLI

Ingredienti: 200g farina OO, 3 uova, 200g zucchero, 150ml latte, 70g burro, 1/2 bustina di lievito per dolci, 50g mirtilli disidratati, 300g pere a dadini, zucchero a velo, sale
Ammollare in acqua calda i mirtilli per 10 minuti. Sbattere a lungo, a crema gonfia e spumosa, le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; diluire con il latte e il burro fuso e intiepidito, aggiungere la farina setacciata con il lievito, amalgamando il tutto. Unire i mirtilli scolati e strizzati, le pere,  incorporandoli bene all'impasto. Versare l'impasto in una tortiera a forma di stella cometa, unta e infarinata, livellare la superficie con il  dorso di un cucchiaio, e cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino). Togliere il dolce dal forno e lasciarlo intiepidire per 5 minuti, prima di capovolgerlo su un piatto da portata. Cospargere la stella con lo zucchero a velo, e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola.

CAPRESE in COCOTTE al FORNO

Ingredienti: 800g pomodori tondi tagliati a rondelle spesse 1/2cm, 440 g mozzarelline di bufala (8pz), 1 cucchiaino colmo di origano essiccato, olio, sale
Tagliare le mozzarelline a metà, metterle su un piatto e porle nel congelatore, per 20 minuti. Adagiare a raggiera, in 4 cocotte da forno, le rondelle di pomodori, intercalare con le mozzarelline, salare, irrorare con un filo d'olio e cospargere l'origano. Cuocere le coccotte in forno già caldo a 180° per 20 minuti; togliere dal forno e lasciare riposare 3 minuti, prima di servire le capresi di cocotte in tavola.

domenica 20 dicembre 2015

TORTINE di RISO al CIOCCOLATO

Ingredienti: 120g farina di riso, 120g zucchero, 1 uovo, 30ml olio di semi, 120ml latte, 10g cacao in polvere, 1/2 bustina di lievito per dolci, 30g cioccolato a scaglie, zucchero a velo
Sbattere a crema gonfia e spumosa l'uovo con lo zucchero; diluire con l'olio e il latte, e unirvi la farina setacciata con il lievito e il cacao, amalgamando bene il tutto. Suddividere l'impasto in 6 formine per tortine, rivestite con gli appositi pirottini di carta e distribuirvi sopra il cioccolato a scaglie. Cuocere le tortine in forno già caldo a 180° per 20 minuti (fare la prova stecchino). Togliere dal forno, cospargere le tortine con lo zucchero a velo, e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

sabato 19 dicembre 2015

STRUDEL al RADICCHIO e TALEGGIO

Ingredienti: 800g radicchio rosso a listarelle, 90g cipolla tritata grossolanamente, 230g taleggio a fette, 260g pere a cubetti, 350g pasta sfoglia, latte, olio, sale, pepe
Appassire la cipolla in 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi il radicchio, salare, insaporire con una presa di pepe e cuocere a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto, per 10 minuti; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Tirare la pasta sfoglia in un rettangolo nello spessore di 3mm, tagliare 5cm di pasta dal lato più corto e metterlo da parte. Distribuire sulla sfoglia il radicchio, porvi sopra il taleggio e per ultime le pere; chiudere lo strudel, sigillando bene le stremità, e con la pasta tenuta da parte, decorarlo. Spennellare lo strudel con poco latte e cuocerlo in forno già caldo a 180°per 35 minuti; lasciare riposare lo strudel fuori dal forno per 10 minuti, prima di servirlo in tavola.

venerdì 18 dicembre 2015

CROSTATA di PRUGNE e KIWI

Ingredienti: 280g farina OO, 100g burro, 130ml latte, 300g prugne a dadini, 100g kiwi a dadini, 120g zucchero, 100ml spremuta d'arancia, 1 uovo, sale
Riunire in una ciotola le prugne con i kiwi, 60g di zucchero, mescolare e lasciare in infusione per 30 minuti. Riunire nel mixer 250g di farina con il burro fuso ed intiepidito, 30ml di latte, 30ml d'acqua e un pizzico di sale; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente e rivestire una tortiera foderata di cartaforno, risalendo bene lungo i bordi, e bucherellando il fondo con i rebbi di una forchetta. Mescolare il latte rimanente con la spremuta, unirvi l'uovo, la farina e lo zucchero restanti, sbattendo bene con una frusta. Adagiare nel guscio di pasta la frutta con il suo sughetto, allargandola bene, versarvi sopra il composto di latte e cuocere la crostata in forno già caldo a 180° per 50 minuti. Togliere la crostata dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola; migliore il giorno dopo, conservata in frigor.

TRECCIA di PANE al LATTE e ROSMARINO

Ingredienti: 200g pasta madre rinfrescata 6 ore prima, 300ml latte, 20g zucchero, 350g farina O, 150g farina di riso, 15ml olio, 5g sale, 1 cucchiaino colmo aghi di rosmarino tritati finemente
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nel latte tiepido e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, l'olio, il rosmarino e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti; prelevare l'impasto, tirarlo in filone lungo 80cm, piegarlo a metà e intrecciare fra i loro i due lembi di pasta. Adagiare la treccia su una teglia rivestita di cartaforno e porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 6 ore. Cuocere la treccia in forno già caldo a 220° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere la treccia dal forno e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servire il pane in tavola.

giovedì 17 dicembre 2015

CIPOLLE ROSSE in AGRODOLCE

Ingredienti: 800g cipolle rosse affettate spesse 1/2cm, 50ml aceto di mele, 50ml aceto balsamico, 50g zucchero di canna integrale, olio, sale
Appassire le cipolle in 3 cucchiai d'olio, con una presa di sale, per 10 minuti; diluire con 200ml d'acqua, unirvi i due tipi di aceto, aggiungere lo zucchero, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 45 minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere il coperchio, alzare la fiamma al massimo e proseguire la cottura per altri 10 minuti, restringendo il fondo di cottura. Servire in tavola le cipolle in agrodolce ben calde.

RISOTTO ai BROCCOLI e CURRY

Ingredienti: 260g cimette di broccoli, 250g riso carnaroli semintegrale, 200ml vino bianco, 800ml brodo vegetale, 1 cucchiaino colmo di curry in polvere, 30ml latte, 200g fiocchi di latte, olio, sale, pepe
Rosolare i broccoli con una presa di sale e 3 cucchiai d'olio per 5 minuti; unirvi il riso e lasciarlo tostare per 3 minuti. Innaffiare con il vino, lasciarlo sfumare, quindi diluire con i brodo e correggere di sale. Riportare a bollore e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Sciogliere il curry nel latte, unirlo al risotto e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Spegnere il fuoco, unirvi i fiocchi di latte, insaporire con una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

mercoledì 16 dicembre 2015

ROSE BRIOCHE alla NUTELLA

Ingredienti: 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 50ml latte, 50ml acqua, 80g zucchero, 100g farina OO, 200g farina manitoba, 70g burro, 1 uovo. 200g nutella, zucchero a velo
Inserire nella macchina del pane la pasta madre con lo zucchero, il latte e l'acqua intiepiditi, le farine, l'uovo e il burro fuso e intiepidito; impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, dividerlo in 2 parti di uguale peso e su due fogli di cartaforno, tirarli in due rettangoli dello spessore di 3mm; spalmare sopra a un rettangolo la nutella, e porvi sopra l'altro rettangolo di pasta. Con una rotella, tagliare tante strisce, dal lato più corto del rettangolo, nella larghezza di 3cm, attorcigliarle su se stesse, quindi arrotolarle a girella. Adagiare man mano le rose brioche su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate e porre a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso per 4 ore. Cuocere le rose brioche in forno già caldo a 180°, con una ciotola di acqua posta sul fondo, per 25 minuti. Togliere le rose brioche dal forno, metterle su una gratella, cospargerle con lo zucchero a velo e lasciarle raffreddare, prima di servirle in tavola.

CAPPELLACCI di SPINACI alla RICOTTA

Ingredienti: 450g farina OO, 50g semola rimacinata, 5 uova, 20g foglie di spinaci tritate finemente, 500g ricotta di bufala, 30g pinoli, 1 spicchio d'aglio, 400ml passata di pomodoro, 50g parmigiano grattuggiato, 30g funghi secchi, olio, sale, pepe
Mettere la ricotta in un colino, e lasciarla sgocciolare per 2 ore; mescolarla con i pinoli pestati grossolanamente, un pizzico di sale, una presa di pepe e 1 cucchiaio d'olio, amalgamando bene il tutto. Allestire una pasta soda, liscia e compatta lavorando a lungo le farine con le uova leggermente sbattute e gli spinaci; formare una palla e metterla a riposare per 30 minuti, sotto una ciotola, a temperatura ambiente. Riprendere la pasta e tirarla in due sfoglie sottili; adagiare su una sfoglia tanti mucchietti di ripieno distanziati, e richiudere con la seconda sfoglia, facendo ben aderire attorno al ripieno. Con un coppapasta del diametro di 10cm, ritagliare i cappellacci, e adagiarli man mano su un canovaccio infarinato, lasciandoli riposare per 30 minuti, prima di cuocerli ammollare in acqua calda i funghi per 15 minuti, quindi strizzarli e tagliuzzarli. Soffriggere in 2 cucchiai d'olio l'aglio per 3 minuti, eliminarlo, aggiungervi i funghi e la passata di pomodoro, salare, pepare e cuocere a fiamma vivace per 5 minuti. Nel frattempo lessare in abbondante acqua bollente e salata, con l'aggiunta di 2 cucchiai d'olio, i cappellacci per 2 minuti, scolarli e passarli nella pentola con il sugo. Spadellare delicatamente e servire subito i cappellacci in tavola, cospargendoli con il parmigiano.

martedì 15 dicembre 2015

PASTINE alle MELE e CANNELLA

Ingredienti: 320g mele rosse a dadini, 400g farina OO, 250g zucchero, 2 uova, 80g burro, 20ml latte, 1 bustina lievito per dolci, 30g zucchero di canna, cannella in polvere, zucchero a velo
Mettere in una padellina le mele con 10g di burro, lo zucchero di canna e una generosa presa di cannella; cuocere a fiamma moderata per 10, mescolando di tanto in tanto, quindi spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Sbattere a crema gonfia e spumose le uova con lo zucchero; diluire con il latte, il burro restante fuso ed intiepidito, aggiungere le mele e unire la farina setacciata con il lievito, mescolando bene il tutto, fino ad ottenere un'impasto morbido. Con l'aiuto di due cucchiaini, formare tanti mucchietti su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati; cospargere con lo zucchero a velo e cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Togliere le pastine dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

GIRELLE di SALSICCIA alle MELE

Ingredienti: 400g salsiccia a nastro, 350g mele gialle a spicchi, 40g cipolla tritata finemente, 100ml vino bianco, 1 rametto di rosmarino, 15g zucchero di canna, olio, pepe
Tagliare la salsiccia in 2 lunghezze uguali, arrotolarla su se stessa e infilzarla con uno spiedino di legno, formando così le girelle. Appassire in 2 cucchiai d'olio in una larga padella, la cipolla a fiamma bassa per 10 minuti; adagiarvi le girelle di salsiccia, distribuirvi attorno le mele, unirvi il rosmarino, diluire con il vino, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 10 minuti. Eliminare il coperchio, girare la salsiccia e proseguire la cottura per altri 15 minuti; distribuire lo zucchero, pepare generosamente, alzare la fiamma al massimo e lasciare caramellare per 3 minuti, prima di servire le girelle di salsiccia con le mele in tavola.

lunedì 14 dicembre 2015

BARRETTE alle NOCCIOLE e NUTELLA

Ingredienti: 200g farina OO, 50g farina di nocciole, 1 uovo, 130g zucchero, 50g burro, 30ml latte, 1/2 bustina di lievito per dolci, 150g nutella, 40g granella di nocciole
Riunire nel mixer le farine con il lievito, lo zucchero, l'uovo, il latte e il burro fuso ed intiepidito; azionare l'apparecchio fino ad ottenere una palla di impasto. Prelevare 'impasto, compattarlo velocemente fra le mani, avvolgerlo in pellicola e metterlo in frigor per 20 minuti. Su un foglio di cartaforno tirate la pasta nello spessore di 1/2cm, in un rettangolo, spalmarvi la nutella, tenendo liberi i bordi per 1 cm, e distribuirvi la granella di nocciole. Aiutandovi con la cartaforno formare un salsicciotto, arrotolando dal lato più lungo, sigillare bene le estremità e adagiarlo su una teglia, rivestita di cartaforno. Cuocere il dolce in forno già caldo a 180° per 40 minuti; toglierlo dal forno e metterlo a raffreddare su una gratella. Tagliare le barrette nella misura di 2cm, adagiarle delicatamente su un piatto da portata e servirle in tavola.

ZUPPA di COUS COUS e CIPOLLE ROSSE

Ingredienti: 300g cipolle rosse a dadini, 150g carote a cubetti, 150g patate a cubetti, 1.5lt brodo vegetale, 120g cous cous, olio, sale, pepe
Rosolare in 3 cucchiai d'olio le cipolle con le carote e le patate per 5 minuti; diluire con il brodo caldo, correggere di sale e portare a bollore. Cuocere la zuppa a fiamma bassa per 20 minuti, mescolandola di tanto in tanto. Aggiungervi il cous cous, insaporire con una generosa presa di pepe e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Spegnere il fuoco, mettere il coperchio e lasciare riposare la zuppa per 5 minuti, prima di servirla in tavola.

domenica 13 dicembre 2015

OCCHI di SANTA LUCIA

Ingredienti: 250g farina OO, 70ml vino bianco, 70ml olio extravergine di oliva, 70g zucchero, 80g zucchero a velo, 1 bustina di vanillina, 100g crema alla gianduia
Riunire nel mixer la farina con lo zucchero, il vino e l'olio; azionare l'apparecchio, fino al formasi di una palla di impasto. Prelevare l'impasto, compattarlo velocemente a mano, formare una palla, metterla sotto una ciotola e lasciare riposare a temperatura ambiente per 20 minuti. Suddividere l'impasto in 18 palline dello stesso peso, con le quale formare dei cordoncini lunghi 12cm, e congiungere le estremità, adagiando man mano su una teglia rivestita di cartaforno. Cuocere i dolcetti in forno già caldo a 150° per 30 minuti; togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella. Mescolare lo zucchero a velo con la vanillina, diluire con 15ml di acqua calda, e sbattere con un frustino fino al formarsi di una glassa liscia ed uniforme. Intingere il lato superiore dei dolcetti nella glassa, adagiandoli man mano sulla cartaforno; lasciare solidificare la glassa per almeno 2 ore, quindi con l'aiuto di un cucchiaino, colmare il foro centrale con la crema gianduia. Lasciare riposare ancora 1 ora, prima di servire gli occhi di Santa Lucia in tavola.

sabato 12 dicembre 2015

FOCACCIA ROSSA alle CIPOLLE

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, 200ml acqua, 20g zucchero, 300g farina 1, 200g semola rimacinata, 100g farina O, 180g passata di pomodoro, 80ml olio, 5g sale fino, 1 cucchiaino origano essiccato, 15g sale grosso, 350g cipolle affettate
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, la passata di pomodoro, 30ml di olio, l'origano e per ultimo il sale fino. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti; prelevare l'impasto, adagiarlo in una teglia rivestita di cartaforno, allargandolo con le punte delle dita. Distribuirvi sopra le cipolle e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore; fare un'emulsione con l'olio restante e 100ml d'acqua e versarla sopra la focaccia. Distribuirvi il sale grosso e cuocere la focaccia in forno già caldo a 200° per 30 minuti; servire la focaccia tiepida o a temperatura ambiente.

venerdì 11 dicembre 2015

CHAMPIGNON GRATINATI al SALAME

Ingredienti: 500g funghi champignon, 40g scalogno, 40g salame a pezzetti, 1 cucchiaino raso di origano essiccato, 30g grana grattuggiato, 10g pangrattato, olio, sale, pepe
Pulire i funghi e delicatamente staccare i gambi. Inserire nel mixer i gambi dei fughi, lo scalogno, il salame e tritare il tutto finemente. Versare il trito in una capiente ciotola, unirvi l'origano, il grana, salare, pepare e amalgamare bene il tutto in un composto omogeneo. Riempire con il composto le cappelle dei funghi, adagiandole man mano in una pirofila unta; cospargervi sopra il pangrattato, irrorare con un filo d'olio e cuocere i funghi in forno già caldo a 180° per 40 minuti; azionare la funzione grill e proseguire la cottura per altri 3 minuti. Togliere dal forno e servire i funghi in tavola; ottimi anche a temperatura ambiente.

INVOLTINI di VERZA e CASTAGNE

Ingredienti: 6 foglie medie di verza, 6 fette di prosciutto cotto (200g), 130g castagne lessate, 30g grana grattuggiato, 300ml latte, 30g burro, 30g farina OO, noce moscata, olio, sale
Lessare in abbondante acqua bollente e salata le foglie di verza per 5 minuti; scolarle e lasciarle raffreddare. Nel frattempo preparare la besciamella facendo fondere il burro in un pentolino; unirvi la farina, sbattendo bene con una frusta per evitare la formazione di grumi, e diluire a filo con il latte. Salare, insaporire con una generosa gratta di noce moscata  e cuocere a fiamma bassa fino a bollore, sempre mescolando. Proseguire la cottura per 2 minuti, quindi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire (deve rimanere una salsa piuttosto densa). Adagiare sopra ogni foglia di verza una fetta di prosciutto, porvi 1 cucchiaio di besciamella, distribuirvi le castagne sbriciolate e richiudere le foglie ad involtino, adagiandole man mano in una pirofila unta. Distribuire sopra gli involtini la besciamella restante, cospargere con il grana grattuggiato, irrorare con un filo d'olio e cuocere gli involtini in forno già caldo a 180° per 30 minuti; togliere dal forno e servire subito in tavola.

giovedì 10 dicembre 2015

TORTA ROVESCIATA ai CACHI e NOCI

Ingredienti: 1 caco mela (300g), 20g zucchero di canna, 170g farina OO, 80g burro, 150g zucchero, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 70g noci tritate grossolanamente, 100ml latte, cannella in polvere, zucchero a velo
Rivestire una tortiera di cartaforno e distribuirvi sul fondo lo zucchero di canna; tagliare il caco mela in rondelle spesse 1/2 cm e adagiarle sul fondo della tortiera. Sbattere a crema gonfia e spumosa le uova con lo zucchero, diluire con il burro fuso nel latte e intiepidito. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e una generosa presa di cannella e per ultimo incorporarvi le noci, serbandone da parte 1 cucchiaio raso. Versare l'impasto nella tortiera, livellare bene la superficie e cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti (fare la prova stecchino). Togliere la torta dal forno, lasciarla intiepidire per 5 minuti, quindi rovesciarla su un piatto da portata e toglievi delicatamente la cartaforno. Distribuirvi le noci tenute da parte, cospargere con lo zucchero a velo, e mettere la il dolce a raffreddare su una gratella, prima di servire la torta rovesciata in tavola.

ORECCHIETTE alla ZUCCA e BIETE

Ingredienti: 250g orecchiette di grano arso, 450g zucca a dadini, 300g biete da costa a pezzettini, 1 spicchio d'aglio, 5 foglie di salvia, 50g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale
Rosolare in una larga padella, con 4 cucchiai d'olio, lo spicchio d'aglio intero con la salvia e la zucca per 10 minuti a fiamma vivace; spegnere il fuoco ed eliminare l'aglio. Lessare in acqua bollente e salata per 10 minuti le orecchiette, unirvi le biete e proseguire la cottura per altri 6 minuti. Scolare il tutto e riunire pasta e biete nella padella con la zucca, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, diluire con 60ml di acqua di cottura e spadellando lasciare insaporire per 2 minuti. Impiattare le orecchiette nei singoli piatti, alternado la pasta con il grana grattuggiato; servire subito in tavola.

mercoledì 9 dicembre 2015

TORTA di ZUCCA con MELE e AMARETTI

Ingredienti: 450g polpa di zucca a dadini, 200g zucchero, 100ml latte, 50g datteri denocciolati tagliuzzati, 170g mele rosse a cubetti, 100g amaretti sbriciolati grossolanamente, 100g farina OO, 1/2 bustina lievito per dolci, 30ml liquore all'amaretto, 50g mele rosse a fettine, zucchero a velo
Cuocere la zucca a vapore per 15 minuti, quindi schiacciarla con una forchetta e lasciarla raffreddare. Sbattere in una capiente ciotola la zucca con lo zucchero, diluire con il latte e il liquore, aggiungervi la farina setacciata con il lievito, gli amaretti, i datteri e per ultime le mele a cubetti, amalgamando bene il tutto. Versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno, livellare la superficie con il dorso di un cucchiaio e porvi sopra le mele a fettine. Cuocere la torta in forno già caldo a 180° per 1 ora (fare la prova stecchino); togliere la torta dal forno, cospargerla con lo zucchero a velo e metterla a raffreddare su una gratella, prima di servirla in tavola (buona anche tiepida).

RISOTTO ai CAVOLFIORI e POMODORI SECCHI

Ingredienti: 500g cavolfiore a cimette, 200g riso carnaroli semintegrale, 130ml vino rosso, 750ml brodo vegetale, 90g olive taggiasche, 100g pomodori secchi a pezzetti, 3 foglie di basilico, 80ml olio, 30g parmigiano grattuggiato, sale
Appassire il cavolfiore in 30ml d'olio con una presa di sale, per 10 minuti, mettendo il coperchio. Aggiungere il riso, lasciarlo tostare per 2 minuti, quindi innaffiare con il vino e farlo sfumare. Diluire con il brodo caldo e cuocere il risotto per 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto; unire le olive e proseguire la cottura per altri 5 minuti, con il coperchio. Nel frattempo frullare i pomodori secchi con le foglie di basilico, l'olio restante e una presa di sale. Spegnere il fuoco, versare il composto di pomodori secchi nel risotto, aggiungere il grana, mescolare, mettere il coperchio e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.

martedì 8 dicembre 2015

DORAYAKI alla GIANDUIA

Ingredienti: 100g farina OO, 2 uova, 50g zucchero, 1 cucchiaino colmo di miele, 1/2 bustina di lievito per dolci, 120g crema alla gianduia, olio, zucchero a velo
Sbattere in una ciotola di vetro, a crema gonfia e spumosa, le uova con lo zucchero e il miele; aggiungervi la farina setacciata con il lievito, mescolando bene il tutto. Sciogliere il lievito in 30ml di acqua tiepida, unirlo all'impasto, amalgamando bene. Coprire la ciotola con pellicola e lasciare riposare la pastella per 30 minuti. Ungere con un tovagliolino di carta da cucina una padella antiaderente e scaldarla sul fuoco; abbassare la fiamma al minimo e con un mestolino della capienza di 30ml versare la pastella, che si allargherà da sola. Cuocere fino a che si vedranno delle bollicine formarsi sulla superficie; girare con una palettina e cuocere anche dall'altro lato, impilando man mano i dorayaki su un piatto (con queste dosi ne usciranno 8). Farcirli a 2 a 2, spalmando la crema gianduia e schiacciare i bordi fra di loro. Cospargere con lo zucchero a velo e servire i dorayaki in tavola (ottimi caldi, ma buoni anche a temperatura ambiente).
Questa mia versione di dorayaki la dedico a LE RICETTE DELLA SIGNORA TOKU, il film che arriva dal Giappone e sarà nelle sale italiane dal 10 dicembre.
Protagonista è Toku, una vecchina dalle mani d'oro che custodisce la ricetta perfetta per i dorayaki, tipici dolcetti giapponesi, una sorte di frittella gonfia e soffice, farcita, con una salsa dolce a base di fagioli azuki.... E la vita del giovane panettiere Sentaro cambierà per sempre!
Corriamo tutti al cinema!!!
https://www.facebook.com/LeRicettedallaSignoraToku/

lunedì 7 dicembre 2015

MINESTRA al CAVOLO VIOLA e PATATE

Ingredienti: 300g cavolo viola tagliuzzato, 150g patate a dadini, 30g cipolla tritata finemente, 100g riso carnaroli semintegrale, 1.5lt brodo vegetale, 1/2 cucchiaino scarso semi di cumino, olio, sale, pepe
Appassire in 3 cucchiai d'olio la cipolla con il cavolo per 3 minuti; unirvi le patate e il riso e lasciare insaporire 5 minuti, mescolando. Diluire con il brodo caldo, salare, aggiungere il cumino e cuocere la minestra per 25 minuti, a fiamma bassa, dalla ripresa del bollore. Spegnere il fuoco, insaporire con una generosa presa di pepe e servire subito la minestra calda in tavola.

domenica 6 dicembre 2015

PAGNOTTA al PESTO

Ingredienti: 250g pasta madre rinfrescata 8 ore prima, 200ml acqua, 20g zucchero, 400g farina O, 200g farina integrale, 150g pesto di basilico, 30ml olio, 5g sale
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nell'acqua tiepida e versarla nella macchina del pane; unirvi le farine, il pesto, l'olio, e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, formare un lungo filone e adagiarlo diagonalmente, su una teglia rivestita di cartaforno; incidervi con un coltellino affilato un taglio da cima a fondo e mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 5 ore. Cuocere la pagnotta in forno già caldo a 210° per 10 minuti; abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 20 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella, prima di portare la pagnotta in tavola.

sabato 5 dicembre 2015

CRESPELLE alle ZUCCA e PROVOLONE

Ingredienti: 250g farina OO, 370ml acqua, 50ml olio, 700g zucca a dadini, 80g cipolla tritata, 200g polpa di pomodoro, 40g burro, 40g farina O, 400ml latte, 120g provolone piccante a fette, 40g grana grattuggiato, noce moscata, olio, sale, pepe
Stemperare la farina OO nell'acqua, facendo attenzione a non formare grumi; diluire con l'olio, insaporire con un pizzico di sale, mescolare bene il tutto, coprire e lasciare riposare la pastella per 15 minuti. Ungere una padella del diametro di 25cm e cuocere 6 crepes da entrambi i lati, impilandole man mano su un piatto. Appassire la cipolla in 3 cucchiai d'olio per 10 minuti; unirvi la zucca, diluire con 100ml d'acqua, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti. Salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata, aggiungere la polpa di pomodoro e proseguire la cottura per antri 15 minuti, senza coperchio, mescolando di tanto in tanto; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi la farina O, diluire con il latte, salare, pepare e mescolando portare a bollore; cuocere la besciamella per 1 minuto a fiamma bassa, quindi spegnere il fuoco (deve rimanere una crema piuttosto liquida). Farcire le crepes con 2 cucchiai di sugo alla zucca, 1 cucchiaio di besciamella e la provola. Chiudere le crepes a mezzaluna, adagiandole man mano in una pirofila da forno unta, sovrapposte, con  l'apertura rivolta verso l'alto. Mescolare il sugo alla zucca rimanente con la besciamella restante e versare il composto sopra le crespelle; distribuirvi il grana, irrorare con un filo d'olio e cuocere le crespelle in forno già caldo a 180° per 20 minuti; inserire la funzione grill e proseguire la cottura per altri 3 minuti. Togliere dal forno e lasciare intiepidire le crespelle per 5 minuti, prima di servirle in tavola.

venerdì 4 dicembre 2015

TORTINA alla RICOTTA e MELAGRANA

Ingredienti: 100g farina OO, 20g farina di mandorle, 1 uovo piccolo, 60g zucchero, 60g burro, 250g ricotta, 100ml panna vegetale, 100g zucchero a velo, 100g chicchi di melagrana
Inserire nel mixer le farine con il burro fuso e intiepidito, lo zucchero e l'uovo; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla morbida di impasto; prelevare l'impasto e dividerlo in due parti di uguale peso. Su una teglia rivestita di cartaforno, allargare la pasta in 2 dischi del diametro di 18cm; cuocerli in forno già caldo a 180° per 10 minuti, quindi toglierli dal forno e metterli a raffreddare su una gratella. Sbattere la ricotta a crema con lo zucchero a velo, serbandone 1 cucchiaino da parte; montare la panna in una soffice nuvola e incorporarla delicatamente alla ricotta. Porre in frigor per almeno 2 ore; comporre la tortina su un piatto da portata, farcendo i due dischi di pasta con la crema e farvi aderire attorno i chicchi di melagrana, pressandoli leggermente. Riporre la tortina in frigor per almeno 3 ore, prima di servirla in tavola cosparsa con lo zucchero a velo tenuto da parte.

CROCCHETTE di BIETE e PATATE

Ingredienti: 500g patate, 400g biete da costa a pezzi, 160g mortadella Felsineo a pezzetti, 1 spicchio d'aglio, 1 uovo, 30g grana grattuggiato, 90g pangrattato, noce moscata, pangrattato, olio, sale
Mettere le patate in una capiente pentola, coprirle d'acqua e portare a bollore; lessare per 30 minuti, quindi scolare le patate, sbucciarle, schiacciarle e lasciare intiepidire. Inserire nel mixer le biete con la mortadella e lo spicchio d'aglio; azionare l'apparecchio e tritare il tutto. Versare il trito in una padella, condire con 2 cucchiai d'olio e insaporire a fiamma vivace, spadellando, per 5 minuti; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Riunire in una ciotola il mix di biete con le patate, l'uovo, il grana, il pangrattato, salare, insaporire con una generosa grattata di noce moscata e impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Suddividere il composto in 18 parti di uguale peso, formare delle palline, schiacciarle leggermente fra le mani e rotolarle nel pangrattato. Adagiare man mano le crocchette, su una teglia rivestita di cartaforno, distanziate, spennellarle con un filo d'olio e cuocerle in forno già caldo a 200° per 25 minuti; inserire la funzione grill e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito in tavola le crocchette calde; volendo accompagnarle con maionese o senape.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/

giovedì 3 dicembre 2015

BRIOCHE alla PANNA

Ingredienti: 350g farina manitoba, 100g zucchero, 2 uova, 50ml panna fresca liquida,  30g burro, 150g pasta madre rinfrescata 5 ore prima, sale, latte, zucchero a velo
Sciogliere la pasta madre con lo zucchero nella panna intiepidita e versarla nella macchina del pane; unirvi la farina, il burro fuso e tiepido, le uova leggermente sbattute con una presa di sale. Impostare il programma di solo impasto, della durata di 1 ora e 30 minuti. Prelevare l'impasto, allargarlo in un cerchio dello spessore di 3mm e tagliarlo in 8 triangoli. Partendo dalla base del triangolo, arrotolare su se stesso, fino ad arrivare alla punta. Adagiare man mano le brioche su una teglia rivestita di cartaforno, ben distanziate; mettere a lievitare in forno spento e con lo sportello chiuso, per 4 ore. Spennellare le brioche con poco latte e cuocerle in forno già caldo a 200°, con una ciotola di acqua posta sul fondo del forno, per 18 minuti. Togliere le brioche dal forno, cospargerle con lo zucchero a velo, e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola.

GRISSINI all' ERBA CIPOLLINA

Ingredienti: 250g esubero di pasta madre, 50ml acqua, 40ml olio extra vergine di oliva, 100g farina OO, 50g farina integrale, 5g sale, 6 fili di erba cipollina tagliuzzati, 2 cucchiai di semola rimacinata
Inserire nella macchina del pane la pasta madre, l'acqua tiepida, l'olio, le farine, l'erba cipollina e per ultimo il sale. Impostare il programma di solo impasto della durata di 1 ora e 30 minuti; prelevare l'impasto e su un piano cosparso di semola rimacinata formare un filone della lunghezza di 30cm. Tagliare il filone in fette spesse 1.5cm, prendere i lembi di pasta e allungarli fino a 25cm, rotolandoli nella semola. Adagiare man mano i grissini su una teglia rivestita di cartaforno, distanziati e lasciarli riposare per 15 minuti. Cuocere i grissini in forno già caldo a 200° per 10 minuti; socchiudere lo sportello del forno e proseguire la cottura per altri 15 minuti (in questo modo l'umidità esce, e i grissini rimangano friabili). Togliere i grissini dal forno e metterli a raffreddare su una gratella, prima di servirli n tavola.

mercoledì 2 dicembre 2015

CLAFOUTIS ai KIWI e CIOCCOLATO

Ingredienti: 70g farina OO, 150g zucchero di canna integrale, 2 uova, 250ml latte, 20g cioccolato all'arancia tritato grossolanamente, 170g kiwi a cubetti, 120g kiwi a fettine, zucchero a velo, burro, sale
Sbattere a crema densa e spumosa le uova con lo zucchero e un pizzico di sale; unire la farina setacciata e diluire a filo con il latte. Aggiungere per ultimo il cioccolato, mescolando bene il tutto; lasciare riposare la pastella per 15 minuti. Imburrare una tortiera in vetro da forno, distribuirvi i kiwi a cubetti e versarvi la pastella; adagiarvi sopra le fettine di kiwi e cuocere il dolce in forno già caldo a 200° per 40 minuti. Togliere il clafoutis dal forno, cospargerlo con lo zucchero a velo e servirlo tiepido in tavola.

RISOTTO ai FINOCCHI e MORTADELLA

Ingredienti: 320g finocchi a dadini, 150g mortadella Felsineo a cubetti, 250g riso carnaroli semintegrale, 800ml brodo vegetale, 50g parmigiano grattuggiato, 60g passata di pomodoro, olio, sale, pepe
Riunire in una casseruola i finocchi con la mortadella, 3 cucchiai d'olio e una presa di sale; rosolare per 5 minuti, a fiamma vivace. Aggiungere la passata, cuocere per 2 minuti, quindi unire il riso e lasciarlo insaporire per 2 minuti. Diluire con il brodo caldo, correggere di sale, riportare a bollore e cuocere il risotto per 20 minuti, mescolandolo di tanto in tanto. Spegnere il fuoco, aggiungere il grana e una generosa presa di pepe, mescolare, mettere il coperchio, e lasciare mantecare il risotto per 3 minuti, prima di servirlo in tavola.
Questa ricetta la dedico a FELSINEO, la MORTADELLA.
http://www.felsineo.com/